Consigli per lo stretching dopo le flessioni

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'attività fisica è importante per mantenersi sempre in linea e in forma, ma anche per perdere quei chili di troppo che molto spesso possono dare fastidio e che si accumulano non solo su cosce e glutei, ma anche sulle braccia. Per rassodare le braccia sono solitamente consigliate le classiche flessioni, che aiutano a tonificare i muscoli e a rendere la pelle delle braccia sicuramente meno flaccida e più tonica. L'allenamento che prevede esercizi come questi, prevede anche uno stretching da eseguire dopo le flessioni. Se non avete idea di come fare questo stretching dopo le flessioni e volete alcuni consigli, potete trovare qualche idea in questi passaggi.

26

Stendere bene le braccia

Uno dei primi esercizi di stretching più adatti da eseguire dopo aver fatto parecchie riflessioni, è quello di stendere bene le braccia dietro la nuca. Alzate quindi il braccio destro e piegatalo aiutandovi con le mani sul lato opposto, in modo tale che il gomito possa arrivare fino a dietro la testa. Mantenete questa posizione per alcuni secondi e ripetetela con il braccio opposto.

36

Rilassare i polsi

Un altro esercizio di stretching consigliato da eseguire dopo aver fatto parecchie flessioni stancanti, è quello di rilassare completamente i polsi. Posizionate le braccia dritte davanti ai vostri occhi e con un movimento delicato cercate di roteare entrambi i polsi. Solo così riuscirete a non sentire più la pressione sui polsi.

Continua la lettura
46

Stirare le spalle

Dopo aver fatto parecchia pressione sulle spalle a causa di moltissime flessioni, è anche necessario stendere le spalle che molto spesso diventano doloranti e pesanti dopo questo esercizio. Mettetevi in piedi e portate entrambe le braccia dietro la vostra schiena. Unite le mani e stirate le braccia all'indietro. Questo esercizio vi farà completamente distendere le spalle.

56

Rilassare il collo

Dopo le flessioni è anche necessario stendere bene il collo e rilassarlo completamente. Mettetevi in piedi, girate il vostro collo verso destra e alzate il braccio sinistro mantenendolo all'altezza delle spalle. Ripetete l'esercizio girando il collo verso sinistra e alzando il braccio verso destra. Si tratta di un esercizio semplice ma molto efficace, adatto da eseguire come stretching dopo le flessioni.

66

Rilassare le caviglie

Per finire l'ultimo esercizio è dedicato allo stretching delle caviglie, essenziale dopo molte flessioni. Stendete le gambe in avanti dopo esservi seduti du una sedia. Mantenete le gambe tese in avanti e con dei movimenti leggeri, roteate le caviglie. Questo vi servirà per alleggerire il peso sui piedi.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come tenere in forma il corpo con della ginnastica fai da te

Camminare, andare in bicicletta, nuotare: sono alcuni tra i migliori esercizi che chiunque può svolgere regolarmente e in modo spontaneo all'aria aperta. Molti però preferiscono per svariati motivi svolgere da se' degli esercizi in casa propria. Questa...
Fitness

Come aumentare la muscolatura dei deltoidi

Mantenere il nostro corpo sempre in perfetta forma fisica è molto importante, sopratutto se facciamo una vita molto sedentaria e per riuscirci dovremo svolgere costantemente attività fisica e seguire una corretta alimentazione. Su internet potremo trovare...
Fitness

Come allargare le spalle: esercizi

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di allenamento. La zona specifica sulla quale ci concentreremo saranno le spalle, con una particolare finalità: quella di comprendere come allargare le spalle. Ci sono determinati esercizi che sono...
Fitness

Come fare flessioni perfette

Per mantenere la salute e la linea, è importante svolgere della sana attività sportiva. In questo caso, si consigliano almeno 3 o 4 ore a settimana per restare in forma, senza necessariamente frequentare una palestra. Infatti, sono tanti gli esercizi...
Fitness

HIIT: tecniche per rimettersi in forma

La primavera è il periodo ideale per rimettersi in forma. Pertanto, adottare sane abitudini alimentari, bere due litri di acqua al giorno e praticare regolarmente del movimento. Passeggiate all'aperto, corsa, allenamento aerobico ed anaerobico garantiscono...
Fitness

I migliori esercizi per iniziare la giornata

Chi inizia bene la mattina ha una marcia in più che lo accompagnerà per tutta la giornata! Se sei uno che si sveglia a fatica, con la voglia di non fare nulla al di fuori di una rapida colazione, magari al bar  e poi dritto al lavoro, allora sei venuto...
Fitness

Esercizio: flessioni con un braccio

Il risultato ottenuto attraverso le flessioni è davvero sorprendente. Questo eserciziopermette lo sviluppo dei muscoli del torace, delle spalle e anche delle braccia. Grazie alle flessioni si riescono ad avere dei pettorali scolpiti e che faranno invidia...
Fitness

Come esercitare i pettorali senza attrezzi

Per ottenere pettorali tonici, non bisogna possedere attrezzi specifici o allenarsi in palestra. Alcune volte, è sufficiente un esercizio fisico eseguito di frequente a far notare la differenza. Nella presente guida sull'allenamento casalingo, vi parlerò...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.