Cosa mangiare per riattivare il metabolismo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il metabolismo è l'insieme delle reazioni che avvengono in ogni organismo vivente e che sono necessarie al suo accrescimento ed al suo mantenimento. Spesso si parla di metabolismo basale che è la quantità di energia necessaria all'organismo per poter funzionare a riposo in modo tale da poter svolgere le funzioni necessarie alla sopravvivenza quali tra le altre la respirazione e l'attività cardiaca. Dal cibo pertanto ci riforniamo di questa energia ma in alcuni casi il metabolismo può rallentare o bloccarsi facendo si che si prenda peso. Vediamo ora cosa mangiare per riattivare il nostro metabolismo.

26

Occorrente

  • Alimenti ad alto potere termogenico
  • Alimenti che stimolano l'organismo
36

Risveglia il metabolismo a tavola

Introducendo le calorie attraverso il cibo senza che il nostro organismo sia in grado di metabolizzarle si accumula peso perché si immettono più calorie di quante non si riesca a bruciare. È necessario pertanto che il metabolismo acceleri per poter disperdere calorie. Carboidrati e grassi hanno un basso potere termogenico a differenza delle proteine che hanno un elevato potere termogenico perché l'energia necessaria all'organismo per scindere le proteine in tutti gli amminoacidi semplici di cui sono composti è molto alta. Le proteine sono pertanto tra gli alimenti in grado di fare ciò ed abbinandoli ad una regolare attività fisica si contribuisce alla crescita ed al mantenimento dei tessuti responsabili del metabolismo basale. È comunque sempre meglio non eccedere e preferire le proteine vegetali a quelle animali. Ci sono anche tutta un'altra serie di alimenti che aiutano a risvegliare il metabolismo e tra questi i principali sono il caffè, il the verde, il ginseng ed il cioccolato, sempre abbinati a frutta fresca e verdure. Anche gli alimenti ricchi di iodio possono aiutare, si consiglia infatti l'uso del sale iodato a tavola specialmente nei casi di ipotiroidismo a causa del quale si ha un rallentamento del metabolismo.

46

Regole generali

Si consiglia pertanto di seguire un'alimentazione sana che segua i principi della piramide alimentare prevista dalla dieta mediterranea. Bisogna assolutamente evitare il digiuno e l'alimentazione ipocaloria troppo prolungata che possono avere effetti controproducenti e portare ad una rallentamento del metabolismo. Infatti per risvegliarlo è consigliato fare cinque pasti distribuiti nell'arco della giornata in modo da tenere il metabolismo sempre attivo ed oltre a mangiare spesso è anche utile mangiare lentamente. Ci sono alcune diete che propongono una distribuzione di carboidrati maggiore per alcuni giorni della settimana, in genere quelli in cui si prevede di fare sport, per far si che il metabolismo si riattivi rimanendo disorientato di fronte a questo introito calorico inaspettato. Ogni qualvolta si decida di seguire una dieta questa deve essere elaborata da persone compenti e deve essere personalizzata in base alle esigenze di ogni soggetto.

Continua la lettura
56

Altri fattori

L'attività fisica costante non necessariamente ad alti livelli è molto utile in quanto permette di sostituire la massa grassa con il muscolo che ha la caratteristica di bruciare più calorie anche a riposo. Un fattore da non sottovalutare è l'età, il dispendio energetico basale, che è ai massimi livelli in adolescenza, tende a ridursi con il passare del tempo ed è influenzato anche dalle variazioni ormonali che si possono verificare in particolari fasi della vita. Spesso alle donne durante il periodo della menopausa vengono fatti assumere, sempre sotto controllo medico, degli integratori di fitoestrogeni come ad esempio la soia.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Praticare delllo sport
  • Seguire regimi dietetici sempre sotto controllo medico

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

10 azioni che rallentano il metabolismo

Capita spesso, alle donne un po' di più rispetto agli uomini, di prendere chili senza un motivo evidente. Nonostante l'alimentazione sia stata regolare, senza eccessi o sgarri, può succedere che nel giro di poco non si riesca ad entrare più nei soliti...
Alimentazione

Come migliorare il metabolismo

In ogni organismo, o in una delle sue parti si sviluppano un complesso di reazioni chimiche e fisiche. Molte di queste mutazioni della materia sono convertibili e connessi a cambiamenti della condizione energetica. Si stanno indicando quei processi attraverso...
Fitness

Come bruciare grassi più in fretta e in maggior quantità

Il nostro organismo funziona esattamente come una caldaia: introduciamo degli alimenti, in particolar modo i carboidrati e grassi, e li trasformiamo in energia. Se questi grassi non vengono bruciati, magari perché il processo di combustione non funziona...
Alimentazione

Alcuni suggerimenti per accelerare il metabolismo

L'organismo ha bisogno di energia per svolgere correttamente le sue funzioni vitali e la attinge dai diversi alimenti. I processi biochimici la estraggono e la elaborano per il buon funzionamento del corpo. Alimentazione ed energia sono direttamente proporzionali....
Rimedi Naturali

Come stimolare il metabolismo

Avere un metabolismo attivo vuol dire digerire correttamente e velocemente tutti gli alimenti e i loro valori nutrizionali. Infatti è molto importante cercare di stimolare il metabolismo per avere una corretta e veloce digestione e mantenere il peso...
Salute

10 consigli per aumentare il tuo metabolismo

Un metabolismo più veloce ti aiuta a bruciare più calorie. Ciò si traduce in fisico più snello e meno tondo. L'età, il peso, la massa muscolare, l'alimentazione, lo stress, la genetica, l'attività fisica condizionano inevitabilmente il tuo metabolismo...
Alimentazione

Come calcolare il proprio fabbisogno calorico

La quantità di calorie stabilite dal nostro fabbisogno calorico, dovrà essere la giusta quantità, che ci permetterà di mantenere stabile il nostro peso corporeo, se siamo normopeso. Se invece siamo soggetti in sovrappeso, il nostro fabbisogno calorico...
Fitness

Come calcolare le calorie bruciate

Il consumo di calorie è generalmente legato all'attività fisica ma, in realtà, il corpo ne consuma anche quando è totalmente a riposo in quanto il nostro organismo è impegnato in altre attività come respirazione, circolazione e digestione. Attualmente,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.