Come fare se si tappa l'orecchio

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quante volte nella vita si tappa un orecchio per cause comuni e non sempre particolarmente gravi? Tante! Vi sembra di essere dentro una bolla e nei casi peggiori avvertite dolore, vertigini e perdite. Lo sgradevole inconveniente del quale vi parlerò oggi ha molteplici motivazioni e sulla base di queste vi dirò come fare per ovviarlo se vi dovesse capitare, senza danneggiare l'area che dovete considerare una delle più delicate del corpo. Proseguite nella lettura e otterrete tutte le indicazioni.

25

Tra le cause principali che scatenano il disturbo, c'è il brusco cambiamento di pressione atmosferica che si verifica quando salite di quota, andando in montagna, oppure viaggiando in aereo. Alcune volte potete avere un'ostruzione da corpi estranei come fluidi, polvere o sabbia, ma anche classico cerume che si accumula laddove se avete un po' di peluria.

35

I rimedi sono vari e dipendono dalla causa. Nel primo caso menzionato, il cambiamento di pressione atmosferica vi consiglio di sbadigliare ripetutamente, per quanto vi è possibile. In alternativa provate a deglutire più volte oppure espirate tenendo il naso tappato e la bocca chiusa. Se poi nemmeno questo vi darà sollievo, masticate un "chewing gum", vi aiuterà di sicuro.

Continua la lettura
45

Se l'ostruzione del canale uditivo è causata dalla presenza di un corpo estraneo di qualsiasi natura, oppure da un accumulo di cerume, si può provare ad intervenire applicando alcune gocce di olio caldo nell'orecchio, facendo attenzione a non bruciarvi. In poco tempo i residui si scioglieranno e i disturbi scompariranno. Potete ottenere un effetto simile acquistando delle lozioni emollienti in farmacia o in erboristeria.

55

Infine, vi consiglio di usare i cotton fioc con cautela e senza spingerli troppo in profondità, altrimenti rischiate di rompere il timpano. Non fatevi guidare dal prurito, potrebbe essere troppo in fondo. Se il problema persiste per un lungo periodo e i rimedi da me indicati nei precedenti passi non lo risolvono, consultate il vostro medico di famiglia. Dopo una visita vi saprà dire se è il caso di ricorrere allo specialista per una cura mirata o se provare altri medicinali. In caso di infiammazioni non potrete far a meno di antibiotici e antidolorifici, sempre prescritti dal dottore. Evitate di fare di testa vostra spruzzando acqua o altre soluzioni nelle orecchie, erroneamente convinti di pulire meglio: non sarà così!

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

Come rimediare all'acqua entrata Nell'Orecchio

Vi sarà sicuramente capitato, soprattuto in estate, dopo una nuotata, che l'acqua sia entrata nell'orecchio, procurando non poco fastidio. Questo è un fenomeno che se verifica a seguito della diluizione del cerume ed il suo successivo deposito proprio...
Salute

Come riconoscere i sintomi causati dal tappo di cerume nelle orecchie

Nella guida di seguito sono riportati alcuni esempi di sintomi che si presentano quando vi è la presenza di un tappo di cerume all'interno dell'orecchio. Basta semplicemente riconoscere determinati sintomi per evitare di allarmarsi e scambiare gli stessi...
Rimedi Naturali

Rimedi naturali per prevenire il cerume nelle orecchie

Oggi vi parleremo di un argomento che può sembrare banale ma che riguarda la maggior parte delle persone, ovvero come prevenire la formazione eccessiva di cerume nelle orecchie attraverso semplici rimedi naturali. Il cerume è una sostanza prodotta da...
Salute

Rimedi contro il mal d'orecchio

Quando si ha male all'orecchio il problema può provenire da diverse fonti come ad esempio un mal di denti o un raffreddore, ma tra le cause ci possono essere anche l'influenza ma non è detto che sia semplicemente un mal d'orecchio. Le motivazioni stanno...
Salute

Come liberare le orecchie otturate

Liberare le orecchie otturate è molto facile, e l'operazione non richiede necessariamente l'intervento di un otorino. Le orecchie otturate oltre che arrecare uno stato di nervosismo, possono anche causare dei problemi più o meno gravi. In commercio...
Rimedi Naturali

Come pulire le orecchie con l'olio minerale

Per garantire la salute delle nostre orecchie - e dell'udito - dovremmo sempre pulirle con regolarità. Questo organo delicato produce regolarmente del cerume. Il cerume è una sostanza cerosa con specifiche funzioni. Tra le più importanti vi è quella...
Salute

Come liberare orecchie dal cerume

Il cerume nell'orecchio è prodotto fisiologicamente dalle ghiandole ceruminose e ha una funzione antibatterica. Grazie al suo pH acido, mantiene la superficie del dotto sempre umida, formando uno strato protettivo dagli agenti esterni. Il cerume defluisce...
Salute

Rimedi naturali per sciogliere il cerume nelle orecchie

Il cerume è una sostanza naturale prodotta dall'organismo per proteggere il timpano delle orecchie da batteri ed agenti esterni. Un accumulo importante, per un'eccessiva secrezione oppure un'errata pulizia con il bastoncino, comporta disturbi non indifferenti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.