Come rilassare i muscoli delle gambe

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Mantenersi in forma non dovrebbe essere una abitudine riservata solamente ad alcuni. Ognuno di noi, e ad ogni età dovrebbe riuscire a ritagliarsi qualche minuto al giorno per allenare i propri muscoli. Il minimo indispensabile. In qualsiasi luogo e in qualsiasi momento della giornata, è possibile svolgere alcuni esercizi molto utili per tenervi sempre in forma. In questa guida ne vedremo qualcuno e, nello specifico, vedremo come rilassare i muscoli delle gambe. In questo articolo ci dedicheremo solo a questa tipologia di esercizi, fermo restando che è possibile fare altri mille esercizi anche per tutte le altre parti del corpo. In questa sede immaginiamo di essere comodamente a casa, di cinseguenza potrete ancge indossare una tuta apposita e usare i tappetini. Adesso leggete la guida di seguito e buon lavoro!

24

Creare l'atmosfera con sottofondo musicale

Alla base di qualsiasi buon esercizio, ci deve sempre essere un'atmosfera distesa e rilassante: quando possibile, mettiamo della buona musica e iniziamo a fare dei respiri molto profondi, così da allargare la nostra cassa toracica. Contemporaneamente cerchiamo di stirare i muscoli delle gambe: sedute a terra, preferibilmente su un tappetino da ginnastica, stendiamo le gambe in avanti inarcando il collo del piede e contemporaneamente portiamo indietro le braccia, stendendole nella direzione opposta: il nostro corpo si allungherà a meraviglia.

34

Come riattivare la circolazione sanguigna

Una volta stese per bene, alziamo le gambe da terra fino a quando non avranno formato con il busto un angolo di novanta gradi. Da questa posizione proviamo a toccarci la punta dei piedi con la punta delle dita delle mani, per almeno una decina di volte, riportando ogni volta, le gambe a terra. Sentiremo a poco a poco il nostro corpo ammorbidirsi, rilassarsi sempre di più, e un piacevole formicolio pervaderci: è la circolazione che si riattiva. Siamo dunque pronte per il terzo passaggio da ripetere sempre dieci volte.

Continua la lettura
44

Ultimo esercizio

Con la schiena ben dritta sul tappeto, portare di nuovo le gambe a squadra, e lasciarle andare, con un movimento dolce ma deciso, prima a destra e poi a sinistra. Il busto si torcerà e con esso i fianchi, per accompagnare il movimento delle gambe che dovranno restare sempre unite e coi piedi a martello. Ogni volta che porteremo le gambe a destra o a sinistra, ricordiamoci di mantenere quel movimento per qualche secondo prima di riportarle alla posizione verticale, a candela. L'ultimo esercizio consiste nell'alzarsi a sedere, divaricare le gambe e stendersi col busto in avanti, fino a toccare idealmente un punto avanti a noi. La punta dei piedi dovrà essere sempre a martello, e dopo ogni piegamento dovremo tornare col busto a squadra.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come rilassare il collo e la testa

La stanchezza e la tensione al collo come alla testa rappresentano un problema cronico per impiegati, autotrasportatori, rappresentanti e commessi. Il dolore si irradia rapidamente a spalle e schiena. Stare troppe ore seduti ad una scrivania, in un autoveicolo...
Fitness

Come rilassare il viso

Ecco una guida, attraverso il cui aiuto poter essere in grado di imparare come rilassare il viso ed essere sempre molto belli da vedere e da guardare! Avere un viso rilassato è il desiderio di molte persone e proprio per questo motivo, abbiamo pensato...
Rimedi Naturali

Come rilassare i piedi affaticati

Chi svolge un lavoro in cui bisogna stare in piedi, gli sportivi, o comunque coloro i quali si dilettano in lunghe passeggiate, al termine dell'attività avranno sicuramente i piedi affaticati. Esistono diversi modi per trattare il dolore e la stanchezza,...
Rimedi Naturali

Esercizi per rilassare gli occhi

Gli occhi sono organi di estrema importanza poiché ci permettono di vedere tutto ciò che ci circonda. Essi sono estremamente delicati e vengono troppo spesso sottovalutati e trascurati. Una serie di studi ha dimostrato che, rilassare costantemente gli...
Fitness

Esercizi per rilassare le mani

Spesso, non si pensa al ruolo fondamentale che le nostre mani hanno nella nostra vita quotidiana. Esse, infatti, rappresentano il nostro primo e basilare strumento d'azione. Proprio per questo motivo è importante prendersene cura anche attraverso degli...
Rimedi Naturali

Come fare esercizi per rilassare la mandibola

La mandibola è composta da un osso che ha la forma di ferro di cavallo e che costituisce la parte inferiore dello scheletro della mascella. La mandibola è l'unico osso mobile del cranio: la sua mobilità è dovuta ai muscoli masticatori, che permettono...
Fitness

Come rilassare gli occhi con il metodo del dott. Bates

Secondo il dottor Bates, per mantenere la vista o per recuperarne l'efficienza occorre soprattutto restituire ai muscoli oculari una perfetta e rilassata contrattilità. Infatti, il suo metodo propone una serie di esercizi di rilassamento chiamati palming,...
Fitness

Come rilassare gambe e piedi

La vita sedentaria, la mancanza di movimento, posture scorrette, sostare per lunghi tempi in piedi, magari sui tacchi alti, può provocare molto stress alle gambe e ai piedi che in questo modo perdono tono e forza. Rimanere seduto per lunghi periodi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.