Come praticare yoga: posizione dell'aratro

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

La posizione dell'aratro è una delle posizioni che si possono praticare con lo hatha yoga. Questa posizione, aiuta a comprimere l'addome, e in questo modo vengono massaggiati gli organi interni. Per chi pratica lo yoga da poco tempo, è possibile che la posizione non sia facile da completare al meglio, ma insistendo, si riuscirà abbastanza agevolmente a mantenerla. Nella posizione dell'aratro viene attivata una grande quantità di energia che gioverà al corpo e alla mente. Tale posizione serve ad alleviare lo stress, facilitare la digestione, correggere i problemi di postura della schiena e per migliorarne l'elasticità.

24

Partire dalla posizione supina, mantenendo i palmi delle mani appoggiati al suolo, inspirare e sollevare le gambe unite e distese. Mantenere buona parte del peso del corpo sui palmi delle mani per bilanciare l'equilibrio. Espirare e poi, nella successiva inspirazione, sollevare il bacino dal suolo, inizialmente lentamente cercando di controllare i movimenti e non forzarli.

34

Una volta sollevate le gambe e il bacino. Sostenere la schiena con le mani tenendo i gomiti il più possibile vicini tra di loro. Senza piegare le ginocchia, espirare e portare le gambe, lentamente, dietro alla testa, stando bene attenti a non fare movimenti bruschi con il collo e le spalle. Inizialmente, se non si riesce a raggiungere terra con la punta dei piedi, rimanere in questa posizione respirando profondamente.

Continua la lettura
44

Se invece, si riesce comodamente a toccare il suolo con i piedi, portarli il più vicino possibile alla testa, e, piegando le dita all'indietro, spingere il torace in alto e i talloni all'indietro. Successivamente congiungere le mani dietro la schiena e distendere completamente le braccia. Respirare lentamente e profondamente per tutto il tempo che viene mantenuta questa posizione. Tenere il busto perpendicolare al suolo e le gambe completamente distese. La durata della posizione dovrebbe essere fra uno e cinque minuti. Per ritornare in posizione iniziale si possono sollevare le gambe e rotolare sulla schiena o semplicemente rotolare sulla schiena. Questa posizione è assolutamente da evitare in caso si soffra di diarrea, si abbiano problemi alla regione cervicale, se si è entrate nel periodo mestruale, in gravidanza e in caso di ischemia. Cercare di praticare con molta cautela in caso di difficoltà respiratorie, asma, mal di testa e ipertensione.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Yoga: i primi esercizi per principianti

La disciplina dello Yoga, molto in voga nell'ultimo decennio in occidente, ha la particolarità di riuscire ad apportare contemporaneamente benefici fisici e psichici per chi la pratica con frequenza.La filosofia alla base dello yoga, che secondo gli...
Fitness

Come iniziare a fare yoga a casa

Spesso i pressanti impegni di tutti i giorni, come il conciliare lavoro e famiglia, rendono impossibile seguire un corso di Yoga. A questo si aggiunge il fatto che gli orari dei corsi spesso non sono flessibili. La possibilità di apprendere da autodidatti...
Fitness

Hatha Yoga: le posizioni più rilassanti

Lo Hatha Yoga nasce in India ed è la tecnica più diffusa in Occidente. La pratica regolare degli asana, con movimenti fluidi ma mai troppo faticosi, promuove l'unione, l'equilibrio e l'armonia tra corpo e mente. I benefici interessano la sfera psicofisica....
Fitness

Come praticare la posizione del leone nello yoga

Lo yoga offre, nel suo ampio apparato di asana, alcune posture che contribuiscono a ripulire i setti nasali e le prime vie respiratorie, migliorandone il funzionamento. L'approccio più corretto è quello dato soprattutto dalla comprensione del significato...
Sessualità

Come migliorare la sessualità con lo Yoga

In un rapporto di coppia, può capitare che con il tempo si possa affievolire il desiderio sessuale, è molto importante quindi la posizione per ravvivare il rapporto. Le donne sessualmente insoddisfatte che hanno praticato lo yoga e le varie tecniche,...
Fitness

Come perdere grasso sul ventre con lo yoga

La pratica dello yoga aiuta il fisico a mantenere una buona muscolatura e a distendere la mente garantendo un ottimo equilibrio psichico. Si potra' migliorare il proprio stato di salute attraverso una forma fisica ritrovata. Gli esercizi dovranno...
Fitness

Come praticare la posizione yoga della candela

Molti sono i significati attribuiti alla parola yoga, il più comune è unione. Si tratta di un'antica disciplina che coinvolge corpo, mente e spirito. Le sue radici affondano in tempi molto lontani, basti pensare che sono state rinvenute antiche tavolette,...
Fitness

5 posizioni yoga contro lo stress

Oggigiorno la vita frenetica e le continue pressioni a cui siamo sottoposti, favoriscono le nostre ansie ed il nostro stress. Per combattere al meglio questi fattori, deleteri per la nostra mente e per il nostro fisico, possiamo fare yoga. Lo scopo di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.