Come massaggiare i piedi stanchi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

I piedi sono abbastanza importanti per tutto corpo; infatti, su di essi grava tutto il peso sia se si cammina sia che si sta in piedi. Quando si comincia ad avere dolore ai piedi ci si rende conto del problema in quanto i sintomi si riflettono fino alle articolazioni delle ginocchia ed alle anche. È consigliabile prestare molta attenzione ai propri piedi; bisogna dedicare una decina di minuti ogni giorno all'esecuzione di semplici esercizi che aiutano a mantenerli in buona salute. In questo modo si evita qualsiasi problema, si rafforzano i muscoli dell'arcata plantare e si stimola la circolazione sanguigna. Questo tutorial ha l'obiettivo di dare alcuni consigli su come massaggiare correttamente i piedi stanchi .

24

All'inizio bisogna sedersi in una posizione comoda ed incrociare una delle due gambe sul ginocchio. Adesso con una mano si tiene il piede e con l'altra si manipola la pianta, esercitando su essa una semplice pressione a spirale con il pollice. Bisogna ripetere questa operazione per diverse volte e si ha subito una notevole sensazione di sollievo. Mantenendo la stessa posizione si mettono i pollici appena sotto le dita del piede; poi, si aprono queste dita a ventaglio e si fanno scivolare verso l'esterno fino ai bordi, come se si volesse stirare ed allargare la pianta.

34

Adesso bisogna ripetere il movimento scendendo lungo il piede. Si tiene ferma la parte superiore del piede e si pratica una leggera pressione sull'arcata plantare; questa volta si devono utilizzare le nocche delle dita. Questo procedimento serve per allungare e rinforzare i muscoli; inoltre, consente di alleviare la tensione che causa fastidio e, qualche volta, dolore. A questo punto si appoggia il tallone sul ginocchio e si afferra la parte superiore del piede. Bisogna tirare le dita verso di noi; così facendo si allungano i muscoli. Dopo qualche istante si rilascia la presa e poi si ripete la procedura per diverse volte.

Continua la lettura
44

Infine, bisogna tenere il piede con una mano e stringere l'altra a pugno. Poi, si termina il massaggio picchiettando la pianta con le nocche; l'intero trattamento va ripetuto per l'altro piede. Molto utile può essere il cosiddetto "massaggio con le biglie". Per poterlo effettuare si distribuisce una manciata di biglie sul pavimento. Poi, bisogna sedersi su una sedia, si appoggia un piede sulle biglie e si fa ruotare su di esse premendo delicatamente. Questo esercizio è importante per stimolare i punti riflessi e per massaggiare i muscoli della pianta del piede.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come massaggiare il ginocchio

Per rimanere in forma con il passare degli anni, è fondamentale avere molta cura del proprio corpo. Accettare il deterioramento osseo e reagire di conseguenza è il primo passo per mantenere il proprio corpo in forma. L'ideale sarebbe fare sempre della...
Rimedi Naturali

Come massaggiare la clavicola

La clavicola è una parte fondamentale della parte scapolare, perché collega i deltoidi al grande pettorale, agendo come stabilizzante delle ossa del nostro scheletro, oltre che contribuendo a rafforzare i muscoli delle spalle. La clavicola può affaticarsi...
Salute

Lavorare in piedi: massaggi post lavoro

Lavorare nobilita l'uomo, si sa già da anni ma non tutti i lavori a fine giornata lasciano spazio alla serenità. A volte si è costretti a fare un lavoro che non piace o che stressa particolarmente, non importa perché lavorare permette di mantenere...
Fitness

Come fare il massaggio shiatsu ai piedi stanchi

Il massaggio shiatsu è un metodo di cura giapponese che deriva da antiche tecniche di manipolazione corporea; significa letteralmente "pressione esercitata con le dita", anche se le pressioni e le trazioni che il terapista esegue possono essere praticate...
Fitness

Come massaggiare il tendine d'Achille

Il nostro corpo è una struttura molto forte resiste bene ai traumi, ma a volte c'è il rischio che subisca alterazioni e lesioni. Un esempio lampante di queste eventualità è la lesione al tendine di Achille, che affligge con un'alta frequenza gli...
Fitness

Come massaggiare gambe e glutei

La vita sedentaria purtroppo non è mai la scelta giusta. Rimanere seduti per tanto tempo, magari davanti ad un computer o in ufficio, non fa certamente bene alla nostra circolazione e porta problemi alle gambe.Oltre stare attenti a quel che mangiamo,...
Fitness

Come massaggiare gambe gonfie

Durante la giornata lavorativa, soprattutto se facciamo un lavoro sedentario, o che ci obbliga a stare fermi in una postazione, a subire tutti gli inconvenienti del caso sono le caviglie e le gambe. Lo scarso movimento porta ad una scarsa riattivazione...
Fitness

Come massaggiare collo e spalle

Un buon massaggio può essere la soluzione a tantissimi tipi di disturbi causati, prevalentemente, da fattori quali la tensione e la rigidità muscolare. Queste problematiche, localizzati soprattutto nella zona del collo e delle spalle, possono essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.