Come fare sesso per la prima volta: consigli

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se vi sentiti pronti e sicuri di volervi donare completamente alla vostra dolce metà, probabilmente sarà arrivato il momento di fare sesso per la prima volta. Non esiste un modo unico e definito per fare sesso, così come non esiste un manuale dove ci sia scritto cosa è giusto o cosa è sbagliato. Di norma, tutto ciò che fa piacere ad entrambi e che non sia in nessun modo pericoloso o lesivo per voi e per gli altri è consentito. Ma se siete qui a leggere forse la situazione vi mette un po' di agitazione e vorreste qualche consiglio. Bene, eccone qualcuno.

26

Comprendersi e sentirsi pronti

Innanzitutto, dovete esserne convinti, entrambi! Sarà molto più probabile che il maschio si senta pronto prima della donna, nulla di anormale, è solo una questione fisiologica ed emotiva. Mentre gli organi sessuali maschili sono esterni, quelli femminili sono interni, il che ne comporta anche una differenza emotiva e psicologica di affrontare le situazioni in generale: l'uomo sarà più "fisico" mentre la donna più "mentale", il primo tende ad esteriorizzare più facilmente, mentre la donna interiorizza tutto, in senso psicologico ovviamente. Il consiglio fondamentale, dunque, è parlare molto tra voi, cercare di capire bene il passo che si è scelto di fare insieme e di comprendere come ciascuno di voi vive e vivrà la cosa.

36

Trovare un luogo adatto e sicuro

Se ne avete discusso, siete d'accordo e non vedete l'ora di procedere a piroette (ma non troppo!) amorose, la prima cosa da fare sarà cercare un luogo tranquillo in cui stare. Specialmente per la prima volta, evitate di semi-nascondervi in luoghi pubblici, come i bagni del cinema o dietro la siepe del parco. Oltre ad essere luoghi scomodi, il rischio di essere sorpresi vi indurrà in agitazione, e con la vostra inesperienza rischiereste solo di rovinare tutto. Optate per una casa, approfittando magari di un week-end lavorativo fuori dei propri genitori, oppure, se potrete permettervelo una camera d'albergo. Potrete stare tranquilli, al riparo da occhi indiscreti e anche da malintenzionati.

Continua la lettura
46

Usare tutte le precauzioni

Non ci stancheremo mai di ripetervelo: per fare sesso bisogna utilizzare precauzioni, sia per evitare gravidanze indesiderate, sia per evitare il contagio di malattie. Non pensate che sol perché vi conoscete bene e siete sicuri (al 100%??) che il vostro partner sia sanissimo non ci sia rischio di trasmettervi qualche malattia. Non esistono solo HIV e malattie cosiddette "veneree", anche una semplice infezione può trasmettersi dall'uno all'altro provocando inutili fastidi. L'unico modo per proteggervi dal contagio è l'uso del profilattico, acquistabile in qualsiasi farmacia o para-farmacia, oggi anche da distributori automatici e persino in molto supermercati. Acquistateli con tranquillità, nessuno sta lì a guardarvi per additarvi mentre li acquistate: i cassieri dei negozi hanno ben altro a cui pensare, e l'acquisto di preservativi non significa proprio nulla di male, anzi, indica che avete una splendida vita sessuale attiva ed anche cervello. Insomma, c'è solo da invidiarvi. Il profilattico, inoltre, proteggerà anche dal rischio di gravidanze indesiderate. Basta solo fare molta attenzione nell'indossarlo correttamente: prendetevi tutto il tempo che occorre, magari leggendo insieme il libretto di istruzioni, ne nascerà ancora più complicità.

56

Non avere aspettative troppo alte

Ebbene sì, siete giovani ed inesperti, state per avvicinarvi al mondo del sesso per la prima volta, un modo vasto definito addirittura un'arte e su cui è stata scritta tanta di quella letteratura da riempire intere biblioteche. Non aspettatevi performance degne dei migliori attori porno alla prima esperienza, e probabilmente neanche alla seconda o alla terza o alla quarta. In poche parole, non aspettatevi nulla, fatelo con semplicità e basta, ci vorrà tempo per imparare e sperimentare insieme. Ed inoltre, più parlate più vi conoscerete e non abbiate vergogna a dirvi cosa vi piace e cosa vorreste. Potrà sembrare imbarazzante ma sarà molto positivo e vi aiuterà anche a rompere la tensione e gli ultimi muri virtuali rimasti tra voi. Quindi, evitate di fare facce deluse subito dopo il sesso: il partner probabilmente è alle prime armi come voi, e allo stesso modo non pretendete troppo da voi stessi: state imparando e ci vorrà tempo.

66

Non emulare i film porno

Ecco, una cosa proprio da non fare è quella di voler imparare il sesso, quello pratico, dai film porno. Questo servirà solo a far aumentare le aspettative, la tensione e la delusione finale. Prima di tutto, si tratta di attori, stanno recitando e fanno questo da anni dalla mattina alla sera. Inoltre, molto spesso le pellicole sono state riviste, montate e rimaneggiate. Una scena da 1 minuto a volte viene ripetuta in sequenza tale da farla sembrare lunga almeno 3-4 volte tanto. Non focalizzatevi sulle "dimensioni" sfoggiate dagli attori: se sono lì evidentemente hanno qualcosa di poco comune, quindi non denigratevi e non denigrate il vostro compagno. Lo stesso per le donne: le attrici sono spesso completamente rifatte chirurgicamente, truccatissime ovunque (sì, proprio ovunque!) e stanno facendo il loro lavoro. Quindi, va bene guardare un film porno insieme, magari per aumentare un po' il tasso erotico, ma lasciate perdere i confronti, ovvio che non reggereste. Evitate, inoltre, di passare da una posizione all'altra continuamente, come fanno nei film. Iniziate cercandone una comoda per entrambi e continuate così. Avrete modo di sperimentarne altre nei prossimi incontri e con più esperienza. Abolite da subito pratiche estreme e magari pericolose se non fatte con la dovuta sapienza ed esperienza. In bocca al lupo per questo nuovo fantastico viaggio.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sessualità

I 10 errori più comuni a letto

In questa guida vi indicheremo i 10 errori più comuni a letto. “Il sesso senza amore è un'esperienza vuota, ma tra le esperienze vuote è una delle migliori”. A volte il sesso è un'esperienza indimenticabile sfortunamente per noi. Incomprensioni...
Sessualità

10 cose da sapere sul preservativo

Il preservativo è uno dei metodi anticoncezionali più diffusi, il cui impiego è utile non solo per evitare gravidanze indesiderate. Infatti, attraverso l'atto sessuale si possono trasmettere molte malattie infettive anche gravi, come ad esempio l'HIV....
Sessualità

Come vivere il sesso senza timidezza

Quando si vive una relazione, è normale che a un certo punto il rapporto evolva e si cerchi una certa intimità di coppia. Tuttavia, se alcune persone non hanno problemi ad approcciarsi all'altro sesso, altre vivono questa esperienza in maniera piuttosto...
Sessualità

Sesso: 10 motivi per farlo di più

Sei stressato? Fai fatica a dormire? Si scopre che ci sono una serie di disturbi che possono essere curati semplicemente facendo sesso regolarmente. Il sesso non solo ti fa sentire bene e che ti fa sembrare 10 anni più giovane, però può anche essere...
Sessualità

Sesso in vacanza: consigli per essere più rilassati

Il sesso è sicuramente migliore soprattutto quando la mente è molto più serena e quando il cervello si spegne da tutti i pensieri della vita quotidiana che assalgono la mente. Quando ci si riesce a concentrare di più sul proprio partner, è importante...
Sessualità

Sesso: gli errori che commettiamo

Il sesso è un aspetto fondamentale del rapporto di coppia, ma può essere anche fonte di numerosi problemi che possono influire negativamente sulla vita psico-affettiva delle persone. Molto spesso questi problemi generano insoddisfazione e frustrazione....
Sessualità

Come affrontare il sesso tantrico

Nella cultura occidentale odierna non c'è niente di più frainteso e mal interpretato del termine "Tantra" e di tutto ciò che ne deriva. È quindi opportuno spiegare in maniera adeguata il significato e la traduzione di tale concetto, applicandolo a...
Sessualità

I 5 segreti del sesso per soddisfare una donna

Fare sesso con la propria compagna, è molto importante. Un uomo però deve sempre essere sicuro e convinto che la propria partner possa provare un certo piacere a fare l'amore con lui. Per stimolare una donna, è spesso necessario ricorrere a specifiche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.