Come scaldare la colonna vertebrale

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Tutti gli atleti sono a conoscenza del fatto che il riscaldamento è la prima fase di ogni sessione dell'allenamento: si tratta del momento in cui vengono attivati i muscoli, rendendoli caldi e pronti a eseguire tutti gli esercizi previsti dal proprio piano. Non tutti, però, sono ben informati e ignorano il fatto che non si devono scaldare soltanto i muscoli prima dell'allenamento, ma è necessario eseguire un'attivazione che interessi anche le ossa e le articolazioni, in quanto anch'essi contribuiscono all'esecuzione corretta dei movimenti. Per questo motivo, nei passaggi seguenti, vi daremo dei consigli su come si può scaldare in modo efficace la colonna vertebrale, mediante l'esecuzione di semplici esercizi.

27

Occorrente

  • Tappetino per ginnastica
  • Abbigliamento comodo
37

Il primo esercizio che vi proponiamo riguarda le torsioni del busto. Per eseguire questo esercizio bisogna mettersi in ginocchio seduti sui propri talloni. Subito dopo, incrociando le braccia, prendete le spalle: la mano sinistra prenderà la spalla destra, mentre la mano destra prenderà la spalla sinistra. Da questo punto di partenza, mantenendo la posizione eretta, dovrete ruotare il busto prima a destra e poi a sinistra, molto lentamente. Ricordatevi che il bacino, durante tutta la fase di movimento, deve rimanere fermo.

47

Il secondo esercizio consigliato riguarda le flessioni del busto. Al contrario dell'esercizio precedente, per eseguirlo bisogna stare in piedi con le gambe leggermente divaricate: la distanza tra un piede e l'altro deve essere tale da coprire la larghezza delle spalle, non di più. Le braccia devono scorrere lungo i fianchi. Il movimento da eseguire è quello di scendere perpendicolarmente andando a toccare il polpaccio: il braccio destro scorrerà lungo la gamba destra e viceversa. Anche in questo esercizio sarà necessario cercare di muovere il meno possibile il bacino e di effettuare i movimenti in modo molto fluido e lento.

Continua la lettura
57

L'ultimo esercizio che vi consigliamo viene chiamato "gobba e nicchia". Per l'esecuzione di questo bisogna cambiare ancora una volta posizione rispetto a quelle precedenti. Dovrete infatti posizionarvi a quattro zampe, con le braccia perpendicolari alle spalle e le gambe che formano un angolo di novanta gradi. Da questa posizione formate un gobba con la schiena, tenendo la testa che guarda verso il basso. Dalla gobba, in seguito, bisogna passare a formare un nicchia con la schiena. Per una migliore esecuzione dell'esercizio consigliamo di tenere ben contratti sia gli addominali che i muscoli lombari. Come avete sicuramente capito, gli esercizi di riscaldamento della colonna vertebrale non sono molto complicati e possono essere eseguiti da chiunque, ricordate però di svolgerli lentamente, senza fretta. Infine, ricordate che questo tipo particolare di esercizi è rivolto esclusivamente al riscaldamento d alla preparazione dell'allenamento, quindi sarà svolto "a freddo" ed è per questo motivo che deve essere praticato con calma.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Effettuare almeno 20 ripetizioni per ogni esercizio per almeno 3 serie
  • Fatevi seguire da un insegnante
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Consigli per stare sedute in modo corretto

Molto spesso si tende a stare storte con la schiena a causa di una posizione viziata che si assume involontariamente soprattutto quando si lavora molte ore sedute davanti al computer. Stare storte con la schiena, può provocare sicuramente dei dolori...
Fitness

10 esercizi per migliorare la postura

Avere una buona forma fisica non sempre basta a far sentire un individuo sicuro di sé. Sono importanti la giusta autostima, un carattere deciso e certamente una corretta postura. Quest'ultima, sfortunatamente, anche a causa delle molte ore che ogni persona...
Fitness

Come rafforzare i muscoli che sostengono la colonna vertebrale

La colonna vertebrale, detta anche rachide, è un elemento fondamentale del nostro apparato locomotore ed è costituita dalla serie continua delle vertebre che unisce in pratica la base cranica al bacino. A queste ossa sono collegati legamenti e muscoli...
Fitness

Esercizi per l'allungamento della schiena

La nostra schiena, e in particolare la colonna vertebrale subisce pesantemente le cattive abitudini relative alle posizioni scorrette. La colonna vertebrale può modificarsi e creare davvero molti problemi, fortunatamente se si interviene in tempo con...
Fitness

10 esercizi per far passare il mal di schiena

Spesso nella vita quotidiana ci troviamo a fare i conti con un inconveniente piuttosto fastidioso, ovvero il mal di schiena. Con le posture errate, andiamo inevitabilmente ad accentuare questo problema, sovraccaricando la schiena. Con l'aumento del peso...
Fitness

5 esercizi utili prima di andare a dormire

A chi non è mai capitato alla fine di una giornata trascorsa di corsa tra mille impegni di volersi solo rilassare prima di infilarsi sotto le coperte? Oppure, chi non ha presente la terribile sensazione che si prova quando si soffre di insonnia? In questa...
Fitness

Esercizio: addominali obliqui

Solitamente quando parliamo di addominali si fa riferimento alla parete addominale anteriore, che si intende quell'area dal bacino fino al torace. Essa è formata da quattro fasce di muscoli principali, che sono più precisamente: il retto addominale,...
Fitness

Esercizio: alzate frontali con bilanciere

Gli esercizi per allargare le spalle sono molto importanti all'interno di un programma di allenamento che miri a modellare il corpo secondo i canoni estetici ufficialmente riconosciuti. L'importanza di avere spalle larghe o almeno ben definiti, sia per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.