Come fare il riscaldamento prima di allenarsi ai sacchi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Negli ultimi anni vanno sempre più diffondendosi le discipline che combinano un'attività aerobica con le arti marziali, queste ultime però non sono mirate verso un avversario, bensì dirette verso un sacco. Queste attività sono molteplici e si racchiudono dentro il nome di fitbox. È bene sapere però, che l'allenamento fitbox è molto intenso e necessita di un buon riscaldamento mirato. La preparazione deve essere specifica, occorre riscaldare sia le braccia che le gambe e cominciare ad alzare il ritmo cardiaco. Nella guida che segue, analizzeremo insieme come fare il riscaldamento prima si allenarsi ai sacchi.

24

Per prima cosa iniziamo ad alzare il ritmo cardiaco, cominciamo con una corsetta, aumentando poi il rimo dopo alcuni minuti. Cambiamo verso, iniziamo una corsa calciata indietro. In questa fase prestiamo attenzione a portare bene i talloni sui glutei. Trascorso un minuto andiamo con le ginocchia in alto fino al petto, sempre velocemente. Iniziamo poi una corsa laterale, aprendo e chiudendo le gambe velocemente. Continuiamo così per un minuto e poi cambiamo verso..

34

Passiamo poi ad una corsa all'indietro. Eseguiamola per un minuto e cambiamo, aggiungendo il movimento delle braccia. Continuando a correre, portiamo in avanti un braccio ruotando la spalla, un minuto e ruota indietro, ripetiamo lo stesso esercizio sull'altro braccio. Portiamo poi entrambe le braccia avanti e poi indietro. Mantenendo la corsa, diamo piccoli, ma vigorosi pugni in avanti alternati. Cambiamo lato e diamo pugni laterali.

Continua la lettura
44

Corriamo di nuovo all'indietro e aggiungiamo il movimento alternato dei pugni partendo dal basso verso l'alto. Non smettiamo mai di correre. Tenendo le braccia a candelabro, chiudiamo verso il petto unendo i gomiti. Con i pugni chiusi sulle spalle e portiamo in fuori distendendo le braccia, compiamo il movimento con un ritmo piuttosto veloce. Pieghiamo i gomiti, portando i pugni dietro il capo e pieghiamo il gomito su e giù. Pugni ancora sulle spalle e distendi le braccia in avanti. Concludiamo con i piegamenti sulle braccia, le comuni flessioni. Andiamo giù, mani forti a terra, gomiti piegati e vicini al petto. Mettiamoci distesi pancia sotto (posizione prona). Puntiamo le punte dei piedi al terreno e solleviamo il bacino, mantenendolo in linea con il resto del corpo. Avviciniamo il petto a terra piegando le braccia e torniamo su. Alterniamo un piegamento alla corsa e faccendone 8. A questo punto siamo pronti per allenarci con i sacchi.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

Come allenarsi per ridurre il battito cardiaco

Sia che si tratti di esercizi per la meditazione o semplicemente per rilassarsi e contro l'ansia, sia che rallentare il proprio battito cardiaco serva per scopi terapeutici, esistono dei sistemi per riuscire ad ottenere buoni risultati semplicemente con...
Fitness

Come allenarsi al parco in 30 minuti

Tenersi in forma e tenere al proprio fisico sono due caratteristiche fondamentali per essere in salute. Il cibo sano e l'attività fisica costante permettono di mantenersi al meglio e di scaricare la tensione accumulata durante le mille pressioni a cui...
Fitness

Come Allenarsi In Soli 20 Minuti Con Il Tabata Protocol

Il Dott. Izumi Tabata ha scoperto che un allenamento basato su diversi sprint hanno un effetto notevole sulla diminuzione dei grassi e del potenziamento muscolare. Ecco una semplice e concisa guida su come allenarsi in soli 20 minuti con il tabata protocol,...
Fitness

Come allenarsi per snellire gambe e polpacci

Quando le gambe e i polpacci sono troppo grossi, come prima cosa bisogna seguire un'alimentazione migliore, evitare cibi grassi e ricchi di carboidrati, bere molta acqua, mangiare alimenti salutari come frutta verdura e cereali. Se non si riesce a seguire...
Fitness

Come allenarsi a casa senza attrezzi

Per mantenersi in forma giova un perfetto equilibrio tra alimentazione ed attività fisica. Ci si può allenare in casa, come anche in palestra. In quest'ultimo caso, si paga un abbonamento, disponendo di tutti gli attrezzi per degli esercizi mirati....
Fitness

Come allenarsi con i manubri

È stato ormai più volte dimostrato che per mantenere il nostro organismo in perfetta salute, svolgere dell'attività fisica in modo costante, riveste un ruolo significativo. Per allenarsi in modo corretto, non è strettamente necessario frequentare...
Fitness

Come allenarsi con un rematore fitness

Gli attrezzi ginnici sono molto utili e aiutano a mantenersi in forma. Ne esistono di vari tipi e generi. Ma vanno utilizzati seguendo i consigli e le istruzioni suggerite dagli esperti. Tra i tanti si può trovare il rematore fitness. Questo è un attrezzo...
Fitness

Come allenarsi con lo spinning

Ciò che andremo a spiegarvi lungo i passi che comporranno la nostra guida sarà darvi delle semplici dritte su come allenarsi con lo spinning. Possiamo cominciare subito, nell'immediato, a impostare un ragionamento interessante su questa tematica.Partiamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.