Cosa mangiare dopo la palestra

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Mantenere in forma il proprio corpo è ormai praticamente una necessità per chiunque di noi. Per poter riuscire in modo completo a mantenersi in forma è comunque fondamentale non solo esercitarsi in modo abituale in discipline sportive, che migliorano la nostra resistenza e il benessere del nostro corpo, ma anche abbinare a tutto ciò una corretta alimentazione, che aiuti il nostro organismo a reggere meglio la pressione causata dagli sforzi svolti. Tutto ciò risulta anche più marcato subito dopo l'essersi esercitati e ciò è ciò di cui ci occuperemo in questa nostra guida, in cui vi mostreremo cosa mangiare dopo la palestra. Buona lettura!

26

Attendere il tempo necessario

Dopo la palestra e l'attività fisica, è meglio far passare un intervallo di tempo di circa un'oretta e mezza o due ore. In questo modo il corpo potrà reintegrare le energie e smaltire le tossine. Poi è possibile iniziare a mangiare qualcosa che non sia pesante. Iniziamo con carboidrati semplici e cibi facili da digerire. Possiamo virare sulla frutta e sui mirtilli, semplici da digerire. Si scelgono anche le verdure. Se le consumiamo prima dei pasti, ci sentiremo maggiormente sazi dopo.

36

Assumere il giusto nutrimento

Sono importanti da assumere soprattutto le proteine e gli zuccheri veloci. Possiamo optare per miele, uvetta, zucchero da cucina. Su consiglio del fisioterapista, anche gli integratori vitaminici che possono fare bene al corpo. In ogni caso, potremmo desiderare qualcosa di un po' più gustoso e complesso. In questo caso si consigliano i formaggi come parmigiano, grana, caciocavallo, provolone e groviera. Ci sono anche altri cibi che si possono consumare, ma in quantità limitate. Parliamo di salame, pecorino, mortadella, prosciutto crudo, speck, salmone affumicato, sardine e funghi.

Continua la lettura
46

Mangiare gli alimenti migliori

Fave, ceci, fagioli, lenticchie secche e fave secche sgusciate sono ottime per chi ama i legumi. Dopo la palestra si possono aggiungere in buone quantità anche uova, acciughe, alici sotto olio e tonno sotto olio. Non bisogna invece farsi tentare dai carboidrati complessi come pasta, pizza e pane. Da evitare anche grassi, alimenti fritti, dolci, bibite gassate ed alcoliche. Questi manderebbero a monte totalmente ogni sforzo dell'allenamento in palestra.

56

Aggiungere alimenti che possono aiutare

Oltre ai formaggi, è un'ottima alternativa anche la carne bianca. Ci riferiamo ad un ottimo petto di pollo o tacchino, che risulta essere più leggero rispetto alla carne rossa o selvaggina. Queste ultime sono proteine che potrebbero dare problemi di digestione. Risulta molto importante anche il contorno. Può essere a base di verdure, cotte o crude, come l'insalata, le carote, i fagiolini, gli spinaci, i cavolfiori, la cicoria e pietanze simili. In particolare gli spinaci, che contengono tanto ferro, sono molto buoni per i muscoli. Abbiamo dunque cercato di illustrarvi in modo esaustivo come alimentarvi dopo esservi allenati in palestra, cercando di mettervi in luce eventuali accorgimenti da tenere presente per non rendere vani gli sforzi fatti. Allora cosa attendete? Mettetevi subito sotto e soprattutto in bocca al lupo!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitare cibi grassi e bevande alcoliche
  • Mangiare cibi che ci diano energia a lungo termine
  • Aspettate almeno mezz'ora prima di mangiare dopo aver fatto palestra

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Come dimagrire con i legumi

Raggiungere, e mantenere, il peso forma significa soprattutto stare bene con sé stessi e in salute. A volte non è semplice perseguire questo obiettivo, e si cercano soluzioni più o meno efficaci per dimagrire, possibilmente in fretta, e senza cambiare...
Alimentazione

Come aumentare il consumo di fibra

Ognuno di noi assume ogni giorno sostanze che fanno bene al proprio organismo e che devono essere reintegrate in qualche modo. Ciò di cui abbiamo bisogno può essere assunto tramite il consumo di alcuni alimenti. La definizione di fibra alimentare non...
Alimentazione

5 alimenti ricchi di carboidrati

I carboidrati sono macronutrienti indispensabili per una dieta sana ed equilibrata. Rappresentano un'importante fonte di energia per il corpo e la mente. Contribuiscono al funzionamento del sistema immunitario ed alla fertilità. Inoltre, nutrono i tessuti,...
Alimentazione

I 10 alimenti vegetali più salutari

Al giorno d'oggi si fa sempre più attenzione alla propria salute e per riuscire a stare bene con se stessi è necessario controllare cosa mangiare. I nostri supermercati offrono una scelta pressapoco infinita e può essere complicato fare una spesa salutare,...
Fitness

Come prepararsi ad un evento sportivo

Partecipare ad una gara sportiva, specialmente se è la prima competizione, rappresenta sempre una fonte di stress e preoccupazione. Mettersi alla prova e voler dare il massimo è naturale: pur non essendo dei professionisti e non partecipando al medagliere...
Alimentazione

Come utilizzare le fave di cacao

Le fave di cacao sono i semi contenuti nei frutti dell'albero del cacao e rappresentano l'ingrediente principale dell'industria del cioccolato. Prima di essere utilizzate devono subire i processi di fermentazione, essiccazione, pulizia e decorticazione....
Alimentazione

Come evitare che i legumi producano gas

In una buona alimentazione non può mancare nessun nutriente essenziale. Troppo spesso ci limitiamo ad un mero calcolo delle calorie per scegliere i nostri pasti. Rinunciare ad un gruppo tra carboidrati, proteine e grassi non è salutare per l'organismo....
Alimentazione

Cosa mangiare prima di un duro allenamento

Com'è ben noto, per ottenere risultati soddisfacenti e affrontare al meglio un allenamento, è fondamentale preparare il proprio organismo con i cibi giusti. Iniziamo a considerare il cibo come il carburante necessario alla messa in moto di quella complessa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.