Cosa fare se si viene punti da una medusa

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quando viene il periodo della bella stagione, la maggior parte degli italiani si reca a mare, per rinfrescarsi facendo il bagno. Ma molti non fanno caso ai pericoli che possono esserci in mare. Uno di questi è rappresento sicuramente dalle meduse. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo come fare e come comportarsi se si viene punti da una medusa.

25

Strofinare una foglia di aloe vera

La causa della prolificazione fuori controllo delle meduse è dovuta alla pesca indiscriminata dei suoi naturali nemici e al contempo è provocata da un incremento di fertilizzanti utilizzati nell’agricoltura che vanno a finire in mare facendo aumentare il fitoplancton di cui le meduse si cibano. La puntura della medusa è molto dolorosa e provoca bruciori insopportabili. Quando si viene punti da una medusa, un ottimo rimedio è rappresentato dall'aloe vera. Basterà infatti strofinare sulla zona interessata una fogliolina di aloe per attenuare il prurito e il rossore.

35

Mantenere la calma

Appena punti si prova un intenso dolore che poco a poco scema lasciando un prurito pressoché irresistibile. Nei nostri mari nazionali non esistono specie di meduse in grado di provocare problematiche maggiori anche se ciascun individuo reagisce in maniera diversa e sussiste sempre il pericolo di shock anafilattico. In caso di puntura di medusa la prima cosa da fare è di mantenere la calma per non aggravare la situazione: infatti con l’agitazione si mette in circolo nel corpo molta più adrenalina e la respirazione si fa più difficoltosa.

Continua la lettura
45

Cospargere la zona con gel astringente

Una volta arrivati a terra è opportuno verificare che l’animale non abbia lasciato nella zona della puntura parti di tentacoli e in quel caso è necessario rimuoverli immediatamente. La parte lesionata non va sfregata né con sabbia né con altri materiali per evitare di far penetrare più in profondità il liquido urticante. Però si può sciacquare il punto di contatto con acqua di mare per alleviare il bruciore e cercare almeno in parte di diluire il veleno. Il miglior metodo per far passare in tempi brevi il bruciore è quello di cospargere la zona lesionata con un apposito gel astringente al cloruro di alluminio. Infatti riesce alla perfezione a calmare sia il bruciore che il prurito. Si possono adoperare anche antistaminici e cortisonici da applicare localmente ma il loro tempo d’azione è molto lungo. Se non avete a disposizione questo prodotto meglio lasciare la parte libera da altre sostanze spesso consigliate come l’alcool, l’aceto o l’ammoniaca.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come curare le punture di zanzara in modo naturale

Sebbene si cerchi di mettere in campo soluzioni atte ad evitare il contatto diretto con questi insetti, non sempre si riesce nell'intento. Un primo rimedio naturale può essere rappresentato dall'applicazione sulla puntura del succo di limone, che ha...
Rimedi Naturali

Come curare le punture di zanzare con metodi naturali

Le zanzare, si sa, sono un vera e propria piaga: pungono, ronzano, infestano, rumoreggiano e le loro punzecchiature danno tanto, tanto prurito, accompagnato da rossori e gonfiori insopportabili. L'uomo cerca da sempre delle strategie, sempre più fantasiose...
Rimedi Naturali

Come curare una puntura di ape

Essere punti da un'ape può essere più o meno doloroso, in base alla zona del corpo in cui si viene punti. Fortunatamente ci sono tanti rimedi, anche naturali, per curare velocemente e con efficacia gli effetti. La cosa importante è non agitarsi ma...
Rimedi Naturali

Come alleviare un forte prurito

Il prurito è una sensazione che si manifesta con intensità variabile a livello cutaneo, e le cause che manifestano questa problematica sono diverse, scatenate da situazioni che possono essere anche banali. Per esempio, il prurito può esser scatenato...
Rimedi Naturali

Come lenire il prurito

Il prurito è una sensazione sgradevole che provoca il grattarsi ed è legata ad una lieve stimolazione delle terminazioni delle fibre nervose dolorifiche superficiali, una stimolazione maggiore provoca il dolore, il prurito, perciò, può essere anche...
Rimedi Naturali

Rimedi naturali contro il prurito intimo

Il prurito intimo è un sintomo fastidioso, ed è un inconveniente che tutte le donne hanno provato almeno una volta nella vita, capace di minacciare la vita sessuale di una coppia e la vita quotidiana in genere. I rimedi naturali tendono a risolvere...
Rimedi Naturali

Come lenire il prurito da candida

La candida è un'infezione causata da un fungo, si manifesta principalmente a livello vaginale causando fastidio, bruciore, prurito e spiacevoli perdite bianche maleodoranti. Si può creare un fastidioso effetto ping pong per cui la candida si trasmette...
Rimedi Naturali

Consigli per identificare i tipi di punture di insetti

Il sole e la calura estiva incentivano le attività all'aria aperta, come campeggi, escursioni, pic-nic, gite in barca e giochi. Molti tipi di insetti ripopolano campi e spiagge, giardini pubblici e privati. Pertanto, si acquistano preventivamente creme,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.