Come eseguire un'iniezione sottocutanea

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Ci sarà sicuramente capitato, di dover assumere un farmaco attraverso una iniezione sottocutanea, ma per farlo molto spesso ci rivolgiamo ad infermieri esperti che eseguano correttamente questa operazione. Tuttavia, molto spesso, il costo dell'intervento di un infermiere può risultare abbastanza elevato e per risparmiare potremo provare ad eseguire un'iniezione sottocutanea da soli. Su internet potremo trovare varie guide che ci mostreranno il modo migliore di procedere per poter eseguire questa operazione correttamente senza sentire il minimo dolore. Ovviamente effettuando varie prove riuscire alla fine a capire come eseguire sempre meglio questa procedura. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire ad eseguire un'iniezione sottocutanea.

25

Occorrente

  • siringa per iniezioni sottocutanee farmaco.
35

Spesso le iniezioni sottocutanee, sono vendute in siringhe sterili già pronte per l'utilizzo, tuttavia in alcun casi, il farmaco è contenuto in soluzioni in fialette che devono essere aspirate in una siringa idonea, ovvero in una siringa per iniezioni sottocutanee. L'ago della siringa difatti è molto più corto e più sottile rispetto a quello utilizzato per le iniezioni intramuscolari. Una volta preparata la nostra siringa, bisogna ispezionare la sede in cui effettueremo l'iniezione. La sede preferenziale è l'addome, in quanto più accessibile all'auto-somministrazione e garantisce un adeguato assorbimento del farmaco. Considereremo le fasce laterali all'ombelico, bisogna comunque lasciare una distanza dall'ombelico di almeno un paio di dita in quanto è una zona altamente vascolarizzata.

45

Altre sedi in cui possono essere effettuate le iniezioni sottocutanee sono:"La parte esterna della coscia e la parte superiore del braccio compresa tra il gomito e la spalla". Passare sulla zona scelta un piccolo batuffolo di cotone inumidito con un po' di disinfettante, avendo cura di non ripassare il cotone sulla zona disinfettata e di non strofinare la zona. Con la mano sinistra, formare una plica cutanea e con la mano destra, forare con la siringa la cute delicatamente ma con sicurezza. L'inclinazione dell'ago, varia dai 45 ai 90 gradi. Nelle soluzioni già preparate, non si deve togliere l'aria dalla siringa e non si deve aspirare.

Continua la lettura
55

Il farmaco va iniettato lentamente e al termine dell'iniezione è importante sfilare l'ago e tamponare con del cotone la zona in cui si è eseguita la puntura senza strofinare. È opportuno ricordare che i farmaci da eseguire per via sottocutanea, devono essere prescritti da un medico.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

Come trattare una contusione al ginocchio

Nelle miriadi di movimenti e percorsi quotidiani, è purtroppo possibile che a volte sorga qualche piccolo incidente, anche domestico. Anzi, la percentuale di incidenti di questo tipo è molto più alta di quello che si possa credere. Nell'effettuare...
Rimedi Naturali

Rimedi contro la sudorazione eccessiva

Chi soffre di sudorazione eccessiva è davvero un vero e proprio dramma: mani, braccia, busto, viso iniziamo a sudare in maniera consistente causando la produzione di una forte umitidità se no peggio ancora, di cattivo odore. In questo caso il nostro...
Salute

Come curare gli ematomi

L’ematoma è una lesione della cute caratterizzata da gonfiore e pelle più scura dove si verifica il trauma che generalmente avviene per avere urtato contro qualcosa. Il colpo rompe i vasi sanguigni interni che fanno uscire siero e sangue gonfiando...
Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro la morfea

La morfea rappresenta lo sviluppo di una forma di sclerodermia, un tipo di disturbo che si verifica sulla pelle a causa di mancanza di difese immunitaria, per cui si possono formare delle fastidiose ed antiestetiche macchie. Oltre alla medicina tradizionale,...
Rimedi Naturali

Come Lenire Il Gonfiore Di Mani, Piedi, Occhi E Labbra

All'interno della presente guida andremo a parlare di gonfiore corporeo. Nello specifico, come avrete già potuto comprendere attraverso la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a darvi qualche consiglio su Come Lenire Il Gonfiore...
Psicologia

Come interpretare i sogni secondo la Scuola Freudiana

Sigmund Freud è considerato il padre della psicoanalisi moderna. Egli formulò un'ipotesi teorica sull'analisi psicodinamica dei sogni, il cui assunto di base è quello secondo il quale i sogni sono dei desideri inconsci che operano nella psiche umana,...
Alimentazione

Frutta e ortaggi stagionali del mese di maggio

Maggio è il mese in cui la natura inizia ad entrare nel pieno del vigore e frutteti ed orti possono finalmente dare i frutti migliori della terra. Proprio in questo periodo è possibile tornare a gustare frutti dolci e colorati e gli ortaggi che per...
Salute

Come togliere il tappo di cerume dalle orecchie

Prima o poi capita a tutti, all'improvviso di accorgersi di non sentire bene. Prima di ricorrere all'otorino e pensare che sei diventato sordo, prova a seguire la mia guida e risolvere in casa il problema che potrebbe essere causato da un tappo di cerume...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.