Come perdere una taglia in una settimana

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Riuscire a controllare il nostro peso è un'operazione molto importante perché, un peso eccessivo può portare moltissimi problemi di salute. Per riuscire a perdere peso, è fondamentale sia eseguire degli esercizi fisici in maniera costante, in modo da riuscire a bruciare i grassi in eccesso e a tonificare i nostri muscoli, ma allo stesso tempo è importantissimo seguire una particolare dieta adatta al nostro corpo. Su internet potremo trovare moltissime guide che ci aiuteranno a perdere peso, ma prima di decidere quale seguire, è fondamentale rivolgersi al proprio medico di fiducia, che saprà sicuramente individuare quella più adatta alle nostre esigenze. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a perdere una taglia in una settimana.

25

Occorrente

  • Seguire i consigli riportati nella guida.
35

Avvertenze sulla dieta

I primi chili che perderemo saranno rappresentati in piccola parte dal grasso in eccesso, ma soprattutto da acqua, tossine, scorie e accumulo degli ultimi pasti fatti. Non seguiamo questo programma per più di una settimana, perché perdere una taglia in sette giorni, è una cosa piuttosto drastica. La raccomandazione è d'obbligo, poiché spesso si è portati a credere di poter continuare un regime alimentare e fisico tanto rigido all'infinito. Invece, mentre è semplice calare di peso in pochi giorni in maniera consistente, non è possibile farlo (fortunatamente) per tutta la vita.

45

Variazione dell'alimentazione

Per ottimizzare il risultato e perdere una taglia in una settimana, un po' di sana depurazione ogni tanto fa bene: per raggiungere questo scopo è possibile utilizzare questi giorni per rimetterti in sesto e controllare con molta attenzione le tue abitudini alimentari errate. Prendiamo al volo quest'occasione per reimpostare la nostra alimentazione e il rapporto che abbiamo col cibo. La prima regola che è necessario seguire in questi giorni è quella di evitare dolci o piatti troppo elaborati. Lo scopo è quello di limitare le calorie, in modo tale che il corpo possa utilizzare quelle in eccesso, che spesso con la vita moderna si accumulano facilmente.

Continua la lettura
55

Meccanismo di funzionamento della dieta

In sostanza, per una settimana dovremo mangiare un po' di meno. Il corpo, non abituato e preso alla sprovvista, utilizzerà il grasso in eccesso per le sue normali funzioni, e il peso andrà giù molto velocemente. Infine, se abbiamo la possibilità di dedicare un po' del nostro tempo libero all'attività fisica, non esitiamo a farlo, poiché aiuta a bruciare i grassi velocemente, specialmente se viene abbinata ad un dieta corretta. La corsa campestre, il jogging ed il nuoto sono degli sport ideali per ottimizzare il risultato velocemente, in quanto completi dal punto di vista della mobilità di tutti gli arti di cui il nostro corpo si compone.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.