Flatulenza: 5 cose da sapere

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Flatulenza, meteorismo, aerofagia. Chiamatela come volete, ma l'aria in eccesso nel nostro intestino va espulsa da uno degli orifizi di cui siamo provvisti. Bocca o retto. Questo è un dato comune a tutti. Ma che imbarazzo gli odori ed i rumori che comporta questa funzione fisiologica! Non solo, ma spesso la flatulenza è anche fastidiosa per chi ne è affetto. Ma forse non tutti sanno che non è una malattia e che si possono attenuare i suoi effetti. Siete certi di conoscere tutto sull'argomento? Ecco a voi i consigli per chi è affetto da flatulenza : 5 cose da sapere.

26

Da dove deriva il cattivo odore

Forse non ci crederete, ma ognuno di noi, nell'arco di una giornata, espelle mediamente 1,5 l di gas, per circa 15 volte al giorno. Credevate di essere solo voi ad avere il problema? Sbagliato! Si tratta di un episodio naturalissimo. Ingerire aria è la causa più comune di gas nello stomaco. Quando si mangia rapidamente, quando si consumano chewing gum, quando si fuma non si fa altro che ingerire più aria. Mediante l'eruttazione o la flatulenza si espelle l'aria in eccesso. Il problema sorge quando quest'aria emana un odore sgradevole o quando le sue emissioni sono in numero elevato. Ciò può essere dovuto alla presenza di batteri nel colon che rilasciano zolfo.

36

Quali alimenti causano gas nell'intestino

Tra le 5 cose da sapere c'è l'individuazione degli alimenti che causano la maggiore formazione di gas. Carboidrati e zuccheri in primis. Si aggiungano i fagioli, che contengono il raffinosio, ed anche se in misura ridotta, i cavoli, i broccoli, gli asparagi e le verdure, nonchè i cereali. E nella lista nera finiscono anche le lenticchie, i ceci, i piselli, i fagiolini. Ma attenzione anche al lattosio, che è lo zucchero del latte, al fruttosio, presente in ortaggi e frutta, agli amidi delle patate e della pasta. Non abbinate mai troppi alimenti appartenenti a questo elenco se soffrite di flatulenza.

Continua la lettura
46

Qual è il modo corretto di masticare

Di qualunque natura sia il problema di flatulenza, tra le 5 cose da sapere, fondamentale è quella di masticare bene. Questo rimane sempre il miglior modo per impedire l'ingresso di aria in eccesso nello stomaco. La masticazione deve essere lenta ed avvenire a bocca chiusa. Mai andare di fretta o consumare i cibi in piedi e limitare sempre i condimenti. Infine bere spesso anche durante la giornata.

56

Come abbinare gli alimenti

Spesso la fermentazione degli alimenti nello stomaco è causata dall'abbinamento di gas che ognuno di essi produce nell'intestino. Soprattutto la frutta zuccherina è responsabile di questo fenomeno. Meglio non abbinarla a pasti abbondanti, ma consumarla isolatamente. Provare semmai ad abbinare cibi ricchi di proteine, riso e verdure. Fare molto uso di finocchio sia prima che dopo i pasti per facilitare l'espulsione dei gas. Ma tra le 5 cose da sapere sulla flatulenza rientra prediligere anche cibi come la mela, il mirtillo, la menta che hanno lo stesso effetto anti flatulenza.

66

Come aiutarsi con la respirazione

Esistono importanti terapie respiratorie per combattere la flatulenza. Ognuna di esse è composta di esercizi adatti a convogliare ed espellere l'aria nel giusto modo. Se effettuati correttamente e uniti a sapienti massaggi addominali sul diaframma che preme sull'intestino, possono essere di grande aiuto. E adesso con sole 5 cose in più da sapere sulla flatulenza sarete in grado di fronteggiarla al meglio!

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Zenzero: come utilizzarlo per un effetto dimagrante

Lo zenzero è una radice molto utilizzata sia in cucina che per diversi trattamenti. Le proprietà dello zenzero sono infatti molteplici e sapere come usarlo vi permetterà di ottenere da esso parecchi benefici. Lo zenzero contiene molta acqua, sali minerali,...
Alimentazione

Le proprietà dei fagioli

I fagioli non sono altro che i semi contenuti nel baccello prodotto dalla pianta del fagiolo e fa parte della famiglia delle leguminose. In commercio lo si può trovare, fresco, secco o in scatola. Le varietà dei fagioli più conosciuti e consumati in...
Alimentazione

10 cibi che causano gonfiore addominale

Il gonfiore addominale annovera tra le sue cause principali la presenza di gas in eccesso all'interno dello stomaco. Detti gas possono a loro volta dipendere da numerose cause differenti, una tra le quali è senza dubbio l'alimentazione: latte, formaggi...
Alimentazione

Come migliorare la digestione nei bambini

Coliche, flatulenza, rigurgiti, dispepsia sono solo alcuni dei principali sintomi legati ai problemi digestivi dei bambini. Per quanto possa sembrare paradossale, essi sono il riflesso di un corretto sviluppo e della maturazione delle viscere che si adattano...
Rimedi Naturali

Come prevenire gas intestinali e flatulenze

La produzione di gas intestinali è una fisiologica funzione del nostro organismo, non è possibile evitarla. Il 10% è prodotta dall'azione dei batteri naturalmente presenti nel tratto gastro intestinale che sono necessari per la rielaborazione (fermentazione)...
Rimedi Naturali

Come sgonfiare la pancia dai gas intestinali in modo naturale

Purtroppo capita spesso di sentirsi la pancia gonfia ed appesantita. Ciò è solitamente dovuto ad una cattiva alimentazione oppure ad un cattivo modo di consumo ed ingerire il cibo. La sensazione di gonfiore che si prova è molto fastidiosa e può spesso...
Rimedi Naturali

Proprietà e benefici del carbone vegetale

Il carbone vegetale risulta essere esattamente un minerale già conosciuto nell'antichità per le sue proprietà contro diversi veleni e casi acuti di meteorismo. Il carbone vegetale è conosciuto anche come carbone attivo, il quale viene venduto in farmacia...
Rimedi Naturali

Radice di curcuma: proprietà e benefici

La curcuma è una pianta di origine indiana. È conosciuta anche come curcuma longa o zafferano delle Indie, ma per semplificare il suo nome si abbrevia in curcuma. È dalla radice di questa pianta che si estrae la spezia: prima la radice viene bollita...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.