Come massaggiare gambe e glutei

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La vita sedentaria purtroppo non è mai la scelta giusta. Rimanere seduti per tanto tempo, magari davanti ad un computer o in ufficio, non fa certamente bene alla nostra circolazione e porta problemi alle gambe.
Oltre stare attenti a quel che mangiamo, al bere molto e all’esercizio fisico è consigliabile stimolare la circolazione di gambe e glutei tramite un buon massaggio, che potremo effettuare a casa nostra. Vediamo allora come massaggiare al meglio gambe e glutei con alcuni semplici esercizi.

25

Gli oli

In commercio possiamo trovare vari tipi di oli e creme che aiutano a realizzare il massaggio. Per la loro azione emolliente e idratante sono consigliabili quelli a base di olio di jojoba o di olio di mandorle. Se invece ci interessa qualcosa che incida di più sulla circolazione sanguigna e il drenaggio sono molto efficaci gli oli essenziali di cipresso, ippocastano, rosmarino, thè verde, eucalipto e ginepro. Sarà sempre meglio eseguire il massaggio di gambe e glutei la mattina, preferibilmente dopo una bella doccia rilassante.

35

Le creme

La mattina è infatti il momento della giornata in cui le gambe sono più riposate e assorbono meglio gli oli e le creme che utilizzeremo per il massaggio. A fine giornata invece, quando le gambe sono più gonfie e stanche, potremmo solo peggiorare la situazione. Per la a crema da massaggio dobbiam o fare attenzione che questa non si assorbi tanto facilmente perché renderebbe il massaggio poco piacevole e troppo breve. Quindi scegliamone una corposa. Quindi per iniziare il massaggio, prendiamo un po’ del prodotto che abbiamo deciso di utilizzare e versiamolo sul palmo della mano. Distribuiamolo anche sull’altra, sfregando le due mani.

Continua la lettura
45

Il massaggio

La regola principale per effettuare un buon massaggio e favorire la circolazione è sempre partire dal basso e andare verso l’alto. In particolare, per quanto riguarda i glutei, occorre essere in piedi ed eseguire un movimento circolatorio dal basso verso l’alto, esercitando una leggera pressione. Invece per quanto riguarda le gambe massaggiare partendo dalla caviglia e arrivare all’inguine. Il massaggio va eseguito come se stessimo portando il flusso ristagnante nelle zone di scarico, che si trovano dietro le ginocchia e appunto l'inguine. L'interno coscia peró va massaggiato poco perché li risiede la safena, una vena molto delicata, concentriamoci di piú sull'esterno coscia dove è solito avere l'effetto 'buccia d'arancia'. A questo punto diamo come dei pizzicotti molto leggeri e ampi prendendo tutto il muscolo della coscia e finiamo accarezzando la zona trattata alternando le due mani.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Effettuiamo il massaggio per una ventina di minuti, tutti i giorni.
  • Dopo 6 settimane noteremo i primi risultati.
  • Eseguiamo movimenti fluidi e leggeri.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come massaggiare il ginocchio

Per rimanere in forma con il passare degli anni, è fondamentale avere molta cura del proprio corpo. Accettare il deterioramento osseo e reagire di conseguenza è il primo passo per mantenere il proprio corpo in forma. L'ideale sarebbe fare sempre della...
Fitness

Mal di gambe: stretching per alleviarlo

Praticare attività fisica, a qualunque livello, o anche semplicemente camminare a lungo o indossare scarpe non comode può provocare mal di gambe. Per alleviarlo non è necessario rivolgersi a un fisioterapista, basta ricorrere ad alcune piccole accortezze,...
Fitness

Come Massaggiare gli arti inferiori

Poiché il massaggio è un'arte, è necessario stare molto attenti alle approssimazioni. Naturalmente, quando non ha uno scopo terapeutico diretto, basterà avere un tocco dolce e poco invasivo. Il massaggio oltre a rappresentare una forma del beneficio...
Fitness

Come massaggiare gambe gonfie

Durante la giornata lavorativa, soprattutto se facciamo un lavoro sedentario, o che ci obbliga a stare fermi in una postazione, a subire tutti gli inconvenienti del caso sono le caviglie e le gambe. Lo scarso movimento porta ad una scarsa riattivazione...
Rimedi Naturali

Come fare un massaggio sensuale ad un uomo

Nella vita di coppia, si cerca di sorprendere costantemente il nostro partner, proponendo qualcosa di nuovo che possa rompere la normale routine e la monotonia. Se siamo delle donne, è molto importante sorprendere e affascinare il nostro uomo per passare...
Salute

Lavorare in piedi: massaggi post lavoro

Lavorare nobilita l'uomo, si sa già da anni ma non tutti i lavori a fine giornata lasciano spazio alla serenità. A volte si è costretti a fare un lavoro che non piace o che stressa particolarmente, non importa perché lavorare permette di mantenere...
Rimedi Naturali

Come fare un massaggio Thai frontale e una stimolazione ai reni

Il massaggio thailandese è una pratica medica elaborata dai monaci buddisti più di 2500 anni fa, che combina le tecniche di digitopressione della medicina cinese alle posizioni derivanti dallo yoga indiano. Lo scopo di questa pratica è di conseguire...
Fitness

Come massaggiare la schiena

Un buon massaggio della schiena è una delle esperienze più belle e rilassanti della vita. Può essere così efficace nell'alleviare lo stress che a volte le persone piangono di sollievo quando, con una combinazione di movimenti ritmati e di pressioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.