Come eseguire la posizione fella locusta: Yoga

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La posizione della locusta è praticata nello yoga, e porta notevoli benefici a tutto il corpo ma in modo particolare alle gambe e alla schiena. Questa posizione si esegue all'indietro, e di conseguenza migliora la digestione, l'intestino e favorisce la diuresi. Per ottenere degli effetti positivi praticando quest'attività, è necessario eseguire l'esercizio con molta calma e in maniera corretta. A tale proposito, ecco una guida su come eseguire nel dettaglio la posizione fella locusta.

25

Occorrente

  • tappetino
35

Per iniziare a fare questo esercizio stendete un tappetino da yoga e mettetevi quindi proni, poi inspirate molto lentamente per cinque secondi. Adesso giratevi dolcemente su un fianco, e stringete le mani e i pugni, posizionati uno di fianco all'altro. Premete i pugni contro le gambe, e tenete i gomiti ben uniti. Adesso espirate e ritornate di nuovo nella posizione iniziale a pancia sotto, e facendo in modo che le braccia siano anch'esse sotto il corpo.

45

Il mento invece dovrà essere appoggiato al tappetino, direttamente a contatto con il pavimento. Adesso fermatevi, e rilassatevi per qualche secondo. Inspirate e alzate la gamba destra, e poi fate dei respiri profondi e poi abbassate la gamba. Ripetete lo stesso esercizio anche con la gamba sinistra, sempre facendoli lentamente. Tenete adesso entrambe le gambe distese, senza però muovere i fianchi. Fate a questo punto altri respiri, e poi sollevate le gambe sempre con molta delicatezza e lentamente. Mantenete la posizione respirando però normalmente, quindi espirate e portate ora in basso le gambe. Un consiglio importante per eseguire correttamente la posizione della locusta, è che dovete evitare di lasciare le gambe velocemente, perché potreste avere un contraccolpo alla schiena, mentre il movimento se è lento e graduale apporto notevoli benefici.

Continua la lettura
55

Questo esercizio deve essere ripetuto almeno per cinque volte in una giornata, ed effettuato tre volte a settimana. Inoltre praticando lo yoga con una certa regolarità, potrete eseguire correttamente la posizione della locusta, e poi fare anche altri esercizi più complicati, in quanto i muscoli diventeranno molti più elastici, e di conseguenza le varie posizioni si faranno con maggiore semplicità. Dopo aver allenato il corpo per qualche settimana, sarete in grado di appoggiare i piedi direttamente sulla testa, e vi sentirete molto più leggeri sia fisicamente ma soprattutto mentalmente, notando con somma soddisfazione i benefici della posizione della locusta.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Esercizi yoga contro la stitichezza

Il processo di defecazione varia da un individuo all'altro. Quando l'evacuazione delle feci è irregolare ed infrequente si parla di stitichezza, stipsi o costipazione. È un disturbo comune a 13 milioni di italiani e causa sofferenza, emorroidi, ragadi...
Fitness

Come perdere grasso sul ventre con lo yoga

La pratica dello yoga aiuta il fisico a mantenere una buona muscolatura e a distendere la mente garantendo un ottimo equilibrio psichico. Si potra' migliorare il proprio stato di salute attraverso una forma fisica ritrovata. Gli esercizi dovranno...
Fitness

Come fare Yoga in casa: il saluto al sole

Se siete a corto di tempo ma, allo stesso tempo, siete alla ricerca di un unico mantra per rimanere in forma, ecco la risposta: una serie di 12 potenti asana (posture) yoga che sono in grado di fornire un buon allenamento cardiovascolare. Letteralmente...
Fitness

5 esercizi per la schiena

In questa lista andremo ad analizzare i 5 esercizi di stretching più utili per la schiena. I seguenti esercizi possono essere eseguiti comodamente tutte le mattine su un tappetino da Yoga per consentire alle ossa vertebrali un allungamento uniforme,...
Fitness

Elastiband: esercizi per iniziare

Non avete tempo per andare in palestra, ma non volete rinunciare ai vostri esercizi tonificanti e rassodanti? Questa guida fa per voi: iniziare ad usare l'elastiband è molto semplice. Sono sufficienti trenta minuti al giorno per allenarvi con uno strumento...
Fitness

Come flettere le gambe: pratica yoga

Lo Yoga è una disciplina praticata da moltissime persone, sia per ritrovare la calma e la serenità attraverso la meditazione, sia come pratica di meditazione. Esistono diversi esercizi per svolgere al meglio la funzione dello Yoga. Uno degli esercizi...
Fitness

Esercizi per dimagrire con lo yoga

Volete dimagrire ma senza sottoporti a massacranti diete? Siete stanchi delle continue e estenuanti sudate in palestra? Vi chiedete se esiste un'alternativa efficace a tutto questo? Si, esiste, è si chiama yoga.Lo yoga è un esercizio che aiuta a trovare...
Fitness

Come fare il riscaldamento pre yoga

Effettuare gli esercizi dello yoga con una certa costanza consente di raggiungere una buona elasticità articolare e un'ottima tonicità muscolare; inoltre, dà la possibilità di imparare a respirare correttamente, ossigenando tutti i muscoli. Tuttavia,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.