Come scegliere, conservare e preparare le rape

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La rapa è una pianta che ha una lunghissima storia gastronomica e ne esistono di molte varietà. La troviamo in tutti i mercati ortofrutticoli e nei supermercati. La parte commestibile è costituita da infiorescenze di colore verde, di pochi centimetri di diametro, raccolte ad uno stato di maturazione incompleto. Il sapore è gustoso e aromatico, con un fondo lievemente amarognolo e una consistenza parecchio spugnosa. La cima di rapa giunge a maturazione in inverno-primavera, a secondo delle varietà. In questa guida vi indicheremo come scegliere, conservare e preparare le rape.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • rape fresche
36

La prima cosa da fare durante l'acquisto delle cime di rapa, è osservare le infiorescenze. I fiori devono essere ancora chiusi (non deve vedersi affatto il giallo altrimenti avrebbero molto meno sapore), le foglie devono essere turgide, gli steli dritti, sodi e sottili. Quando non riuscite a trovare le cime (a causa della stagionalità della pianta), potete utilizzarne anche solo le foglie che ovviamente avranno bisogno di una cottura più lunga. NPer quanto riguarda la conservazione, in casa tenute in frigorifero, dureranno pochi giorni 7-10 al massimo. Chiudetele in sacchetti di plastica forati. Potete anche congelarle dopo averle scottate in acqua bollente per qualche minuti.

46

Per cuocerle, lasciatele bollire in acqua fino a quando non risulteranno tenere e non sfatte. Il tipo di cottura determina l'intensità del sapore e più a lungo le cuocerete meno il sapore sarà intenso. Se preferite un gusto delicato, lessate le cime di rapa in acqua salata in ebollizione per 15-20 minuti. Scolatele, strizzatele leggermente e conditele con olio crudo o con un soffritto di olio, aglio e peperoncino. Anche saltate in padella con un tocchetto di burro e peperoncino saranno deliziose.

Continua la lettura
56

Molte sono le ricette possibili con le rape. Preparate con le orecchiette sono il top della cucina tipica pugliese. Per un sapore intenso, cuocetele a vapore per circa venti minuti, o fatele stufare da crude per quaranta minuti con olio e uno spicchio d'aglio. Ideali per risotti, zuppe, insalate, grigliate, cotte al forno e come sano contorno a una bella fetta di carne. Oltre all'utilizzo in cucina, le rape hanno delle proprietà benefiche poiché contengono proteine, fibre, minerali (calcio e fosforo) e vitamine A e C (più abbondante che nei limoni e nelle arance). Sono di aiuto se soffrite di calcolosi epatica e renale.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ottimo alimento per chi soffre di ipertensione

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Broccoli: proprietà nutritive e calorie

Una sana alimentazione è un aspetto fondamentale per preservare il benessere. Per nostra fortuna Madre Natura ci ha fornito numerosi alimenti che ci consentono di ...
Alimentazione

I benefici delle verdure bianche

Aglio, finocchi, cipolle, cavolfiore, porri, rape bianche, scalogno e patate sono alcuni tra le verdure bianche che non dovrebbero mancare in tavola per un'alimentazione ...
Alimentazione

Cibi leggeri da mangiare la sera

Come vedremo nel corso di questa guida, i nutrizionisti consigliano vivamente di non esagerare con l'assunzione di cibi pesanti, soprattutto la sera, ovvero di ...
Alimentazione

Guida alle verdure meno caloriche

Da sempre, i medici consigliano di consumare quotidianamente una dose adeguata di frutta e di verdura per potersi assicurare un'ottima salute. È necessario, però ...
Alimentazione

Come risvegliare l'intestino pigro

Se volessimo fare un piccola indagine, anche tra i nostri amici e parenti, almeno 1 su 3, il problema dell'intestino pigro è frequente e ...
Alimentazione

10 alimenti da non tenere in frigo

Il frigo, è un luogo in cui conservare alcune tipologie di alimenti, per mantenerli freschi, sani e intatti. Non tutti gli alimenti pero' necessitano di ...
Alimentazione

Come convincere i bambini a mangiare le verdure

Sono colorate, contengono tante fibre, minerali e vitamine e proteggono da tumori e malattie cardiovascolari, ma frutta e verdura, è risaputo, non sono molto amati ...
Alimentazione

Le migliori minestre per quando sei malato

Ci sono molti alimenti che, se assunti quando si è malati o convalescenti, aiutano il nostro organismo a guarire o a riprendersi più in fretta ...
Alimentazione

Gli alimenti che contengono vitamina D

La vitamina d è una sostanza estremamente utile per il nostro organismo. Permette un maggiore assorbimento di fosforo e calcio, indispensabili per rinforzare ossa e ...
Rimedi Naturali

Proprietà e benefici delle crucifere

Le verze, i cavoli, il crescione, la senape, la rucola, i broccoli, le cime di rapa ed i ravanelli appartengono alle crucifere o brassicacee. Ne ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.