Come superare la paura dell'acqua

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'acqua rappresenta sicuramente uno degli elementi fondamentali per vivere. È una sostanza che ci permette di restare in salute e di apportare le sostanze base al nostro organismo, in modo da favorirne il corretto funzionamento, allo stesso tempo è un elemento utilizzato anche per fare sport favolosi come la palla-nuoto o per divertirsi. Non tutti però si divertono a contatto con l'acqua, poiché alcuni ne hanno davvero terrore. Vediamo insieme qualche consiglio utile, su questa mia semplicissima guida per sapere come superare la paura dell'acqua.

25

I traumi del passato

Che si tratti di mare o piscina, alcune persone non osano immergersi dove ci sono grandi quantità di acqua. Questa paura non è necessariamente derivante da traumi accaduti nel corso della propria vita, ma si può manifestare anche senza un motivo ben preciso. Molto spesso si tratta di una paura relativa al fatto di non poter toccare con i piedi a terra, oppure di non saper nuotare. Quest'ultima causa spesso impedisce anche di frequentare le acque relativamente basse.

35

L'esperto

Una soluzione è quella di affidarsi ad un esperto del settore. Molti istituti sportivi organizzano dei veri e propri corsi per tutti coloro che hanno paura dell'acqua. Vengono adottate delle precauzioni e delle tecniche ben mirate per il suo superamento. In ogni seduta vengono insegnate delle tecniche di respirazione e di movimento idonee per entrare in acqua. La paura dell'acqua potrebbe rappresentare un vero e proprio ostacolo in alcuni casi. È bene considerare che non si tratta di una fobia insuperabile ma che con un po' di volontà e forza d'animo si può superare con successo.

Continua la lettura
45

Il tempo

Innanzitutto, è bene affermare che per superare questa particolare paura non è necessario traumatizzarsi ulteriormente. Ciò significa che non si deve prendere di petto la paura e lanciarsi in acqua, magari creando delle spiacevoli conseguenze, ma si deve agire per gradi. Ad ogni obiettivo raggiunto, si può mirare alla conquista di un altro.

55

La determinazione

Se si è ben determinati, si può decidere di affrontare semplicemente la paura in modo fai da te. Recandosi al mare, si potrebbe decidere di entrare in acqua per un tempo limitato e solo per alcuni centimetri. Con il tempo, prendendo confidenza con l'acqua, si potrebbero ottenere dei buoni risultati. Si dovrebbe studiare il posto in cui ci si reca e rendersi conto che non si corre nessun tipo di pericolo, dopodiché solo quando si è ben convinti si può cominciare a familiarizzare con l'acqua.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.