Come migliorare la memoria

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La memoria umana è a lungo e breve termine. La prima, può durare pochi minuti o anche decenni. La seconda, volatile, può incamerare non oltre 7 elementi. Non esiste una memoria scarsa o di ferro. Queste affermazioni non sono propriamente esatte. Chiunque può migliorare le abilità mnemoniche, tranne in casi di malattia. Pertanto, ecco come migliorare la memoria.

26

Occorrente

  • Giochi online
  • Giochi cartacei
  • Post-it
  • Ricordare a voce alta e gesticolare
36

Fare alcuni semplici esercizi

"Non ho buona memoria", "dimentico sempre tutto" sono frasi comuni. Esprimono un disagio tipico degli anziani ma anche dei giovanissimi. In realtà, non si tratta di una patologia. Talvolta, lo stress, le problematiche quotidiane, limitano la memoria governata dalla volonta e da diversi processi psichici. Pertanto, per stimolare le attività mnemoniche, si possono fare alcuni semplici esercizi. Le associazioni sono un metodo efficace e comune per migliorare la memoria. In pratica, ad una nuova informazione se ne associa un'altra con un nesso logico. L'alimentazione è indispensabile. Pertanto, prediligere alimenti ricchi di fosforo ed eliminare tabacco e alcool.

46

La memoria autobiografica conserva tutti i ricordi

La memoria autobiografica, per esempio, conserva tutte le informazioni sulla vita ed i ricordi. Le notizie incamerate non verranno mai cancellate. Rimarranno per sempre immagazzinate nella memoria autobiografica. Allora perché si dimenticano alcuni eventi? Questo succede, perché le informazioni per diventare "accessibili" vanno utilizzate di tanto in tanto. Quindi, l'accessibilità migliora la memoria. I ricordi vanno risvegliati periodicamente. Per fare ciò, si possono sfruttare giochi online oppure rebus cartacei. Inoltre, sono utili gli acronimi. Ad ogni iniziale si associa un concetto. Inoltre, è opportuno ricordare ad alta voce l'oggetto da memorizzare. In contemporanea si può gesticolare. Indispensabili anche i post-it.

Continua la lettura
56

Lo studio rivela il motivo delle dimenticanze

Le informazioni più "pratiche" ovvero le dimenticanze della vita quotidiana, vengono largamente discusse da Freud nell'opera "Psicopatologie della vita quotidiana". Lo studio rivela il motivo delle dimenticanze. Secondo Freud, si dimentica ciò che in realtà non si vorrebbe. Un soggetto dimentica un regalo ad un amico, perché inconsciamente non vorrebbe comprarlo. A livello cosciente si vuole acquistare un pensiero perché è giusto e doveroso. La parte più viscerale, quella più inconscia ritiene, buone maniere a parte, il dono non meritato. Come migliorare pertanto la memoria? L'unico modo è l'introspezione. Bisogna analizzare fino in fondo i sentimenti, i pensieri e le emozioni profonde. Gli eventi della vita suscitano interpretazioni interessanti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • createvi una vostra strategia
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Psicologia

Come interpretare i sogni secondo la Scuola Freudiana

Sigmund Freud è considerato il padre della psicoanalisi moderna. Egli formulò un'ipotesi teorica sull'analisi psicodinamica dei sogni, il cui assunto di base è quello secondo il quale i sogni sono dei desideri inconsci che operano nella psiche umana,...
Psicologia

Come superare la coazione a ripetere

La coazione a ripetere può essere riassunta, secondo le teorie della psicanalisi elaborate dal padre della psicanalisi Sigmund Freud, come la necessità di rivivere situazioni che suscitano dolore nel tentativo di superarle. Con il termine coazione si...
Sessualità

Cosa fare se si dimentica di assumere la pillola anticoncezionale

La pillola anticoncezionale è uno dei metodi più efficaci per evitare gravidanze indesiderate. Diventare mamme è una delle gioie più grandi della vita, ma ogni donna deve farlo nel momento che ritiene più opportuno. Circa il 40% delle ragazze tra...
Psicologia

Che cos'è il complesso di Edipo: cause e conseguenze

Il complesso di Edipo è un concetto che venne elaborato per la prima volta da Sigmund Freud nella teoria psicoanalitica, per spiegare quella fase nella quale il bambino prova una profonda attrazione per il genitore del sesso opposto. Questo fenomeno...
Psicologia

Come interpretare i sogni ricorrenti

Sognare è un aspetto che da sempre ha affascinato gli uomini e resta comunque tuttora avvolto da un alone di fascino e di mistero. L'idea per cui la mente possa in parte sfuggire al nostro controllo consapevole è un elemento che ci fa incuriosire ed...
Psicologia

Come ricordare i sogni

Il sogno è legato al sonno, in particolare alla fase REM (Rapid Eyes Movement), ed è esperienza comune a tutti, anche se al mattino non ce ne rammentiamo. Sensazioni, emozioni, suoni e immagini si mescolano nei sogni, e spesso ci chiediamo il significato...
Psicologia

Come affrontare la morte di un nonno

I nonni, in molti casi, sono figure fondamentali nella nostra vita fin dal primo giorno in cui siamo venuti al mondo, nel momento in cui un nonno/a viene a mancare, ci troviamo ad affrontare un lutto veramente grande e difficile da superare soprattutto...
Psicologia

5 modi per affrontare gli esami universitari

Gli esami sono un ostacolo costante nella vita di ogni studente, e nel caso di quelli universitari riescono a suscitare forse il maggior carico d'ansia e timore rispetto a quelli delle scuole inferiori. Infatti, in vista di uno o più esami universitario...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.