Come evitare che i legumi producano gas

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

In una buona alimentazione non può mancare nessun nutriente essenziale. Troppo spesso ci limitiamo ad un mero calcolo delle calorie per scegliere i nostri pasti. Rinunciare ad un gruppo tra carboidrati, proteine e grassi non è salutare per l'organismo. Il nostro corpo richiede tutte le sostanze in modo equilibrato e nel rispetto del nostro fabbisogno. Oltre ad essi abbiamo le vitamine e i sali minerali, essenziali per il benessere. Ma attraverso i cibi, in particolare i legumi, possiamo assumere anche molte fibre. Sono indispensabili per il corretto funzionamento dell'apparato digerente. I legumi devono sempre essere parte integrante della dieta. Molte persone, però, non gradiscono gli "effetti collaterali" di alcuni di essi. Parliamo dell'imbarazzante produzione di gas, una conseguenza assai fastidiosa. Come possiamo evitare che i legumi producano certi gas?

27

Occorrente

  • Bicarbonato di sodio.
  • Spezie (cumino, finocchio, timo, rosmarino).
  • Tagliare la cottura.
37

Distinguere i vari legumi

Della famiglia dei legumi fanno parte i fagioli, i ceci, le lenticchie, i piselli, le fave. Anche i lupini e le cicerchie appartengono a questo gruppo. Non tutti i legumi provocano una produzione di gas intestinali di pari livello. I più "pesanti" in tal senso sono sicuramente i fagioli e i ceci. Si tratta di legumi molto sostanziosi e nutrienti, con buone dosi di proteine vegetali. Lenticchie, fave e piselli producono gas in misura minore. In ogni caso esiste qualche stratagemma che attenua notevolmente il problema.

47

Utilizzare il bicarbonato

I primi metodi per prevenire l'inconveniente si attuano in fase di cottura.
Il bicarbonato di sodio si aggiunge in cottura, solitamente all'acqua in cui bollire i legumi. Accelera la cottura stessa e aiuta la digestione in caso di pasti pesanti. Ma il trucco più noto per evitare i gas consiste nel "tagliare" la cottura. Si tratta di rimuovere dal fuoco il tegame coi legumi nel momento dell'ebollizione. Successivamente dovranno riposare per 10 minuti, per poi riprendere la cottura. Questo sembra ridurre la produzione di oligosaccaridi, primi responsabili del gas.

Continua la lettura
57

Utilizzare il cumino

Infine dovremo utilizzare qualche erba capace di favorire la digestione. Tra le spezie capaci di evitare eccessi di gas troviamo il cumino. Questo aroma è molto presente nei piatti etnici e sudamericani. È ottimo sulle carni ma anche con le verdure. Durante la cottura di fagioli e ceci un pizzico di cumino in polvere può aiutare contro i gas. Ad avere gli stessi effetti benefici sono anche finocchio, timo e rosmarino. Quest'ultimo è perfetto in piatti che prevedono l'uso di legumi e carne. Queste erbe avranno un duplice effetto: ridurre la produzione di gas e insaporire i piatti. Un altro stratagemma utile è quello del bicarbonato di sodio. Un sale dai mille usi e proprietà positive.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Spezie e bicarbonato si possono utilizzare insieme per rendere ancora più digeribili i legumi.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Cibi contenenti amminoacidi essenziali

Cosa sono gli amminoacidi? Sono gli elementi essenziali delle proteine, sono costituiti da carbonio, idrogeno, azoto e ossigeno e sono legati tra loro in modo particolare. Gli amminoacidi sono molto importante per una buona funzionalità del nostro corpo....
Alimentazione

Come abbinare correttamente i cibi per il benessere intestinale

Il benessere intestinale è assicurato quando si ha uno stile di vita sano composto da un’alimentazione equilibrata, da una buona flora intestinale, da un’attività fisica costante, da relazioni soddisfacenti, da benessere mentale e da ridotte forti...
Alimentazione

Alternative alla carne rossa

Diversi studi dimostrano che un consumo eccessivo di carne rossa può procurare dei danni al nostro organismo: colesterolo, sovrappeso, digestione lenta, aumento della pressione, problemi a fegato e reni. Il colpevole di tutto ciò è l'elevato contenuto...
Alimentazione

5 cibi da evitare per ridurre il gonfiore

Chi soffre di particolari disturbi gastrointestinali, oppure si ritrova spesso gonfio, subito dopo aver mangiato, per problemi di digestione, di colite o di nervosismo psicosomatico, sa quanto possa essere fastidioso ed imbarazzante il gonfiore, accompagnato...
Alimentazione

I ceci: proprietà e benefici

I legumi sono senza dubbio tra gli alimenti più importanti che devono essere consumati all'interno di una dieta sana ed equilibrata. Essi infatti hanno numerose proprietà e benefici che aiutano il corpo umano a restare sempre in salute ed in forma....
Alimentazione

Guida agli alimenti che contengono estradiolo

Cominciamo col dire che generalmente con il termine "Estradiolo" si indica una categoria di estrogeni tipicamente femminili, responsabili dello sviluppo del seno e dell'allargamento del bacino. Essi vengono prodotti principalmente dalle ovaie (ma non...
Alimentazione

5 alimenti per controllare gli attacchi di fame

Quando si decide di mettersi a dieta bisogna fare i conti con quel languore che sopraggiunge a tradimento e spinge a mettere qualcosa sotto i denti in qualunque momento del giorno. Purtroppo non è molto facile resistere agli attacchi della fame, ma per...
Alimentazione

Alimenti per aumentare l'emoglobina

I globuli rossi presenti nel sangue devono sempre avere una certa quantità per far stare bene l'organismo. I globuli rossi, hanno l'importante compito di portare ossigeno nel sangue e vengono prodotti dal midollo osseo. Se i livelli di emoglobina sono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.