Come riconoscere il pesce fresco

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il pesce dà segni evidenti della sua freschezza, ma è importante saperli riconoscere. Non è difficile. Eppure in molti, davanti al bancone del pesce, sono assaliti da mille dubbi... Fresco, vecchio o decongelato? Pescato o d'allevamento? A sciogliere alcune perplessità ci pensano l'etichette. Spetta però all'acquirente capire se il prodotto è fresco o giace da tempo tra i ghiaccioli. Anche perché fidarsi è bene, ma non fidarsi è meglio. E questo vale soprattutto oggi che il mercato è su larga scala. Per capire che il pesce è fresco e genuino bisogna analizzare diversi parametri.Pronti a scoprirli? Vediamo come riconoscere il pesce fresco!

26

Odore - Il primo è l'odore. Siamo sempre più distratti e poco attenti ai dettagli, ma l'istinto e i sensi non ingannano. La prossima volta che entrerete in pescheria, soffermatevi sull'odore che promana dal bancone. Dovete sentire il profumo del mare. Se il profumo non c'è o è contaminato da un olezzo poco gradevole, girate i tacchi. Scappate via se percepite nell'aria odore di ammoniaca. Alcuni pescivendoli utilizzano questo prodotto per ritardare il processo di decomposizione e mascherare il tempo trascorso tra la pesca e la vendita. L'ammoniaca si usa soprattutto per la conservazione dei crostacei.

36

Lucentezza - Il pesce fresco scivola tra le mani, perché ha ancora il corpo coperto del caratteristico muco cutaneo. La vischiosità viene meno se trascorre del tempo dalla pesca. Lo stesso avviene con il decongelamento. Una conseguenza del muco cutaneo è la lucentezza della pelle. Il pesce fresco ha un aspetto brillante. Se la pelle è opaca e spenta, diffidate.

Continua la lettura
46

Colore - Il pesce ha una pelle luminosa e cangiante. Alla vista sembra quasi di metallo. A determinare questo aspetto è anche il muco cutaneo protettivo. Prima di comprare il pesce, osservatene il colore sotto l'effetto della luce. La pelle deve mostrare tante sfumature, dal verde al blu all'argento. Ogni specie ha i suoi colori, ma nessuna ne ha uno solo.

56

Rigor mortis - La rigidità è un indizio importante. Molluschi di mare a parte, il pesce fresco ha un'evidente rigidità, che va scemando con il passare delle ore. Se il corpo appare molle, di sicuro non avete davanti un prodotto fresco. Potete osservare la rigidità quando il pescivendolo solleva il pesce per pulirlo e pesarlo.

66

Occhio vivo - L'occhio non inganna, anche quando si tratta di pesci! Un occhio vivo, brillante e bombato suggerisce freschezza, diversamente da un occhio spento e infossato. Anche la pupilla rappresenta un indizio: deve essere vivida e nera, non grigia. Ora avete tutte le informazioni utili su come riconoscere il pesce fresco. Fatene buon uso, e sorprendete i vostri cari con piatti freschi e genuini!

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro il pioderma

La formazione di ulcere bluastre sulla pelle sono solitamente situate nelle parti inferiori del corpo (gambe, caviglie, piedi ecc.) e la diagnosi del pioderma, non è molto semplice. In questi steps, troverete qualche piccolo consiglio su come fare un...
Rimedi Naturali

Come schiarirsi la gola

Sia in caso di un comune raffreddore, sia in situazioni in cui si avverte l'esigenza di schiarire la propria gola per motivi professionali, ad esempio svolgendo il lavoro di attore, di cantante, o di altro genere in cui la voce costituisce lo strumento...
Rimedi Naturali

Olio essenziale di mirto: proprietà e usi

Molti rimedi naturali vengono spesso utilizzati per dare benefici al corpo e alla mente. Tra questi vi è anche l'olio essenziale di mirto, pianta facente parte del gruppo delle Mirtaceae, che possiede al suo interno molti elementi utili al nostro organismo....
Salute

Come dormire bene con il raffreddore

Ad ogni cambio di stagione si succedono frequenti sbalzi di temperatura, causa principale di quei fastidiosi colpi d'aria che si trasformano solitamente in raffreddore, mal di gola e tosse. Uno dei sintomi più antipatici di questo stato di malessere...
Alimentazione

5 alimenti da evitare quando si ha la febbre

Quando si ha la febbre e il raffreddore, ci si sente fiacchi, deboli, appesantiti e non si ha molta voglia di mangiare. Non tutti i cibi infatti, sono adatti quando si è influenzati, ed è necessario evitare alcune tipologie di alimenti che possono far...
Rimedi Naturali

Come Preparare Un Decongestionante Nasale Con Acqua, Sale E Bicarbonato

Nel periodo primaverile, solitamente caratterizzato dall'arrivo di un clima più mite e incerto, bisogna far fronte alle classiche allergie, sempre odiate dai più. Il cambiamento repentino del clima potrebbe infatti essere accompagnato dalla comparsa...
Rimedi Naturali

Come combattere tosse e raffreddore con oli essenziali

Durante il periodo invernale, a causa delle base temperature, può capitare spesso di ammalarsi sia agli adulti che ai bambini. I malanni più comuni generalmente sono tosse e raffreddore, i quali sono piuttosto lievi e possono essere eliminati abbastanza...
Rimedi Naturali

Come calmare la tosse nei bambini in maniera naturale

La tosse è un meccanismo naturale che serve per liberare le vie respiratorie da ostacoli e muco. Serve ad espellere agenti patogeni e corpi estranei introdotti nelle vie aeree. Nei bambini le forme di raffreddamento con tosse e raffreddore e mal di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.