Esercizi per avere una schiena sexy

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si pensa a rimettersi in forma, magari in periodo di prova costume, ci si concentra subito su zone del corpo come glutei e addominali; in pochi pensano alla schiena. Tuttavia, i muscoli della schiena, oltre ad avere il ruolo fondamentale di proteggere la colonna vertebrale, hanno anche una funzione estetica da non sottovalutare: se ben allenata rendono la figura del corpo sinuosa e piacevole. Per questo, di seguito, proponiamo alcuni semplici esercizi, da svolgere anche in casa, per avere una schiena sexy.

26

La posizione di "Superman"

Il muscolo dorsale è il più esteso del nostro corpo e, quando ben allenato, dona alla schiena la famosa e sexy forma a "V". Per esercitarlo, un semplice esercizio consiste nella cosiddetta posizione di "Superman" o ad arco: in posizione prona, si sollevano braccia e gambe da terra, mantenendole tese e allineate al corpo. I sollevamenti, da eseguire in sequenza, possono essere svolti anche a gruppi: prima solo braccia, poi solo gambe e poi insieme. Una variante, utile a far lavorare anche le braccia e il trapezio: sempre da posizione prona, staccare il petto da terra e tenere le braccia aperte; a questo punto girare le braccia su se stesse in senso orario e antiorario.

36

Le trazioni e i piegamenti

Questi esercizi sono particolarmente adatti per far lavorare i dorsali, ma anche il trapezio e i romboidi, collocati nella fascia alta della schiena. Le trazioni consistono nel sollevare il peso del proprio corpo utilizzando una sbarra fissata alla parete. Impugnando la sbarra con le mani, aperte alla stessa larghezza delle spalle, si parte appesi e ci si solleva, cercando di non fare oscillare il corpo, fino a superare la sbarra con il mento. I piegamenti, esercizi classici per allenare le braccia, svolgono un ruolo cruciale anche per la schiena. Se ben eseguiti, e dunque con la schiena dritta e gli addominali attivi, sollecitano tutta la schiena, in particolare la zona lombare.

Continua la lettura
46

Esercizi con i manubri

I manubri - che per chi non ne avesse a disposizione, possono essere facilmente sostituiti con delle bottiglie d'acqua - sono un ottimo alleato per rendere la schiena assolutamente sexy. Uno degli esercizi più semplici con i manubri si esegue assumendo una posizione leggermente accovacciata: a gambe larghe e leggermente piegate, petto abbassato all'altezza della vita, i manubri, bassi verso il pavimento, si sollevano in fuori, lentamente e in sincrono, fino a raggiungere una posizione parallela al suolo.

56

Le alzate di spalle

Un esercizio mirato per sviluppare il trapezio e rendere, quindi, le spalle ampie e muscolose consiste nella cosiddetta "alzata di spalle" ed è semplicissimo: con i manubri (o le bottiglie d'acqua) impugnati dall'alto si tengono le braccia distese lungo il corpo, lasciando cadere e distendere le spalle. A questo punto, si alzano le spalle contraendo i muscoli. L'esercizio è da svolgere in serie e, volendo, anche alternando le braccia.

66

Le rotazioni

Una parte della schiena che spesso si sottovaluta nell'allenamento è quella che comunemente viene fatta rientrare nel "core", ossia il gruppo muscolare centrale del corpo umano che comprende addominali, muscoli paraspinali, quadrato dei lombi, pavimento pelvico, glutei e flessori dell'anca. Per rinforzare la zona della schiena compresa in questo nucleo, e quindi la zona lombare, evitando così gli antiestetici effetti a "rotolino" che può contraddistinguere la parte bassa della schiena, si possono svolgere alcuni semplici esercizi di rotazione. Con i manubri, o qualsiasi altro peso in mano, da gambe larghe, abbassare la schiena puntando entrambi i pesi verso un piede e poi verso l'altro. Differenti, ma ugualmente efficaci sono i dorsali laterali: sdraiati su un fianco, la mano superiore appoggiata al pavimento per bilanciare il corpo e l'altra distesa, si sollevano dal suolo gambe e braccia (anche alternandoli), cercando di mantenere tutte le parti del corpo ben allineate.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come Allenare I Muscoli Deltoidi

Allenare i muscoli del corpo non serve soltanto a migliorare il proprio aspetto estetico, ma anche e soprattutto a migliorare la circolazione sanguigna specie per coloro che svolgono un'attività lavorativa sedentaria. Uno dei tanti muscoli su cui si...
Fitness

Esercizio: Scrollate Con Manubri

Le scrollate con manubri sono un ottimo esercizio per allenare il trapezio e per scolpire al meglio il nostro fisico. Sappiamo quanto sia importante prenderci cura del nostro corpo e ritagliarci sempre del tempo libero utile per il nostro benessere. Conosciamo...
Fitness

Esercizi di stretching per trapezio e dorsali

Prima, dopo e durante un esercizio fisico è sempre opportuno eseguire degli allungamenti dei muscoli, ovvero effettuare il cosiddetto stretching. In questa guida andremo a vedere come effettuare l'allungamento del muscolo trapezoidale e dei dorsali....
Fitness

Come potenziare i muscoli con un workout veloce

Il modo più veloce per potenziare i muscoli con un rapido workout è smettere di provare a diventare muscoloso nel minor tempo possibile e concentrarti di più su ciò che puoi cambiare del tuo stile di vita, per far crescere i muscoli in un intervallo...
Fitness

Esercizio: tirate al mento

Le trazioni ‘tirate al mento’ rappresentano un esercizio per il reclutamento del deltoide (capo laterale) e trapezio (fascio superiore). L’esercizio può essere eseguito con bilanciere o con manubri. L’utilizzo dei manubri garantisce una indipendenza...
Psicologia

Come sentirsi più sexy

Cosa significa sentirsi sexy? Prima di tutto vuol dire sentirsi bene con sè stessi, accettarsi e piacersi, evitando inutili stati mentali negativi ed insicuri. Questo è il primo aspetto da prendere in considerazione: credere nelle proprie capacità,...
Sessualità

Come fare uno spogliarello sexy

A volte si rende necessario ravvivare il rapporto di coppia, ed allora mettiamo il atto il nostro sex-appeal. Come fare uno spogliarello sexy. Sicuramente smuoveremo un po le acque e farsi desiderare. Prepariamoci cercando un abbigliamento adeguato, elegante,...
Fitness

Chin up: i muscoli coinvolti

Le trazioni alla sbarra rappresentano uno degli esercizi principali nell'ambito dello sviluppo muscolare tra quelli che possono essere eseguiti a corpo libero. Questo esercizio può essere compiuto sia nella sua variante classica a presa prona chiamata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.