Consigli per un pranzo zen all'aperto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Immagina un prato fiorito o una spiaggetta solitaria in primavera: il silenzio, il soffio del vento che scuote le fronde di un albero, o il rumore delle onde... Immagina un grande telo di cotone, dei morbidi cuscini, e tu insieme al tuo partner o in compagnia degli amici più intimi, immersi nella natura. Immagina di consumare con loro un pasto che non sia solo cibo ma anche un'esperienza sensoriale completa, un momento di condivisione e di sospensione dello stress quotidiano.
Se l'idea ti conquista, perché non organizzare un pranzo zen all'aperto? Seguendo questi semplici consigli puoi farla diventare realtà!

26

Scegliere la location giusta

Fondamentale per un pranzo zen all'aperto è innanzitutto la location: bisogna che sia un luogo immerso nella natura come un prato in un giardino, un bosco oppure una spiaggia appartata, ma attenzione! Evita assolutamente posti affollati o dove comunque potreste essere interrotti, ed allontanati da bar, chioschetti, lidi attrezzati eccetera: potrebbero guastare tutta l'atmosfera zen.

36

Creare l'atmosfera zen

Per un pranzo zen, devi poi pensare a creare la giusta atmosfera: l'idea è quella di integrarsi il più possibile alla natura circostante senza turbarla ad esempio con musica, accessori troppo colorati, materiali artificiali. Preferisci un telo di un tessuto di lino e cotone, spargi pochi cuscini in tonalità neutre, qualche candela bianca, magari delle lanternine di carta.

Continua la lettura
46

Preferire cibo fresco, sano, organico

Per un pranzo zen, anche il cibo dev'essere sano ed equilibrato: assolutamente da evitare carni rosse, farine e zuccheri raffinati, prodotti caseari, e tutto ciò che appesantirebbe la digestione (e i sensi). Prepara invece un pranzo a base di cibo fresco e di stagione, magari biologico: l'ideale è preparare delle mini-porzioni da "finger food" per poter assaporare tutto dalle proprie mani, senza posate.

56

Evitare alcol, musica, rumore

la filosofia zen dà valore al godimento e all'accettazione del presente, ad una profonda comprensione di ciò che ci circonda, alla pace e alla spiritualità: perciò andrebbero evitati l'alcol e la musica, che turberebbero senz'altro la pace dello spirito! Meglio inoltre preferire una compagnia ristretta e non invitare più di quattro o cinque persone.

66

Invitare le persone giuste

Forse l'idea di un pranzo zen all'insegna del silenzio e della meditazione ti attira, ma può non essere lo stesso per i tuoi amici! Fai attenzione ad invitare persone che condividono questo tuo interesse, o che tu pensi potrebbero apprezzare l'idea: i tuoi amici più chiassosi e festaioli si annoierebbero... O penserebbero a come ravvivare l'atmosfera!

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

10 trucchi per non prendere l'influenza

L'influenza virale rappresenta una forma di infezione che deve essere curata con semplici mosse, al caldo, con cibo bello caldo, riposando ed evitando di assumere farmaci per una durata minima di una settimana. Ovviamente l'unico rimedio è quello di...
Fitness

Come Eseguire Un Passo Incrociato Indietro Mentre Si Pattina

Il pattinaggio su ghiaccio profuma di magia: e quando guardiamo un pattinatore sfrecciare elegante sulla pista, in una vigorosa e al tempo stessa delicata corsa "all'indietro" scatta subito la voglia di imitarli. Un passo così complesso a vedersi, ma...
Fitness

5 esercizi per dimagrire con i kettlebell

Da qualche tempo, sempre più cultori della palestra optano per un allenamento con i kettlebell. Degni sostituti dei pesi, queste "palle" in ghisa con maniglia, allenano le fibre muscolari da più angolazioni e ne migliorano l'elasticità. Stimolano il...
Fitness

Come fare per avere un ventre piatto

Molte persone si iscrivono in palestra per allenarsi e per mantenersi in forma con esercizi mirati. Ma c'è una parte del corpo che purtroppo necessita di particolare cura, cioè il ventre. Avere infatti degli addominali scolpiti e ben definiti è l'obiettivo...
Psicologia

5 consigli per accettare i cambiamenti

La nostra vita è una continua esperienza di cambiamento. Spesso si tratta di mutamenti quotidiani e quasi impercettibili, ma altre volte dobbiamo fare i conti con grandi momenti di svolta, che condizioneranno il nostro futuro in maniera determinante:...
Fitness

Come comportarsi in un centro benessere

Il Centro Benessere, non è la solita Beauty Farm o SPA, ma è un posto autonomo vicino ad alberghi studiato, e pensato apposta per il relax dello spirito e del corpo. Nei suoi spazi e tra il personale, c'è la famosa filosofia del "wellness", che segue...
Fitness

Yoga: posizioni facili

Se siete affascinati dallo yoga ma non sapete da dove iniziare, questo è l'articolo che fa per voi. Ecco di seguito un elenco di alcune posizioni facili e adatte ai principianti. Sono un buon modo per cercare di avvicinarsi a questa magnifica disciplina....
Psicologia

Come iniziare la meditazione zen

Srcondo diverse fonti la meditazione Zen è un tipo di meditazione ascrivibile al Buddismo giapponese. Per quanto attiene l'etimologia della parola Zen, questa deriva dal termine Zazen, dove "za" significa "da seduti", mentre Zen significa " contemplazione"....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.