Come stappare le orecchie dopo aver nuotato

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Tutti gli appassionati di mare e piscina, di chi ama nuotare o semplicemente divertirsi a fare tuffi con gli amici, ma anche tutti i professionisti degli sport fatti in acqua, avranno sicuramente affrontato il problema delle orecchie che si tappano. Un vero problema, un fastidio insopportabile, che se non si conosce un rimedio o si liberano in breve tempo, diventa un fastidio tremendo. Ma come bisogna fare per stapparle? Esistono dei metodi semplici e veloci? Bisogna mica ricorrere al medico o all'aiuto di altre persone? Bisogna mica ricorrere ad aggeggi strani oppure utilizzare medicinali? Ma soprattutto metodi senza ricorrere a nulla di particolare. In questo guida andremo ad affrontare questo tema, indicheremo, attraverso vari step, come stappare le orecchie dopo aver nuotato. Risulterà la cosa più semplice e banale che abbiate mai fatto, ma soprattutto vi donerà tanto sollievo farlo e averlo imparato a fare.

26

Occorrente

  • Gocce per sciogliere il cerume
  • Coni di cera da bruciare
  • Deglutire
  • Decompressione dell'orecchio
36

Fare dei controlli e pulizia periodici

Oltre alla presenza di acqua nell'apparato uditivo, che può essersi introdotta accidentalmente nell'orecchio, questa sintomatologia (orecchio tappato), è spesso dovuta alla presenza di un tappo di cerume (che ha lo scopo di mantenere il condotto uditivo morbido) che, sollecitato dall'ingresso dell'acqua o dalla spinta esercitata da quest'ultima per motivi di pressione, tende a spostarsi verso l'interno, ostruendo, in questo modo, il canale auricolare e determinando la fastidiosa sensazione dell'orecchio chiuso o tappato. Vi consiglio, quindi, di andare almeno una volta all'anno dall'ottorino per far controllare le vostre orecchie in modo che, qualora fossero presenti tracce di cerume, anche di piccole dimensioni, il dottore possa rimuoverle. Queste operazioni non sono chirurgiche, ma semplici operazione che uno specialista dell'udito compie generalmente con velocità e semplicità.

46

Usare i coni di cera

Per stappare un orecchio tappato si dovrà ricorrere a varie metodiche. Se l'ostruzione è dovuta ad un tappo di cerume che si è spostato, è opportuno ricorrere alle gocce che favoriscono il disciogliersi del cerume. In alternativa, potete utilizzare i coni di cera (comunemente conosciute come candele) che sono acquistabili in farmacia. Le candele, sono facilmente reperibili anche al supermercato. Una volta che avrete rimosso il cerume, l'orecchio sarà stappato e tenderà, di conseguenza, a tapparsi con minor frequenza. Questo risulterà essere un grande vantaggio.

Continua la lettura
56

I movimenti giusti da fare

Qualora si voglia stappare un orecchio che non presenta particolari complicanze al suo interno, (tappi di cerume, otiti, ecc...), basterà scuotere la testa da un lato e smuovere il padiglione con il palmo della mano. Vi consiglio anche di tirare il lobo inferiore e la parte superiore del padiglione, in modo da favorire la fuoriuscita dell'acqua. Esistono anche metodi più "caserecci". Tra questi troviamo sicuramente quello della gomma da masticare. Vi basterà masticarne una e dovrebbe stapparsi subito l'orecchio. Infine potete provare a deglutire. Tappate il naso con l'indice e pollice, ingoiate la saliva e soffiate l'aria verso le orecchie rimanendo con la bocca chiusa ed il naso tappato. La stessa manovra si attua in aereo o in montagna, quando l'alta quota favorisce la chiusura del condotto uditivo, diminuendo l'udito temporaneamente. Ricordatevi che bere dell'acqua e deglutire anche senza ingerire nulla oppure restare con la testa rivolta a lato per qualche minuto, se occorre anche più di 5, sono i migliori metodi. Ricordarsi che usare i tappi in piscina è anche una valida alternativa per risolvere il problema, questo evita che si presenti sempre, almeno quando si possono usare si usano, ma a volte per diverse ragioni non si possono usare, ma se potete è un bene.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordatevi di pulire, tutte le sere, le orecchie
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come pulire le orecchie con l'olio minerale

Per garantire la salute delle nostre orecchie - e dell'udito - dovremmo sempre pulirle con regolarità. Questo organo delicato produce regolarmente del cerume. Il cerume è una sostanza cerosa con specifiche funzioni. Tra le più importanti vi è quella...
Salute

Come liberare orecchie dal cerume

Il cerume nell'orecchio è prodotto fisiologicamente dalle ghiandole ceruminose e ha una funzione antibatterica. Grazie al suo pH acido, mantiene la superficie del dotto sempre umida, formando uno strato protettivo dagli agenti esterni. Il cerume defluisce...
Rimedi Naturali

Rimedi naturali per prevenire il cerume nelle orecchie

Oggi vi parleremo di un argomento che può sembrare banale ma che riguarda la maggior parte delle persone, ovvero come prevenire la formazione eccessiva di cerume nelle orecchie attraverso semplici rimedi naturali. Il cerume è una sostanza prodotta da...
Salute

Rimedi naturali per sciogliere il cerume nelle orecchie

Il cerume è una sostanza naturale prodotta dall'organismo per proteggere il timpano delle orecchie da batteri ed agenti esterni. Un accumulo importante, per un'eccessiva secrezione oppure un'errata pulizia con il bastoncino, comporta disturbi non indifferenti,...
Salute

Come liberare le orecchie otturate

Liberare le orecchie otturate è molto facile, e l'operazione non richiede necessariamente l'intervento di un otorino. Le orecchie otturate oltre che arrecare uno stato di nervosismo, possono anche causare dei problemi più o meno gravi. In commercio...
Salute

Come togliere il tappo di cerume dalle orecchie

Prima o poi capita a tutti, all'improvviso di accorgersi di non sentire bene. Prima di ricorrere all'otorino e pensare che sei diventato sordo, prova a seguire la mia guida e risolvere in casa il problema che potrebbe essere causato da un tappo di cerume...
Salute

Come rimediare all'acqua entrata Nell'Orecchio

Vi sarà sicuramente capitato, soprattuto in estate, dopo una nuotata, che l'acqua sia entrata nell'orecchio, procurando non poco fastidio. Questo è un fenomeno che se verifica a seguito della diluizione del cerume ed il suo successivo deposito proprio...
Rimedi Naturali

Come utilizzare un impacco caldo per il dolore all'orecchio

Un disturbo che colpisce gran numero di persone,specie nei periodi freddi dell'anno, è il fastidioso mal di orecchie, causato dall'infiammazione e dal gonfiore delle strutture che compongono l'orecchio. Una soluzione per alleviare il dolore che a volte...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.