Come stimolare la circolazione del viso con i cucchiai

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Un periodo di preoccupazioni e di stress, la stanchezza dopo una notte insonne o una giornata di lavoro impegnativa, un eccesso di esposizione al sole e al caldo sono tutta una serie di elementi che contribuiscono a far comparire sul viso i segni della fatica: gonfiori, borse e occhiaie, tensioni localizzate che induriscono i lineamenti, incupiscono lo sguardo ed accentuano le rughe d'espressione. In questi casi è utile un intervento di "pronto soccorso" dall'azione rivitalizzante come un massaggio con i cucchiai, per stimolare la circolazione del viso e cancellare rapidamente gli inestetismi più evidenti. Ma vediamo nello specifico di che si tratta e come fare per realizzarlo. Non temete, non è per niente difficile e seguendo le indicazioni contenute in questa guida sarete in grado di farlo anche voi.

24

Innanzitutto dovete sapere che il massaggio con i cucchiai consiste nella stimolazione del viso con l'ausilio di alcuni cucchiai d'argento (metallo che vanta particolari proprietà chimiche) in una continua alternanza di cucchiai caldi e cucchiai freddi. La variazione della temperatura aiuterà a stimolare, infatti, il microcircolo, con la conseguente ossigenazione della vostra pelle. Prima di cominciare la stimolazione con i cucchiai, è necessario detergere la pelle, purificandola con un leggero peeling, che pulirà la cute ed eliminerà le cellule morte.

34

Procedete, quindi, applicando sul viso e sul collo un'emulsione di acqua e jojoba, dalle proprietà idratanti e nutrienti, arricchita di oli essenziali oppure oligoelementi, scelti in base alle proprie caratteristiche cutanee. A questo punto si può iniziare il vero e proprio massaggio con i cucchiai. Ricordatevi che bisogna procedere sempre dalla parte bassa del viso verso l'alto, con un ritmo e un'intensità modulati in funzione degli inestetismi da risolvere.

Continua la lettura
44

Opportuni saranno da parte vostra scivolamenti e passaggi "a onda", adottati soprattutto in presenza di gonfiori, al fine di ottenere un effetto drenante; picchiettamenti e lievi tamburellamenti sulle parti interessate, invece, serviranno ad allentare le tensioni e a rassodare al meglio i tessuti della vostra epidermide. Con pochi e semplici gesti sarete in grado di sentirvi davvero meglio e ritrovare un gran senso di benessere; e quando i vostri amici vi chiederanno il vostro segreto non potrete che rivelare i benefici effetti di questo massaggio fai da te, riscuotendo di certo successo e gratitudine da parte loro.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sessualità

Le posizioni migliori per stimolare il punto G

Il punto G, nella donna, costituisce la zona del piacere multiplo. Venne scoperto dal dottor Grafemberg nel 1944 ed accettato in Italia soltanto nel 1980. La scoperta di trucchi, segreti e nuove forme di godimento interessa diverse coppie. Il punto G...
Rimedi Naturali

Come Praticare Un Massaggio Shiatsu Sull'Addome

Massaggiare un corpo è senza dubbio, una delle forme più antiche e naturali di terapia: da come si evince dall'etimologia del termine "massaggio" (dal greco massein, «impastare», «modellare»), questo consiste nello stimolare la superficie cutanea...
Rimedi Naturali

Come stimolare il sistema immunitario con l'agopuntura

L'agopuntura è una tecnica molto gettonata che negli ultimi anni si è diffusa notevolmente. Essa consiste nella stimolazione in specifici punti lungo la pelle del corpo tramite l'utilizzo di aghi. Di tale tecnica, esistono diversi metodi, come la penetrazione...
Sessualità

Come stimolare il glande

Per riuscire a trovare una giusta intese sessuale e soddisfare i piaceri sessuali sia dell'uomo che della donna, è molto importante conoscere correttamente i due organi sessuali, in modo da poter individuare le parti che forniscono il maggior piacere...
Rimedi Naturali

Come stimolare la crescita dei capelli

In questa guida vi verrà spiegato come creare e applicare composti in grado di stimolare la crescita dei vostri capelli, farli diventare più sani e farli crescere più velocemente. Questi trattamenti di bellezza naturali non sono solamente sani, ma...
Rimedi Naturali

5 modi per stimolare il ciclo mestruale

Il ciclo mestruale, ha una durata tipica di circa 28 giorni. Tuttavia in un periodo compreso fra i 23 e i 32 giorni può essere considerato normale. Capita spesso infatti di soffrire di ciclo irregolare.Escluse cause mediche e una possibile gravidanza,...
Sessualità

Come fare un massaggio erotico

Quella dei massaggi è un'arte che non tutti sono in grado di apprendere, e che poche persone sono in grado di fare nella maniera corretta. Esistono diversi tipi di massaggio, ma forse quello più ambito e richiesto in una coppia è il massaggio erotico....
Sessualità

Come fare un massaggio erotico sulla schiena

Il massaggio è una delle tecniche più facili per sentirsi rilassati ed è una cosa che possiamo fare usando solo le nostre mani.Tramite il tocco, lo sfioramento e la pressione che può essere più o meno intensa, possiamo regalarci sensazioni piacevoli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.