Come Preparare Una Pomata Con La Maggiorana

di Maria Liccardo difficoltà: facile

Come Preparare Una Pomata Con La Maggiorana La maggiorana (chiamata in alcune regioni anche Persia) è una specie del genere Origanum, nativa dell'Europa e delle regioni centrali e meridionali dell'Asia. Nei climi più caldi cresce fino a circa 1000 metri; viene impiegata come aromatica in cucina e si distingue dall'origanum vulgare per l'odore ed un gusto più delicato. È un'erba perenne nelle regioni di appartenenza (Africa del Nord e Asia centrale), altrove invece è annuale non sopravvivendo a temperature invernali troppo rigide. Le foglie sono piccole, opposte, picciolate, dotate di leggera peluria, verdi su ambo facce, intere e a margine liscio. I fiori sono bianco rosati, odorosi, ascellate da brattee concave. La fioritura avviene nei mesi più caldi. La maggiorana è un importante spezia nella tradizione culinaria italiana e greca. Le foglie sono la parte commestibile della pianta; è anche un'erba molto ricca di vitamina C, di oli essenziali, tannini e acido rosmarinico pertanto è molto usata in erboristeria, in aromaterapia ed anche nell'industria cosmetica. È indicata nella cura dell'emicrania. Nei passi della guida a seguire troverete le giuste indicazioni su come preparare una pomata con la maggiorana.

1 La maggiorana non solo si rivela utile in cucina ma è anche in possesso di proprietà terapeutiche che, per alcuni aspetti, sono in grado di apportare benefici alla nostra salute; grazie al contenuto di vitamina C la maggiorana ha proprietà antispasmodiche e si rivela utile in caso di raffreddore e tosse; grazie invece alle sue proprietà calmanti e sedative la maggiorana è indicata per combattere gli stati d'ansia, l'emicrania e l'insonnia.

2 Sotto forma di infuso la maggiorana favorisce la produzione di succhi gastrici ed è quindi utilizzata per favorire il processo digestivo; ha inoltre proprietà espettoranti, funghicide, battericide e toniche. In caso di eccessivo nervosismo causato da stress, un cucchiaino di maggiorana secca lasciato in infusione in una tazza di acqua bollente per 10 minuti si rivela un ottimo rimedio. In caso di mal di testa ed insonnia quattro gocce di olio essenziale con un cucchiaino di zucchero manifestano i loro benefici. Qualche goccia di olio essenziale messa nella vasca prima del bagno è in grado di distendere i nervi e di favorire il sonno. La maggiorana, per le proprietà antisettiche dell'olio essenziale, si rivela utile in caso di meteorismo e flautulenza.

Continua la lettura

3 La maggiorana trova una particolare applicazione nella preparazione di una pomata contro i reumatismi.  Per preparare la pomata è necessario far fondere in un pentolino, 500 g di margarina senza sale e 100 g di maggiorana essiccata da poco tempo e sminuzzata.  Approfondimento Benefici dell'olio essenziale di maggiorana (clicca qui) Lasciare a bagnomaria per mezz'ora, mescolando spesso; dopodiché coprire il pentolino con un coperchio.  Il giorno seguente scaldare a bagnomaria il preparato per un'altra mezz'ora e filtrare il composto mediante un colino mentre è ancora caldo.  Questa pomata va conservata in barattoli di vetro e deve essere impiegata eseguendo delle leggere pressioni sulle parti doloranti.. 

Come curare le micosi ai piedi Oli essenziali contro l’insonnia: come utilizzarli Proprietà benefiche della maggiorana Le erbe contro i dolori mestruali

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili