Esercizio: addominali su fitball con gambe tese

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori e lettrici a capire per bene, come poter eseguire degli esercizi, per gli addominali su un fitball con le gambe tese. Iniziamo subito con il dire che gli addominali sono una pratica molto conosciuta per gli amanti del fitness in quanto agiscono su quelli che vengono considerati per la maggior parte di noi "punti critici", quali pancia e stomaco. Pertanto, tali tecniche di fitness consentono di agire, rinforzare e potenziare i muscoli dell'addome che soprattutto dopo un'eccessivo dimagrimento, una gravidanza o più semplicemente dopo lunghi periodi di inattività, tendono a rilassarsi e a creare quei fastidiosi "cuscinetti" antiestetici. Sappiamo anche che questi esercizi hanno bisogno di costanza nel tempo e spesso risultano faticosi. Invece, grazie alla tecnica fitball per addominali, fare questi tipi di esercizi sarà un'attività piacevole e meno gravosa. Ma, vediamo insieme come fare. Pronti per iniziare? Buon lavoro e buon divertimento a tutti voi!

27

Occorrente

  • fitball
  • tappetino
  • vestiario comodo
  • scarpe di ginnastica
37

La prima cosa che dobbiamo fare è quella di munirsi di fitball e di un tappetino da fitness. La fitball, altro non è che quella sfera gonfiabile reperibile in qualsiasi punto vendita di articoli sportivi, e di un tappetino fitness per attutire il peso del nostro corpo sul pavimento. È importante scegliere bene la fitball, in quanto ne esistono in commercio di diverse grandezze a seconda della conformazione del nostro copro. Questo è un fattore importante.

47

Posizione Iniziale. A questo punto siamo pronti per assumere la posizione iniziale che prevede il distendersi in orizzontale sul tappetino (quindi, a pancia in su) e incrociare le braccia dietro la nuca. La fitoball dovrà essere collocata al di sotto delle gambe, pertanto dovremo alzare le gambe e toccare orizzontalmente con i polpacci la sua superficie. In questo modo, avremo un ottima base d'appoggio per i nostri addominali, senza eccessivi sforzi. È importante assumere una posizione corretta onde evitare possibili traumi e/o strappi muscolari. Inoltre è bene evidenziare l'importanza del tappetino fitness mentre si stanno compiendo gli esercizi non solo per una maggiore comodità, ma anche per attutire il movimento del corpo durante gli esercizi.

Continua la lettura
57

Posizione d'esercizio. Possiamo partire dunque nel procedere con l'esercizio, che sarà costituito dall'innalzare la parte addominale, cerando di tenere ben salde braccia e game, in modo tale da non compromettere l'efficacia dell'esercizio. Gli esperti di fitness consigliano almeno una serie da dieci ripetizioni, da susseguirsi periodicamente durante la settimana. Infatti viene consigliata la costanza nel tempo nell'effettuare tali pratiche, per consentire un effettivo giovamento che tali tecniche riescono ad apportare al corpo di coloro che lo praticano. Nella foto seguente, potrete vedere un'immagine riassuntiva dell'esercizio. Ed ecco che attraverso questi esercizi semplice e veloce, anche noi potremo essere in grado di eseguire tutti gli esercizi per i nostri addominali, in modo da poter essere sempre ben in forma!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Basta davvero poco e con un pò di pazienza e tanta buona volontà, saremo in grado di realizzare un lavoro davvero unico e molto originale!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come utilizzare una palla fitness

La palla fitness, conosciuta anche dagli esperti del campo con il nome inglese di fitball, non è altro che una grossa palla in PVC, che ha un diametro compreso tra i 45 ed i 75 centimetri, a seconda della vostra corporatura e della vostra altezza. Scopriamo...
Fitness

Esercizio: estensioni gambe su fitball

Fitball rappresenta una nuova e divertente metodica di allenamento con la palla. L'esercizio di estensioni gambe su fitball mira innanzitutto ad allenare gli addominali e poi ad estendere la colonna vertebrale e le articolazioni delle gambe. I vantaggi...
Fitness

Esercizio: addominali con braccia tese e pallone da ginnastica

I muscoli addominali, alti bassi ed obliqui, contribuiscono alla statica del corpo. Per questo motivo, è indispensabile allenarli in modo appropriato! Con i giusti movimenti ed una corretta respirazione, si possono ottenere risultati davvero ottimali....
Fitness

Esercizio: addominali inversi in appoggio su fitball

La fitball è un attrezzo per allenarsi efficace ed allo stesso tempo molto semplice. Altro non è che una palla fabbricata in materiale plastico e riempita in genere con aria, che consente di allenarsi in un nuovo modo, semplice, intuitivo ma che può...
Fitness

5 esercizi per tonificare gli addominali sulla fitball

I muscoli addominali rappresentano una delle zone più importanti del nostro corpo. Servono infatti a mantenerci in piedi in posizione eretta, e vengono usati in continuazione (infatti si chiamano muscoli stabilizzatori). La loro azione specifica è quella...
Fitness

Esercizio: addominali con estensione delle gambe con fitball da sdraiati

Il fitball è un attrezzo ginnico molto divertente. Si tratta di una grossa palla che serve ad esempio ad eseguire addominali che tonifichino ma che al tempo stesso siano meno noiosi dei classici addominali. Se volete perdere peso, agli addominali bisogna...
Fitness

Come allenarsi con la fitball: gambe

La fitball, o palla svizzera, è uno strumento economico e semplice per allenarsi con efficacia in casa come in palestra e nel pilates. La fitball scioglie eventuali contratture, migliora le articolazioni e potenzia la muscolatura, in particolare delle...
Fitness

Fitball: esercizi per la schiena

La fitball è un modo semplice e versatile per fare ginnastica soprattutto quando si ha mal di schiena. Grazie a questi tipi di esercizi si avrà una maggiore flessibilità e una buona postura della colonna vertebrale, mantenendo un buon equilibrio e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.