Come regolare il nostro orologio biologico

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

La regolazione del nostro orologio biologico non è altro che il poter sincronizzare i nostro ritmo di vita uniformandolo a quello che muove il sistema planetario; con riferimento alle stagioni, all'alternarsi del giorno alla notte, ai cicli lunari e solari ecc, come riferiscono i ricercatori della IV Conferenza Internazionale su malattie degenerative e invecchiamento tenutasi recentemente a Stromboli. Ecco come regolare il nostro orologio biologico.

28

Occorrente

  • controllo sonno/veglia, eliminare fonti di luce blu
38

Secondo questi esperti è possibile invertire la tendenza dell'invecchiamento irreversibile controllando i nostri ritmi circadiani, cioè non solo effettuando ginnastica aerobica o diete particolari, ma bisogna mantenere il nostro ciclo vitale coordinandolo con la funzione del sistema planetario di cui siamo figli e dipendenti.

48

Secondo recentissimi studi dell'Harvard Medical School, le fonti di luce artificiali derivanti dalla televisione, dal computer, ecc. Possono danneggiare la salute perché disorientano il nostro orologio biologico di ognuno di noi e confondono le percezioni sensoriali delle fonti di luce naturali, compromettendo il ritmo del sonno e favorendo l'insorgenza di malattie genetiche (come il diabete, il cancro, cardiopatie e obesità).

Continua la lettura
58

È stato dimostrato che queste fonti di luce inibiscono la produzione della melatonina, elemento fondamentale per il coordinamento del corretto funzionamento delle fasi del sonno umano, che sono indispensabili per la regolazione dell'orologio biologico di ognuno. I ricercatori ritengono che i raggi più dannosi per la produzione di melatonina sono quelli a luce blu, come quella derivante da apparecchiature fluorescenti, dagli schermi elettronici e da sorgenti luminose similari.

68

Pertanto i ricercatori, consigliano di usare luci rosse nel buio, evitare di guardare schermi luminosi almeno alcune ore prima di andare a dormire, ma soprattutto sfruttare appieno la luce del giorno, perché favorisce molto il riposo notturno. Inoltre, raccomandano a chi è costretto a lavorare nelle ore notturne, di utilizzare occhiali che neutralizzano la luce blu.

78

Secondo uno studio fatto dal Dott. Martin Young dell'Università dell'Alabama, l'ora legale incide sul rischio di infarto per i soggetti a rischio del 10% in più. Invece, con il ritorno dell'ora solare ad ottobre, tale fenomeno si attenua rientrando nella norma. Lo stesso rischio corre chi subisce il fenomeno del jet lag proprio per il disorientamento dell'orologio biologico interno.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • utilizzare luci o led rossi

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

5 virtù del miele biologico

Sin dall'antichità il miele è stato utilizzato per ottenere molti benefici in campo medico. Il miele, dunque, non è solo un gustosissimo dolcificante da utilizzare e consumare in vari modi, ma anche un prodotto che offre concreti e visibili risultati...
Fitness

Orologio fit bit: consigli per usarlo al meglio

L'orologio fit bit non è altro che uno smartwatch particolarmente innovativo. Esso consente infatti di monitorare l'attività svolta durante la giornata, le calorie bruciate, il tempo sedimentario, la qualità del sonno durante la notte, mostrando i...
Alimentazione

Come riconoscere il farro biologico

In tempi come questi curare l'alimentazione è fondamentale per garantirsi uno stato di salute ottimale. Oltre alle scelte alimentari corrette è importante prestare attenzione alla qualità dei cibi che si portano in tavola. Proprio per questo molti...
Alimentazione

Vino dinamico e vino biologico: quale scegliere

Vino dinamico e vino biologico: quale scegliere? Sempre più spesso riguardo il vino si creano etichette e divisioni nuove che spesso confondono il consumatore. Una delle più recenti è la distinzione tra vino dinamico e vino biologico. Quest'ultimo...
Alimentazione

Le caratteristiche del vero miele biologico

Fin dall’antichitá il miele ed in generale tutti i prodotti delle api vengono impiegati non solo in quanto alimento, bensí anche come rimedio naturale. Il miele costituisce la prima sostanza dolce utilizzata dall’essere umano e quello puro contiene...
Alimentazione

Come riconoscere un prodotto biologico

I prodotti biologici, che si identificano con la sigla "BIO", si ottengono da semine e raccolte in cui si esclude a priori l'impiego di sostanze chimiche di sintesi. Se ci nutriamo con degli alimenti biologici, abbiamo la certezza assoluta di non assumere...
Alimentazione

Come risparmiare sull'acquisto di cibo biologico

Per mantenere sempre una perfetta forma fisica è fondamentale non solo effettuare costantemente attività fisica ma anche mangiare correttamente e soltanto cibi sani. I cibi biologici sono proprio quelli che fanno al caso nostro perché vengono coltivati...
Sessualità

10 regole per vivere bene la sessualità

La sessualità costituisce un argomento abbastanza delicato e dai contorni piuttosto complessi. Se non viene vissuto con naturalezza, spontaneità e con una buona dose di consapevolezza, rischia di divenire, col il trascorrere del tempo, motivo di disagio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.