Come essere convincenti

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Molte volte, per lavoro abbiamo bisogno di essere convincenti. In questo caso occorre mettere in atto tutte le nostre conoscenze e le nostre capacità per riuscire a portare a termine la nostra "missione". Essere convincenti, in ambito lavorativo, vuol dire anche guadagnare di più. In ambito relazionale, può voler dire far passare determinate idee e pensieri. Vediamo quindi insieme come essere convincenti in poche mosse.

27

Occorrente

  • Capacità di convincere gli altri
  • Buone doti di comunicazione
37

Mimiche facciali

Componente importante da tenere in considerazione sono le espressioni e mimiche facciali. Paul Ekman analizzò questo interessante argomento. È difficile, ma non impossibile, cogliere delle discrepanze fra ciò che si dice e ciò che realmente si pensa. Saper leggere le mimiche facciali può aiutare notevolmente in questo "arduo" compito. Riassumendo questo punto: essere consapevoli dei propri messaggi non verbali e di quelli altrui, è uno degli strumenti base per poter essere convincenti con altri.

47

Comportamento non verbale

Watzlawich, importante psicologo che ha studiato la comunicazione, parla di assiomi. Il primo assioma è che è impossibile non comunicare. Questo sta a significare che bisogna dare una notevole importanza al proprio comportamento non verbale. Oltre al proprio, dobbiamo dare importanza anche al comportamento altrui. Infatti, il 55% della nostra comunicazione è non verbale. Adeguare la propria gestualità a quella di chi ci sta ascoltando, genera empatia. Questa rappresenta una caratteristica importantissima di chi desidera essere convincente.

Continua la lettura
57

Il contenuto

Non bisogna mai sottovalutare il contenuto della comunicazione. Quindi risulta importante focalizzarsi non solo su ciò che si dice ma anche su ciò che si intende dire. Avere una ferma convinzione in ciò che si pensa si rivela un'arma vincente ed efficace nella maggior parte dei casi. Cerchiamo di non usare paroloni e di essere il più possibile chiari e sintetici. Le persone vogliono che si vada subito al sodo senza troppi giri di parole. Parlare troppo a volte non porta da nessuna parte e si rischia di "perdere" l'interlocutore" dopo pochissimo tempo.

67

Il tono

Il tono della voce deve essere ben chiaro e il più possibile deciso nel momento nel quale si espone la propria opinione. Bisogna curare queste caratteristiche attraverso vari esercizi, anche registrandosi e risentendosi più e più volte. Da non sottovalutare è la dizione. Una dizione senza inflessioni dialettali è importante in molti contesti, nonostante ciò, in altri, il saper parlare lo stesso dialetto permette di mettersi su uno stesso piano comunicativo.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fare molta attenzione al proprio linguaggio del corpo

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Psicologia

Come migliorare la personalità

Vi sentite spesso a disagio quando state tra la gente? Siete troppo timidi e non riuscite mai ad esprimere le vostre idee, anche se esse vi sembrano buone e convincenti? Tendete ad arrabbiarvi eccessivamente e ad essere nervosi? Chiunque possiede dei...
Psicologia

Come riconoscere chi mente

La guida che andremo ora a sviluppare tratterà un argomento che, a parer mio, è davvero interessante: la fisiognomia. Nello specifico, cercheremo di sviluppare un ragionamento per rispondere a questo dubbio che guida l'uomo dall'eternità, che è la...
Psicologia

La comunicazione non verbale: appunti

La comunicazione verbale è uno dei tratti distintivi che ci distingue dagli altri animali e ne esistono varie tipologie. La forma di comunicazione orale, quindi, è importante. Però c'è un modo per comunicare che è ancora più importante. Parliamo...
Psicologia

Come interpretare il linguaggio del volto

Capita a volte di vedere sul volto di qualcuno con cui si comunica, una smorfia o degli atteggiamenti un po' strani che ci fanno risflettere. Questo capita perché la comunicazione non verbale arriva prima rispetto alle parole e il più delle volte sono...
Salute

Come esercitare la voce

La voce è lo strumento che principalmente utilizziamo per esprimerci e comunicare con il mondo esterno. Insieme al linguaggio non verbale, quello verbale forma il nostro metodo completo di comunicazione con gli altri esseri umani e con noi stessi. Molte...
Psicologia

I peggiori errori del linguaggio del corpo

Il linguaggio del corpo appartiene a quella sfera della comunicazione definita 'non verbale'. Ciò significa che esso non riguarda l'aspetto semantico del messaggio e del significato delle parole, bensì pone attenzione sulla comunicazione non parlata....
Psicologia

Come capire se una persona dice la verità

Tutti noi vorremmo sapere come fare a capire se la persona che ci sta davanti sta mentendo oppure dice la verità. A parte la sensibilità personale e il grado di conoscenza che abbiamo con il nostro interlocutore, che sicuramente giocano un ruolo fondamentale...
Psicologia

Come capire il linguaggio segreto del volto

Il viso è il principale indicatore di sentimenti, emozioni e stati d'animo: spesso più eloquenti delle parole, le espressioni facciali comunicano una percentuale di messaggi di gran lunga superiore a quella trasmessa attraverso il linguaggio verbale....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.