Come eliminare la pancia

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Sia nel caso in cui si tratta dell’avvicinarsi alla prova costume oppure si ha il semplice desiderio di piacersi maggiormente, migliorando il proprio aspetto fisico, l’eliminazione della pancia rappresenta un vero e proprio “must” di chi ha l'intenzione di perfezionare il proprio corpo. Le cause di un ventre fuori forma possono essere di natura alimentare, posturale, muscolare ed addirittura legata a disturbi psicosomatici. E’ fondamentale, per prima cosa, andare ad individuare l'esatta causa della formazione della pancia, in modo tale da poter agire nella maniera più efficace e duratura possibile. Nei passi seguenti di questa guida, pertanto, andremo a vedere come fare ad eliminare la pancia.

25

Non assumere bevande gassate, alcoliche, bensì frutta, verdura e bere 2 litri di acqua al giorno

Per eliminare la pancia è fondamentale attenersi ad un regime alimentare salutare. Uno stomaco gonfio non lavora in maniera corretta, ed il primo passo per ottenere un ventre piatto è sicuramente quello di eliminare in maniera le bevande gassate in modo categorico. Infatti queste ultime, non solo gonfiano la pancia con l’anidride carbonica, ma dilatano lo stomaco e di conseguenza alterano la percezione dei livelli di fame e di sazietà. Il medesimo discorso può essere fatto, eliminando le bevande alcoliche e quelle superalcoliche, dal momento che sono tossiche per l’intero organismo umano. Infatti queste sostanze costringono il fegato a lavorare duramente per smaltirne gli effetti. Per quanto concerne gli alimenti, è preferibile scegliere di consumare frutta e verdura fresche in grande quantità, evitando i cibi surgelati oppure contenenti eccessivi conservanti. Inoltre si dovrebbe anche ridurre il consumo dei prodotti lievitati, preferendo la pasta integrale oppure il riso, alla tradizionale pasta di grano duro. È buona regola idratarsi moltissimo, bevendo almeno 2 litri di acqua al giorno.

35

Effettuare un costante esercizio fisico sui muscoli addominali, di 30 minuti giornalieri

Naturalmente curare l'alimentazione è importante, ma non è sufficiente per trattare il problema della pancia. Per ottenere una pancia tonica, infatti, è indispensabile accompagnarla da un quotidiano esercizio fisico. Nel caso in cui non si avesse a disposizione molto tempo libero, non occorre affatto preoccuparsi, dal momento che trenta minuti di lavoro muscolare nella fascia addominale sono più che sufficienti per ottenere dei significativi miglioramenti. Per effettuare gli esercizi addominali adeguati e funzionali, è sufficiente collocarsi a pancia in su sopra un materassino, per poi alzare le gambe a 90° rispetto al terreno e posizionare le mani posteriormente rispetto alla nuca. Alzando la testa e mantenendo il mento più alto possibile, occorre eseguire 6 o 8 serie da 25 o 30 addominali, intervallando un minuto di riposo tra ciascuna di esse. Per lavorare sugli addominali del basso ventre, è necessario piegare e distendere gli arti inferiori in avanti (senza mai toccare terra), eseguendo 4 o 5 serie da 15 ripetizioni ciascuna.

Continua la lettura
45

Alla base della pancia gonfia può essere un disturbo chiamato reflusso gastro esofageo

Non ci si deve dimenticare che il corpo tenta di inviare dei segnali di disagio in ciascuna modalità. Per questo motivo, infatti, se la pancia dovesse essere gonfia, causa di una cattiva oppure di un'eccessiva alimentazione, oltre che correggere le proprie scelte in campo nutrizionale, è necessario indagare su quale sia la motivazione che porta a mangiare molto. Se invece la propria alimentazione dovesse essere corretta, la pancia gonfia può derivare dagli stati di stress, i quali spesso sono responsabili del reflusso gastrico. In buona sostanza questo disturbo, tra i vari sintomi, comporta una produzione di gas nello stomaco ed il conseguente rigonfiamento. In questo caso è consigliabile rivolgersi al proprio medico curante, per poter ricevere i consigli riguardanti la terapia maggiormente adatta per combattere questo tipo di disturbo.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' sempre consigliabile rivolgersi al proprio medico curante o a degli specialisti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

10 cibi che sgonfiano la pancia

Avete difficoltà ad indossare i vostri jeans a causa della pancia gonfia? Niente paura il rimedio per avere una pancia piatta senza ricorrere a farmaci o a rimedi rischiosi c'è, ed è del tutto naturale. Attraverso una accurata alimentazione carica...
Alimentazione

6 alimenti da evitare per la pancia gonfia

Circa il 60% della popolazione italiana, soffre di gonfiori addominali. È un fenomeno abbastanza diffuso, soprattutto tra le donne. Non è solo un disagio estetico, ma un vero e proprio malessere. Le cause possono essere diverse, come lo stress, uno...
Alimentazione

5 cibi che aiutano a sgonfiare la pancia

Molte donne, soprattutto con l'avanzare dell'età, notano un aumento della circonferenza del giro vita. Questo è dovuto ad un rallentamento, abbastanza naturale, del metabolismo, che fa accumulare grasso nella zona dell'addome: ecco spiegata quindi quella...
Alimentazione

5 alimenti che sgonfiano la pancia

Mantenersi in forma è una regola fondamentale per stare bene. Per farlo occorre mangiare sano e fare attività fisica. Ma uno degli elementi, che a volte squilibra il fisico è quello di ritrovarsi con la pancia gonfia. Il gonfiore addominale, infatti,...
Alimentazione

Come sgonfiare la pancia

Quello della pancia gonfia è un problema molto diffuso, e crea non pochi fastidi, soprattutto tra le donne. Innanzitutto è importante spiegarne le cause. Le cause di tale disturbo possono essere dovuti ad accumuli di aria, di liquidi oppure un eccesso...
Fitness

I segreti per avere una pancia snella in poco tempo

Arriva la bella stagione, le giornate si allungano, i vestiti si accorciano... E il pensiero va alla nostra pancia gonfia e un po' flaccida che abbiamo "dimenticato" durante l'inverno sotto maglioni e cappotti. E adesso? Come sgonfiare la pancia in poco...
Fitness

Come sgonfiare la pancia in pochi giorni

In questo articolo vogliamo aiutare tutti ii nostri lettori a capire ed imparare come poter sgonfiare la pancia in pochi giorni e tornare ad essere tonici, snelli ed anche belli ed in forma. Avere una pancia sgonfia è il desiderio di tutte le persone...
Alimentazione

Pancia piatta: cibi da evitare

La pancia è la prima cosa che inizia a guadagnare peso e nel contempo è la più difficile da dimagrire quando si inizia una dieta. Questo problema è dovuto principalmente ai cibi che consumiamo quotidianamente, e che vanno dritti sul nostro addome...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.