Come eliminare il grasso dalle ginocchia

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il grasso è un nemico costante e a volte sa davvero nascondersi bene. Il più delle volte si accumula su cosce, glutei e fianchi, ma talvolta può trovarsi in punti un po' più insoliti come le ginocchia. Il grasso sulle ginocchia causa degli inestetismi evidenti. Questo affligge entrambi i sessi ma le donne molto di più. Dovrete quindi evitare gonne al di sopra delle ginocchia, e specie d'estate si sa quanto questo sia difficile. Ecco che allora urge una soluzione per eliminare il grasso dalle ginocchia. In questa guida analizzeremo l'argomento, mostrandovi alcune tecniche utili. Vediamo come fare.

27

Occorrente

  • Visita dal nutrizionista
  • Pazienza e volontà
37

Come primo approccio deve esserci una correzione dell'alimentazione di base e delle pratiche abitudinarie. Per capirci, non dovrete imporvi una dieta ferrea, rischiereste di perdere peso in maniera molto veloce e senza risolvere il problema. Dovete invece cercare di fare una dieta equilibrata permettendovi comunque qualche piccolo "sgarro". È invece fondamentale ridurre i cibi fritti, le bevande gassate e soprattutto l'uso del sale. Prediligete invece cibi biologici e bevete molta acqua. Per quanto riguarda l'attività fisica si può dire lo stesso. È inutile cercare di ricorrere a mezzi drastici, vi basterà fare una ventina di minuti di camminata al giorno. Anche le piccole abitudini quotidiane sono molto importanti. Evitate di prendere l'auto se potete, e affrontate le scale senza ricorrere all'ascensore. Questo da solo probabilmente non basterà a risolvere il vostro problema. Occorrono anche delle soluzioni mirate.

47

Prenota un incontro con un dietologo, che ti aiuti a stabilire il tuo peso forma e raggiungerlo. È molto importante accostare ad una dieta sana una giusta attività fisica, inserendo esercizi mirati per le ginocchia. Il nuoto è tra gli sport che più di altri consentono di ridisegnare il fisico, gambe e spalle in particolare. Per un risultato migliore, affidati anche ai massaggi linfodrenanti localizzati: ormai molti i centri estetici offrono questo servizio (scegli accuratamente il centro in cui recarti). Per potenziare l’effetto del massaggio, ogni sera bevi una tisana depurativa consigliata dal tuo erborista e applica sulla zona una crema anticellulite e drenante (sono ottime quelle a base di ippocastano, caffeina, equiseto, edera e centella asiatica).

Continua la lettura
57

Esistono dei cibi particolarmente consigliati perché contrastano il ristagno periferico di liquidi, accumulato in questa particolare zona. Il kiwi è uno di questi, e apporta all'organismo una massiccia dose di vitamina C che combatte i gonfiori e favorisce la ricostruzione del tessuto connettivo. Grazie alle fibre che contiene, drena e purifica il corpo, aiutando la regolarità intestinale. La sua attività benefica risulterà potenziata, se lo assumerai la mattina, a stomaco vuoto, almeno tre volte la settimana. È importante evitare l’alcol e avere moltissima pazienza, poiché questo tipo di grasso è proprio tra i più difficili da mandar via.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Occorre molta pazienza e costanza, non mollate se non vedete subito i primi risultati!
  • Preferite le scale all'ascensore e cercate di camminare almeno 20 min al giorno
  • La mattina mangiate un kiwi a stomaco vuoto
  • Prestate particolare attenzione al sale
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come rafforzare i muscoli che sostengono la colonna vertebrale

La colonna vertebrale, detta anche rachide, è un elemento fondamentale del nostro apparato locomotore ed è costituita dalla serie continua delle vertebre che unisce in pratica la base cranica al bacino. A queste ossa sono collegati legamenti e muscoli...
Fitness

Come proteggere le ginocchia quando si corre

Correre è una delle attività sportive più salutari e divertenti che si possano fare. Anche se ogni tanto può avere delle controindicazioni, come ad esempio per le articolazioni del ginocchio, la parte più soggetta agli urti e le vibrazioni. Alla...
Fitness

Esercizi addominali alti, bassi e obliqui

La guida che andremo a sviluppare si occuperà di ginnastica. Nello specifico, andremo a indicarvi qualche esercizio dedicato agli addominali alti, bassi e obliqui. L'addome è la cavità corporea che, unita alla cavità toracica costituisce il celoma....
Fitness

10 modi migliori per fare lo squat

Volete rafforzare e tonificare la parte del vostro corpo più bassa? Gli squat sono un ottimo allenato, con risultati sorprendenti. Come i vostri cambi di guardaroba, d'ora in poi il vostro programma di fitness avrà la stessa varietà. Per un aggiornamento...
Fitness

Esercizi: crunch alla panca, inverso e inclinato

Se volete ottenere addominali scolpiti, il crunch inverso su panca inclinata rappresenta un ottimo esercizio da eseguire con regolarità. Questo esercizio, conosciuto anche con il nome di inclined bench reverse crunch, rappresenta un allenamento di forma...
Fitness

Pilates: cinque esercizi per le braccia

Il Pilates è un tipo di ginnastica, studiata appositamente per rinforzare la muscolatura del corpo e migliorarne la fluidità dei movimenti e la corretta postura. Si tratta, dunque, di una vera e propria filosofia di allenamento, ideata nei primi anni...
Fitness

Come allenarsi con il trampolino elastico

In tale articolo di oggi vi vogliamo spiegare come dedicarsi e come allenarsi con il trampolino elastico, senza compiere nessun errore quando lo userete. Partendo dagli anni Novanta fino ai giorni nostri, tutti gli allenamenti che potranno avvenire tramite...
Fitness

Ginnastica in mare: esercizi per i glutei

Le cosce e i glutei sono le parti del corpo in cui, specie nelle donne, più che altrove si accumula il grasso. Il fenomeno succede persino alle persone snelle. La parte alta delle cosce e la parte laterale dei glutei risultano spesso preda di quella...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.