Come fare yoga in ufficio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le lunghe ore di lavoro il più delle volte puo' causare stress e fatica, e provocare alcuni dolori muscolari dovuti al prolungato periodo sedut davanti al computer o piegati su una scrivania. Per mantenersi sempre in perfetta salute è fondamentale alimentarsi sempre in maniera sana e genuina ed eseguire costantemente attività fisica. Esistono moltissimi tipi di attività fisica che potremo eseguire e se non vogliamo recarci in qualche palestra, potremo cercare su internet una delle moltissime guide che ci spigherà passo dopo passo, quali esercizi effettuare a seconda della disciplina che abbiamo scelto. In questa guida, in particolare vedremo come fare per mantenerci in perfetta forma fisica praticando lo yoga quando siamo in ufficio, magari durante le pause. Vediamo quindi come fare yoga in ufficio attraverso pochi e semplici passaggi. Daremo utili suggerimenti che vi aiuteranno ad eseguire gli esercizi in maniera ottimale.

26

Benefici fisici

Mantenersi in forma è davvero molto importante per tutta una serie di fattori che spazia da quello salutare fino a quello psicologico. Vediamo alcune regole da tenere ben presente durante la nostra permanenza in uffcio. È logico che i movimenti e gli esercizi che andremo ad effettuare saranno tutti proporzionati, niente di plateale ma solamente piccoli movimenti ben calibrati. Cominciamo immediatamente con il dire che per salire nel nostro ufficio, dovremmo cominciare a fare le scale e dimenticare la presenza dell'ascensore, questo movimento ci permettera di acquisire un pochino alla volta l'elasticità di cui abbiamo bisogno.

36

Posizione sulle sedia

Vediamo velocemente gli esercizio che potremo eseguire anche stando seduti alla scrivania. Se siamo seduti davanti al nostro computer, sistemiamoci molto bene sulla sedia ed assumiamo una posizione comoda, portiamo ora le braccia in posizione esterna e subito dopo dietro la schiena, uniamo le mani e manteniamo questa posizione per qualche minuto. Controlliamo che la nostra respirazione sia lenta e tranquilla. Potremo eseguire questo facile esercizio ogni volta che ne sentiremo il bisogno.

Continua la lettura
46

Esercizi per la schiena

Continuiamo con lo yoga da ufficio, con il prossimo esercizio. Portiamo le braccia dietro alla schiena, i palmi delle mani sono rivolti verso la schiena, quello che conta in questo semplicissimo esercizio è la respirazione, ma d'altra parte tutto lo yoga è incentrato su questa importante azione. Tornando all'esercizio, cominciamo a respirare profondamente sempre però con molta calma e tranquillità. Questo esercizio è utile per attenuare dal corpo e dalla mente ogni tipo di stress. Naturalmente saremo liberi di ripetere gli esercizi in serie di cinque dislocati nel corso della giornata lavorativa in modo da sbloccare le energie allentando notevolmente anche lo stress.

56

Aiutarsi con lo yoga

A questo punto la nostra guida è finalmente giunta al termine e tutto quello che dovremo fare per riuscire a rimanere sempre in perfetta forma fisica eseguendo lo yoga nel nostro ufficio, sarà leggere con attenzione tutte le indicazioni riportate nei passi precedenti, ricordandoci di svolgere questi esercizi giornalmente affinché possano apportare benefici alla nostra salute.
Lo yoga puo' essere una valida alternativa per potersi rilassare e sciogliere nella maniera più veloce. Se non avete mai fatto yoga e pensate che questo sia il momento di iniziare, allora vi bastera' seguire le informazioni di questa guida. In men che non si dica ritroverete l'equilibrio che cercate anche in un posto pieno di stress come puo' essere l'ufficio.
Vi auguro quindi buona fortuna.
Alla prossima.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' possibile realizzare piccoli micro esercizi comodamente sedute alla nostra scrivania

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Yoga: le trasformazioni del corpo e della mente

Lo yoga è una disciplina millenaria di origine orientale diffusa e praticata ormai in tutto il mondo. Nonostante le diverse correnti ed i differenti stili (Hatha yoga, Bikram yoga, Ashtanga yoga e molti altri), è noto che la pratica di questa disciplina...
Fitness

Come imparare a fare yoga: posizione dell'asse

Se c'è una disciplina che vi consentirà di ritrovare armonia e pace interiore questa è lo Yoga. Lo Yoga è una pratica ascetica e meditativa originaria dell'India e in generale dell'Oriente. Una seduta di yoga vi aiuterà a riappropriarvi del vostro...
Fitness

Come praticare lo yoga subacqueo

Spesso durante la nostra vita ci capita di vivere situazioni davvero difficili, questi avvenimenti ci rendono molto instabili e possono creare molta ansia. Naturalmente passato il periodo post traumatico, l'ansia e lo stress tornano ad attenuarsi, ma...
Fitness

Esercizi yoga contro la stitichezza

Il processo di defecazione varia da un individuo all'altro. Quando l'evacuazione delle feci è irregolare ed infrequente si parla di stitichezza, stipsi o costipazione. È un disturbo comune a 13 milioni di italiani e causa sofferenza, emorroidi, ragadi...
Fitness

Come praticare Hatha Yoga

Lo yoga è una strada da intraprendere; un lungo percorso di realizzazione spirituale che si fonda su una propria filosofia. Con il termine sanscrito Yoga, si indicano le pratiche ascetiche e meditative.Se lo yoga dunque, predilige lo spirito, Hatha Yoga...
Fitness

Guida ai benefici dello yoga

Lo yoga oggi si va affermando sempre più, costituisce uno degli strumenti più efficaci per garantire salute sia fisica che mentale. È una disciplina molto antica di origine orientale. Il significato della parola "yoga" vuol dire unione, ed indica l'unione...
Fitness

Woga: come praticare yoga in acqua

Negli ultimi anni è molto di moda praticare esercizi fisici in acqua, ovvero tutti gli esercizi che vengono svolti sulla terra ferma possono tranquillamente essere fatti in piscina. Le prime discipline ad essere trasportate in acqua sono state l'aerobica...
Fitness

Come Fare La Posizione Seduta In Avanti - Yoga

Con la parola Yoga nella terminologia delle religioni di origine indiana si indica una pratica meditativa. Tuttavia nel linguaggio corrente con tale parola s'intende un variegato insieme di attività che comprendono la ginnastica del corpo e la respirazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.