Come sfruttare le proprietà dei semi di girasole

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I semi di girasole interi, tostati oppure sotto forma di olio, costituiscono una fonte preziosa per il corpo. Si raccolgono dal girasole comune (nome scientifico Helianthus annus) e sono ricchi di sostanze benefiche. Contengono le vitamine del gruppo B, C ed E, sali minerali e fibre. Bianchi, neri o striati hanno proprietà antiossidanti, rilassanti, sazianti ed antitumorali. Sono molto utili in gravidanza. Rappresentano un aiuto anche in menopausa. Alleati del cuore, riducono lo stress quotidiano ed il mal di testa. Un consumo eccessivo, può comportare alcune controindicazioni. I soggetti particolarmente sensibili possono sviluppare anche reazioni allergiche. Sono altamente calorici (557 calorie per 100 g) per cui si consigliano appena 10 grammi al giorno. Ma ecco come sfruttare le proprietà dei semi di girasole in cucina.

27

Occorrente

  • semi di girasole
37

Snack

I semi di girasole sono reperibili in tutte le erboristerie, nei negozi di prodotti biologici oppure negli shop online. Vanno consumati con molta parsimonia, perché ipercalorici e lassativi. Per sfruttare adeguatamente tutte le proprietà, assumerne 10 grammi al giorno (2 cucchiai pieni circa). Sono ottimi come snack, nello yogurt, a merenda oppure a colazione. Tostarli in una padella antiaderente per pochi minuti oppure in forno a 150°C e salare leggermente. Prestare sempre molta attenzione alla conservazione. Semi irranciditi, infatti, aumentano i radicali liberi.

47

Condimento

I semi di girasole contengono magnesio e rame, preziosi alleati delle ossa. Un consumo regolare riduce le probabilità di osteoporosi in menopausa. L'acido folico, durante la gestazione, invece, sviluppa le funzioni cerebrali del bambino. Per cui in entrambi i casi, sfruttare le proprietà assumendo 2 cucchiai colmi di semi di girasole. Si possono usare sia interi che tostati. Vanno anche aggiunti a fresche insalate, zuppe a base di riso e cereali oppure a prodotti da forno come pane casereccio, focacce e grissini.

Continua la lettura
57

Frittura

I semi di girasole si possono consumare anche sotto forma di olio. Si caratterizza per la colorazione ambrata e l'odore grasso. Le bottiglie sono facilmente reperibili in tutti i supermercati ed erboristerie. Per sfruttarne le proprietà lassative, antitumorali, antiossidanti, digestive, dimagranti consumarlo a crudo. Si possono condire insalate miste o verdi oppure altre pietanze. Contenente acido oleico, l'olio di semi di girasole è perfetto anche in cottura, in particolare per le fritture. Rende infatti i piatti saporiti, leggeri e molto croccanti.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non superare la dose consigliata di 10 grammi giornalieri
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

I migliori oli con cui fare oleoliti

Si dai tempi antichi, venivano lasciate le erbe a macerare con l'olio, per creare dei composti benefici (oleoliti) da utilizzare come oli curativi per alcune problematiche, soprattutto a livello cutaneo. La macerazione delle erbe insieme all'olio, ha...
Alimentazione

Come dimagrire con i semi nella dieta

Seguire un'alimentazione sana ed equilibrata e praticare dell'attività fisica sono senza dubbio i modi migliori per mantenersi in forma. Tuttavia, ci sono persone che, avendo accumulato nel tempo molto peso, hanno difficoltà a dimagrire, pur impegnandosi...
Alimentazione

5 alimenti che non fanno ingrassare

Mangiare è di sicuro uno dei piaceri della vita. Deliziarsi con un buon dolce, un bel piatto di pasta o una pizza, è davvero piacevole per chiunque, ma purtroppo spesso si accumulano parecchi chili di troppo che non è facile mandar via. Per evitare...
Rimedi Naturali

Semi oleosi: proprietà e benefici

I semi oleosi fanno parte dell'alimentazione di vegetariani e vegani che integrano così la loro dieta priva di carne, pesce, latte e derivati. Non tutti sanno però che questi semi sono ricchi di elementi nutritivi indispensabili al nostro organismo....
Alimentazione

Olio di semi di zucca: proprietà e benefici

L'olio di semi di zucca viene ricavato dall'omonima pianta. I semi vengono tostati e sbucciati, poi spremuti a freddo con macchinari particolari. In Austria, Germania e Romania viene addirittura impiegato in svariate pietanze. Insaporisce con gusto insalate,...
Alimentazione

Le proprietà benefiche degli oli vegetali

Ogni olio vegetale ha le sue proprietà benefiche ideali per mantenere in ottima forma la nostra pelle e i nostri capelli, o per migliorare la nostra salute. Gli oli sono ricavati dalla spremitura a freddo di vari tipi di frutti, alberi e piante. Inoltre...
Rimedi Naturali

Rimedi naturali per rimuovere il tartaro

Il tartaro è un grande nemico del cavo orale. Quando non abbiamo una corretta igiene orale, succede che la placca si deposita su gengive e denti. I batteri si depositano a strati sulla dentina e a lungo andare si stratificano. Così questa patina si...
Alimentazione

Guida agli alimenti che contengono estradiolo

Con il termine "Estradiolo" si indica una categoria di estrogeni tipicamente femminili, responsabili dello sviluppo del seno e dell'allargamento del bacino. Essi vengono prodotti principalmente dalle ovaie (ma non solo) e una dieta sana e bilanciata permette...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.