Come superare la paura del sangue

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La paura del sangue è una fobia che accomuna molte persone e, un semplice prelievo per valutare la nostra salute, può diventare quasi una tragedia. Una volta confermata l'esistenza dell'emofobia, esistono molti metodi che contribuiscono a mitigare gli effetti immediati della paura irrazionale del sangue. Alcuni specialisti consigliano ai pazienti colpiti da questa patologia, dei percorsi psicologici che aiutano a superare questo disagio anche nei casi più disparati. In questa guida spiegherò come superare la paura del sangue ed essere più sereni anche per un semplice prelievo.

25

L'emofobia è scatenata da molteplici fattori, possono essere dei traumi infantili oppure dei problemi legati alla paura di provare dolore o di svenire in pubblico. Qualunque sia il disagio, il paziente non riesce a guardare il sangue senza provare paura. I sintomi che si avvertono sono palesi: sbiancamento in volto, tremore, abbassamento della pressione arteriosa e senso di svenimento. In genere questa reazione parte dal cervello, a causa di un fattore psicologico, ma chi ne è colpito non riesce a fare a meno di sentirsi male.

35

Alcuni scienziati statunitensi hanno stabilito che chi soffre di questa patologia in realtà ha dei ricordi remoti legati alla propria infanzia, quindi andrebbe individuato il vero problema e creare un percorso personalizzato che renda più facile risolvere tale disagio. Tuttavia, alcune persone riescono in parte a superare la paura della vista del sangue quando sono costretti a farlo per necessità, ma molto spesso anche se si agisce d'impulso perché non si ha nessun'altra possibilità, dopo l'episodio ci si sente decisamente senza forze e con una completa sensazione di astenia, che purtroppo permane per parecchio tempo.

Continua la lettura
45

Per superare questa paura, occorre cercare di placare la sensazione di timore, anche se non è affatto facile. Per prima cosa espirare l'aria in eccesso ed inspirare piano piano contando fino a cinque, trattenendo l'aria per due secondi e buttandola via contando ancora fino a cinque. Procedere così per un paio di volte. Questo sistema aiuterà la mente a liberarla dall'ansia e ad affrontare con più serenità la vista del sangue. Sarebbe opportuno anche frequentare un' associazione di volontariato ospedaliero ed affrontare i momenti in cui gli infermieri praticano prelievi o medicazioni ai pazienti, senza voltare il viso dalla parte opposta per la paura: in questo modo si avrà ogni volta sempre più coraggio.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • se il disagio è grande non esitate a rivolgervi ad uno specialista

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

Come corregger il Pectus Excavatum

Il Pectus Excavatus è una rara deformità della gabbia toracica, determinato da una profonda depressione dell'area inferiore dello sterno. È una patologia, secondo alcuni ricercatori ereditaria, che si manifesta sin dall'infanzia ma che si sviluppa...
Rimedi Naturali

Consigli per evitare il bruciore di stomaco

Il bruciore di stomaco, noto anche come "pirosi", è un fastidioso sintomo dietro il quale possono celarsi molte cose, dall'alimentazione scorretta al reflusso gastroesofageo fino alla più semplice somatizzazione causata da uno stress o ad un cambiamento...
Psicologia

Ipnosi: le controindicazioni

Sentiamo spesso parlare di "ipnosi", ma non tutti sanno esattamente di cosa si tratta. La parola "ipnosi" ha origine dalla parola "sonno", ma in realtà lo stato di ipnosi è uno stato alterato di coscienza, che non somiglia nè al sonno nè alla veglia....
Psicologia

Come superare l'ansia sociale

Ai nostri giorni, si vive in una società che punta molto sull'apparenza. Per adeguarsi, bisogna essere belli, sani e spigliati. Bisogna avere la battuta pronta e sapersi destreggiare in un mondo tecnologico e pieno di insidie. Queste situazioni non sempre...
Psicologia

Errori da evitare durante una seduta di fisioterapia

A seguito di un incidente che ha messo a rischio la nostra incolumità fisica, o per fare fronte ad alcuni disturbi motori di varia natura, si intraprende un lungo cammino di fisioterapia, pronto a restituirci, seduta dopo seduta, il tanto desiderato...
Salute

Artrite reumatoide: cause e sintomi

L'artrite reumatoide è una malattia cronica autoimmune. Per cause ignote, il sistema immunitario attacca le articolazioni. La patologia interessa principalmente le donne adulte (40-60 anni). Raramente colpisce bambini, giovani e uomini. Nella fase iniziale,...
Rimedi Naturali

Come addormentarsi in un minuto

L'insonnia è un problema molto comune che affligge tantissime persone. A volte lo stress, i pensieri e le preoccupazioni possono giocare brutti scherzi e causare a lungo andare dei veri e propri stati di insonnia. Quest'ultima, infatti, nei casi più...
Psicologia

Come non sentirsi a disagio

Per vivere in maniera serena e provare piacere nello stare in mezzo alla gente ed in compagnia di altre persone, è fondamentale non sentirsi a disagio. Scrollarsi di dosso inutili paranoie migliorerà il vostro stile di vita e le vostre interazioni sociali....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.