Come riconoscere e difendersi dallo stalking

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Purtroppo diversa gente, soprattutto donne, nella società moderna è vittima si stalking. Con il termine stalking, si definisce un grave disagio psicologico subìto da un soggetto che a causa del protrarsi di comportamenti da parte di un altro soggetto, generalmente definito "ossessivo", viene a trovarsi in una condizione di serio timore per la propria incolumità fisica. Attenzione però, il fenomeno di stalking non ha necessariamente questa causa, ma può avere diverse cause scatenanti. La legge fortunatamente non si è tirata indietro dinanzi a qesta piaga sociale, infatti ha disciplinato questa problematica con una normativa che tutela prevista e protegge le vittime di questi assurdi atti persecutori. Il compito di questa guida sarà essenzialmente quello di illustrare come riconoscere il fenomeno e difendersi dallo stesso.

25

La persecuzione

Generalmente tutto comincia con delle persecuzioni che possono essere di diverso genere, dagli sms alle chiamate telefoniche agli appostamenti sotto casa. Inizialmente la vittima, trovandosi spesso di fronte alle minacce dell'aggressore, prova un semplice senso di rabbia che lo porta a rispondere alle provocazioni. Solo le imperterrite minacce nel tempo lo inducono ad una condizione psicologica letteralmente devastante ad esempio sul posto di lavoro, facendo il possibile per rendere la sua presenza costante e petulante.

35

Riconoscere lo stalking

Saper riconoscere fin da subito i primi segni dello stalking è fondamentale per porre fine il prima possibile a questo assurdo e spaventoso incubo. Prima si prende coscienza di ciò che si sta vivendo e prima si sarà capaci di prendere provvedimenti. Il tempo è importante perché in casi come questi basta un nonnulla per far scattare la scintilla violenta nella testa dell'aggressore che potrebbero risultare pericolosa per la vita stessa della vittima. Chiaramente non è semplice riconoscere subito i segni di questo disturbo perché spesso, si crede che prima o poi la situazione si aggiusterà.

Continua la lettura
45

Molestata telefonicamente

Qualora la vittima sia molestata telefonicamente, è consigliabile riattaccare senza dialogare con l'altro e conservare ogni possibile prova di contatto, cercando di rimanere impassibile ai suoi occhi. Ogni qualvolta si ha la sensazione di essere seguiti durante un percorso è invece preferibile chiamare le forze dell'ordine. Bisogna ricordare che questa situazione si può risolvere solo con l'aiuto e il supporto degli altri, soprattutto delle autorità.

55

Gli anti-stalking

È bene sapere che esistono diversi anti-stalking pronti a dare un sostegno psicologico a chiunque sia vittima di questa brutta persecuzione. Essi inoltre sapranno come aiutare le vittime e saranno in grado di dare preziosi consigli circa la giusta strada da prendere per risolvere efficacemente il problema e si spera una volta per tutte.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Psicologia

Come difendersi da persone aggressive

Capita spesso, purtroppo, di ricevere insulti e provocazioni durante la giornata e di venire sopraffatti dalle ingiurie di qualcuno. Reagire in tempo e in modo corretto può essere piuttosto complicato, soprattutto se non si sa come fare. In questa guida...
Psicologia

Le maggiori paure degli adulti

Il fatto di essere emancipati, indipendenti, con una famiglia alle spalle non ci rende esenti dal provare paura. È nella natura umana avvertire il senso del pericolo e per questo aver paura.Esistono, però, fobie che mettono in discussione il nostro...
Psicologia

Come riconoscere il Mobbing

Il termine mobbing, di derivazione inglese, solo da pochi anni è entrato a far parte del linguaggio comune per delineare una serie di comportamenti aggressivi sia di natura fisica che verbale, che vengono esercitati da un gruppo di soggetti o da un singolo...
Fitness

Clash Royale: Strategie con il golem

Il gioco per smartphone Clash Royale sta ormai spopolando in tutto il mondo e sempre più giocatori si avvicinano a questa divertente applicazione. Le guide che si possono trovare sul web riguardo questo gioco sono le più disparate, tra strategie difensive...
Psicologia

Come reagire a un insulto dei compagni di scuola

Il bullismo è uno spiacevole aspetto della vita scolastica. Si manifesta con comportamenti violenti fisici, verbali o indiretti (discriminazioni, molestie, coercizioni, plagio, offese, mormorazioni). Viene praticato da un compagno di classe o da un...
Psicologia

5 consigli per non farsi schiacciare dalle pressioni

La vita di tutti i giorni con i suoi tanti impegni e doveri ci mette molto frequentemente in una condizione di stress. Questo stress non è psicologico quanto un vero e proprio elemento fisiologico derivante da i suddetti impegni quotidiani. Ciò che...
Psicologia

5 modi per non soffrire il solletico

Il solletico è una reazione incontrollata e fisiologica data dallo sfioramento di zone molto sensibili alla stimolazione tattile come ad esempio la pianta dei piedi, prima fra tutte, poi fianco, ascelle. Le zone e l'intensità del solletico cambiano...
Psicologia

Come esercitare la memoria a lungo termine

I ricordi a lungo termine, naturalmente sbiadiscono quando si invecchia, questo è del tutto normale. In generale l'effetto è aggravato dallo stress e dalle malattie, quindi vale la pena creare un sano stile di vita a basso stress e mantenere il sistema...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.