Come riconoscere la frutta biologica

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se vogliamo acquistare della frutta biologica in commercio, è di fondamentale importanza saperla riconoscere, al fine di acquistare un prodotto buono, sano e più al naturale possibile. Sempre più spesso infatti, soprattutto negli ultimi anni, si sente nei vari notiziari di frutta che viene venduta come biologica spesso a caro prezzo, quando invece non è stata coltivata in maniera biologica. In questa semplicissima e pratica guida infatti vedremo come riconoscere la frutta biologica.

24

Sicuramente il frutto deve poi essere sodo al tatto, se toccandolo notiamo che è molto molle oppure che tende a sfaldarsi, il suggerimento è quello di evitare di comprarlo. La presenza di foglie sul frutto può essere in alcuni casi vista come una caratteristica positiva, infatti alcune volte, le foglie sono tolte con un trattamento chimico defoliante. Altro fattore è il prezzo, che in genere è più elevato rispetto a quello della frutta che non è biologica, in quanto per produrre frutta biologica, ci vuole più cura e più manodopera e di conseguenza, i costi di produzione sono più elevati.

34

Innanzitutto, è importante controllare se sulla confezione o sul frutto stesso, sia chiaramente riportato il logo dell'agricoltura biologica, in alcuni casi questo logo può essere espresso sotto forma di un bollino e certifica le origini del frutto. Questo logo ha una forma rotonda, è di colore verde e blu e al centro vi è il disegno di una spiga di grano contornata da stelline, stampata sul bollino vi è la scritta:"Agricoltura biologica". La buccia del frutto in questione non deve risultare troppo lucida, nel caso sia molto lucida e brillante, è possibile che sul frutto siano stati utilizzati prodotti di sintesi oppure alcune cere particolari. Inoltre sulla buccia non vi deve essere la presenza di macchie strane.

Continua la lettura
44

Inoltre, specialmente negli ipermercati, possiamo trovare molto spesso nel reparto frutta anche della frutta secca biologica confezionata negli appositi sacchetti. Sul sacchetto è indicato non solo il logo del biologico, ma anche i dati dell'azienda che produce la frutta, questo può essere sicuramente un dato in più a tutela dell'acquirente. Il suggerimento nel caso vogliamo acquistare frutta biologica, è anche quello di acquistarla direttamente da qualche azienda agricola con produzione biologica certificata. Con qualche piccolo accorgimento, è possibile riconoscere un frutto biologico in maniera rapida ed efficiente.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

5 criteri per scegliere uno prodotto bio

Se avete sempre un occhio di riguardo per la vostra salute e il vostro benessere saprete sicuramente che negli ultimi anni la spesa al mercato o nei grandi supermercati è diventata sempre più "bio". In particolare per quel che riguarda frutta e verdura,...
Alimentazione

Latte bio: consigli per riconoscerlo

Soprattutto negli ultimi anni, l'agricoltura biologica si sta diffondendo sempre più e viene apprezzata da un maggior numero di persone di giorno in giorno. L'agricoltura biologica non prevede l'utilizzo di sostanze chimiche di sintesi come, ad esempio,...
Alimentazione

Come riconoscere un prodotto biologico

I prodotti biologici, che si identificano con la sigla "BIO", si ottengono da semine e raccolte in cui si esclude a priori l'impiego di sostanze chimiche di sintesi. Se ci nutriamo con degli alimenti biologici, abbiamo la certezza assoluta di non assumere...
Alimentazione

5 motivi per preferire l'alimentazione bio

Negli ultimi anni, molti studi hanno affermato che l'alimentazione bio, offra maggiori vantaggi rispetto all'alimentazione convenzionale. I prodotti bio sono sottoposti ad accurati controlli da parte dell'UE, che verifica l'assenza di additivi chimici,...
Alimentazione

Come riconoscere delle bacche di goji biologiche

Le bacche di goji sono un particolare frutto che nei ultimi anni sta riscontrando un notevole successo tra una grande percentuale di consumatori. Esse godono di ottima fama in merito alle molteplici proprietà benefiche che il loro consumo apporta all'organismo...
Alimentazione

Vino dinamico e vino biologico: quale scegliere

Vino dinamico e vino biologico: quale scegliere? Sempre più spesso riguardo il vino si creano etichette e divisioni nuove che spesso confondono il consumatore. Una delle più recenti è la distinzione tra vino dinamico e vino biologico. Quest'ultimo...
Rimedi Naturali

10 motivi per scegliere integratori bio

Gli integratori sono un supplemento spesso necessario, non solo per prevenire malattie e aiutare l'organismo nei periodi in cui ci si sente più deboli (come ad esempio cambi di stagione, dopo un pesante dimagrimento o quando si è in condizioni particolari)...
Alimentazione

Germogli: guida alle proprietà benefiche

L'alimentazione oggigiorno sta cambiando lentamente. Tra i cibi diversi che contengono altamente nutrienti e che sono ricchi di proprietà benefiche, potrete trovare i germogli. Se da una parte si assiste con consumi di carne elevati, cibi anche poco...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.