Come tonificare l’interno coscia

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Ogni volta che abbiamo intenzione di effettuare degli esercizi ginnici per mantenere il nostro fiscio sempre in perfetto allenamento, generalmente, preferiamo rivolgerci a delle palestre, dove, operatori esperti sapranno indicarci tutti gli esercizi più adatti al nostro corpo.
In laternativa, se non abbiamo mai il tempo necessario per recarci in questi luoghi o vogliamo risparmiare qualcosa, potremo provare ad eseguire vari esercizi nella nostra abitazione. Per trovare tutti gli esercizi da svolgere potremo consultare le varie guide presenti online che ci mostreranno passo dopo passo, come effettuare correttamente il nostro allenamento.
In questa guidfa, vedremo come fare per risucire a tonificare l'interno coscia.

25

Occorrente

  • Tuta, tappetino per esercizi, costanza.
35

Uno dei primi esercizi, adatto per chi inizia, è molto semplice ed efficace per tonificare l'interno cosce e si esegue da sdraiato, possibilmente su una superficie morbida. Distendiamo le gambe e cerchiamo di allungarle verso l'alto. In questa posizione dobbiamo divaricare e chiudere le gambe. Non dobbiamo esagerare con la velocità di apertura e chiusura. Ripetiamo il movimento per circa quindici volte. Finita la prima serie, ripetiamo l'esercizio ancora per altre due volte. Il ciclo completo consiste nel compiere, in tutto, tre serie da quindici ripetizioni.
Ora passiamo al secondo esercizio. Partiamo sempre da sdraiati, ma questa volta ci orientiamo su un lato, sul fianco sinistro, o destro. Partendo dalla posizione in cui abbiamo il fianco sinistro appoggiato a terra, accavalliamo la gamba destra sulla sinistra, poggiando il piede a terra. L'esecuzione dell'esercizo consiste nel sollevare la gamba destra, tenendola ben distesa, e riportarla a toccare la gamba sinistra. Lo eseguiamo per venti volte. La stessa cosa si fa per la gamba sinistra, avendo il fianco destra appoggiato a terra. Il ciclo completo dell'esercizio consiste in tre serie da venti ripetizioni per gamba.

45

Per chi possiede una fitball, può utilizzarla per eseguire un altro esercizio specifico per l'interno coscia. Ci sediamo su una sedia e mettiamo il pallone tra le gambe, ora cerchiamo di compiere delle pressioni sul pallone, con la muscolatura dell'interno coscia, nel tentativo di unire le gambe, e poi rilassiamo leggermente, facendo attenzione a non far cadere la fitball. Ripetiamo queste contrazioni per tre serie da venti ripetizioni. Sempre utilizzando la fitball possiamo eseguire un esercizio sdraiati a terra, in posizione supina, e tenendo il pallone tra le ginocchia flesse. Solleviamo le gambe verso il petto, cercando di fare forza con l'interno coscia, per poi ritornare alla posizione di partenza. Ripetiamo il movimento fino a fare tre serie da quindici ripetizioni.

Continua la lettura
55


L'ultimo esercizio è una variante del classico squat, chiamata "sumo squat". Questo è un esercizio ottimale per l'ottenimento di una tonificazione di tutta la gamba, ma sollecita in particolare la zona dell'interno coscia, rendendola forte e tonica. Per eseguirlo correttamente dobbiamo porre attenzione alla posizione di partenza. Partiamo in piedi, con la schiena diritta, divarichiamo le gambe, e teniamo la punta dei piedi rivolta verso l'esterno. Tenendo la schiena sempre ben allineata, scendiamo verso il basso, piegando le gambe, e abbassiamoci, fino a che le cosce non saranno parallele al suolo. Per aumentare il lavoro dei muscoli dell'interno coscia manteniamo questa posizione, per circa due secondi prima di risalire. Ripetiamo il sumo squat per tre serie da quindici ripetizioni.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come allenare l'interno coscia con la macchina per i muscoli abduttori

Mentre arriva la stagione calda e si deve andare a mare, torna prepotentemente alla ribalta la voglia di riprendere la forma fisica per superare la prova bikini, in particolare le donne intensificano i propri allenamento per perdere un po' di peso oppure...
Fitness

Come tonificare gli adduttori

Riuscire a rimanere in perfetta forma rappresenta uno degli obiettivi di tutti quanti, donne o uomini che siano. Non c'è niente di più piacevole che stare bene con il proprio corpo, ed avere una perfetta tonicità muscolare ed un fisico sano ed atletico....
Fitness

Come tonificare le gambe con lo squat

Lo squat va a tonificare gambe e glutei. Snellisce le cosce, il quadricipite ed il bicipite femorale. Rafforza la muscolatura lombo-sacrale ed appiattisce la pancia. Semplice esercizio a corpo libero, puoi eseguirlo anche nella comodità di casa tua....
Fitness

Come togliere la cellulite dall'interno coscia

Ecco che sta per arrivare l'estate e subito ci mettiamo in allarme perché pensiamo che dobbiamo scoprirci e mostrare il nostro corpo non molto perfetto. Una delle cause che ci affligge maggiormente è la cellulite, questo deposito di grasso sottocutaneo...
Fitness

Come Tonificare I Quadricipiti

Il quadricipite femorale è un muscolo situato nella coscia che consente il movimento del ginocchio, della coscia stessa e della gamba. Le variazioni repentine di peso, la sedentarietà, la mancanza di allenamento possono indebolire la muscolatura, rendendola...
Fitness

Come rassodare l'interno coscia a casa

L’interno coscia è una parte del corpo difficile da mantenere tonica e sempre in forma. Questo accade perché i muscoli di questa particolare zona non vengono quasi mai sollecitati durante le normali attività quotidiane. A differenza di altre fasce...
Fitness

Come bruciare i cuscinetti di grasso con gli squat

I cuscinetti di grasso si localizzano in particolare su cosce e glutei. La "culotte de cheval" colpisce indistintamente anche le donne magre. Allarga la figura, sproporzionandola. Una postura scorretta, le cattive abitudini alimentari, tacchi troppo alti,...
Fitness

Affondi: gli errori più comuni

Gli affondi, eseguiti sia lateralmente che frontalmente, con attrezzi oppure semplicemente a corpo libero, sono di sicuro fra gli esercizi più utili per rafforzare e tonificare i muscoli di gambe, cosce e glutei. Tuttavia gli affondi, così come gli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.