Come migliorare il fiato

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

L'atto della respirazione è un intervallarsi di inspirazioni ed espirazioni. Grazie a questo meccanismo riusciamo a immagazzinare la giusta quantità di ossigeno di cui il nostro organismo ha bisogno giornalmente. Inoltre possiamo garantirci un ricambio frequente di aria espellendo anidride carbonica attraverso naso e bocca. La respirazione avviene ad un ritmo generalmente regolare, che si fa più intenso quando svolgiamo attività fisica o sottoponiamo l'apparato respiratorio a sforzi di vario tipo, come ad esempio il canto. Solitamente respiriamo con il naso, ma quando lo sforzo aumenta, dobbiamo respirare con la bocca. In questo modo ingloberemo al nostro interno una maggior quantità di ossigeno. In questa guida andremo perciò a vedere come migliorare il fiato.

27

Occorrente

  • Luoghi all'aria aperta
  • Attrezzi ginnick
  • Palloncini
37

Acquisire un ritmo respiratorio costante durante l'attività fisica

Quando svolgiamo attività fisica, abbiamo bisogno di aumentare la frequenza respiratoria per migliorare il fiato. Questo per permettere alle cellule di ossigenarsi durante il lavoro muscolare. Un allenamento continuativo ci aiuterà ad acquisire un ritmo costante e potremo ventilare i nostri polmoni nel modo giusto. All'inizio il fiatone non mancherà, è vero. Dopo qualche tempo però noteremo subito le differenze, specie se impariamo a dosare il fiato e ad inspirare una quantità costante di ossigeno. Respirare bene è indice di resistenza, quindi si addice a coloro che praticano sport. Naturalmente i primi risultati si vedranno soltanto quando il corpo avrà fatto l'abitudine allo sforzo e alla frequenza più elevata di respirazione.

47

Esercitarsi con la respirazione

L'allenamento non riguarda unicamente lo sforzo fisico ma si applica anche a discipline meno "movimentate" come lo yoga. Grazie a quest'ultimo, abbiamo l'opportunità di eseguire alcuni esercizi mirati al potenziamento delle capacità polmonari. Il procedimento parte con l'inspirazione. In questa fase dovremo far arrivare tanta aria a tutto il corpo. Si procede poi con qualche istante in cui tratteniamo il fiato. L'ultimo passaggio è l'espirazione, che avviene dapprima lentamente e poi si concretizza in grandi soffi regolari. Per migliorare il fiato dobbiamo ripetere varie volte questi esercizi. Le prime volte potremmo avvertire un lieve giramento di testa, ma non dobbiamo assolutamente preoccuparci. Un fenomeno del genere si verifica perché il nostro cervello riceve un carico di ossigeno leggermente più alto.

Continua la lettura
57

Aumentare progressivamente il carico di lavoro per muscoli e polmoni

Abbiamo iniziato da poco ad andare in palestra e abbiamo bisogno di migliorare il fisso? Niente, paura, ci riusciremo facilmente. Man mano che intensifichiamo gli esercizi fisici, possiamo lavorare anche sulla respirazione. Il movimento e il respiro devono essere entrambi regolari e sincronizzati. Scegliamo l'aria aperta, se possibile, per le nostre camminate. In questo modo riusciremo ad acquisire un ritmo regolare e non ci troveremo senza fiato. Un'altra tecnica che ci permette di aumentare la capacità polmonare sta nel gonfiare un palloncino a ritmo di un soffio al secondo, inspirando profondamente attraverso il naso. Ovviamente evitiamo categoricamente di fumare, altrimenti non faremo mai progressi. Per migliorare il fiato, infatti, le sigarette vanno abolite.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In allenamento partiamo sempre adagio e intensifichiamo gradualmente la fatica.
  • Se fumiamo, smettiamo subito. In questo modo non rischieremo di avere il fiato corto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come respirare durante gli allenamenti

Respirare è un gesto naturale che compiamo in modo involontario ed è importante farlo bene, tuttavia quando si fa attività fisica è molto facile sbagliare il ritmo del respiro o persino trattenere il fiato. Il respiro può essere comunque controllato,...
Fitness

Tecniche per la respirazione circolare

È un attività che compiamo quasi inconsciamente ma è di importanza fondamentale per la nostra esistenza. Si tratta della respirazione. Una corretta respirazione è importante non solo per apportare ossigeno al nostro corpo ed espellere le sostanze...
Rimedi Naturali

Come aumentare la capacità polmonare

La capacità polmonare consiste nella possibilità che ha il polmone di incamerare aria per poter distribuire ossigeno a tutto il corpo. Sono soprattutto coloro che praticano molto sport ad aver bisogno di una buona capacità polmonare per consentire...
Salute

I benefici del Rebounding Fitness

Il Rebounding Fitness è un nuovo metodo per mantenersi in forma ed essere sempre allenati. Si tratta di una nuova tecnica da poter praticare in palestra e che ultimamente sta riscuotendo un enorme successo. Ma di cosa si tratta precisamente? E soprattutto...
Fitness

Allenamento per i glutei sul tapis roulant

Il tapis roulant è da tempo uno strumento che fa parte delle palestre e troviamo spesso anche nelle nostre abitazioni. Può essere usato per moltissimi tipi di esercizi, dal rassodamento dei muscoli alla semplice perdita di peso. È diventato un attrezzo...
Fitness

Come allenarsi in spiaggia in 30 minuti

Con l'arrivo del caldo e della bella stagione si torna finalmente in spiaggia, godendosi il meritato riposo dopo mesi e mesi di studi e di giornate lavorative. Eppure, c'è chi preferisce non perdere il proprio ritmo e il proprio dinamismo portandosi...
Fitness

Come respirare per rilassarsi prima di una prova impegnativa

Quando veniamo sottoposti a situazioni stressanti, la nostra mente reagisce influendo in maniera destabilizzante sul nostro organismo. I sintomi più comuni ed evidenti sono l'aumento del battito cardiaco e una respirazione affannosa e accelerata. A questa...
Fitness

Esercizi di respirazione yoga

La pratica della respirazione può essere considerata parte integrante dello yoga, tanto che gli esercizi di insufflazione rivestono un'importanza fondamentale. Attraverso l'alternarsi equilibrato di fasi inspiratorie ed espiratorie, il corpo umano riesce...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.