Come Eliminare I Peli Incarniti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

L'epilazione è una tecnica molto utilizzata dalle donne che ha il vantaggio di estirpare i peli alla radice e quindi di ritardare la loro ricrescita. Però frequentemente capita che questi ricrescano sotto pelle incarnendosi, causando la formazione di bolle che in alcuni casi possono degenerare in una follicolite. Pur avendo il vantaggio di essere un metodo più pratico e indolore, anche la depilazione può causare questi problemi, soprattutto se la pelle è poco idratata. Ma vediamo come è possibile eliminare i peli incarniti con dei semplici accorgimenti.

25

Occorrente

  • guanto di crine, detergenti esfolianti, creme lenitive
  • pinzetta per sopracciglia, ago e accendino
35

Prima di tutto è consigliabile preparare il pelo e la pelle ad una "estirpazione" più dolce e meno indolore. Cominciate con una bella doccia calda, in questo modo i bulbi piliferi si dilateranno e tutto ciò faciliterà la caduta del pelo, inoltre attraverso l'uso di un guanto di crine potrete eliminare le cellule morte presenti sulla superficie della pelle che potrebbe causare l'ostruzione alla crescita del pelo. Immediatamente dopo l'epilazione trattate la zona interessata con una opportuna crema emolliente a base di calendula o aloe. In tal modo il problema comincia a ridimensionarsi.

45

Se dovessero comunque comparire delle zone con peli incarniti, allora si potrà ricorrere ad un vero e proprio scrub casalingo, eseguito con movimenti circolari utilizzando un guanto di crine o dei detergenti non aggressivi contenenti al loro interno delle microparticelle che consentono un'esfoliazione dolce permettendo al pelo di tornare in superficie. Se volete, potrete preparare anche voi una semplice ed efficace crema scrub. Infine, nel caso in cui la pelle sia molto delicata e la zona depilata oltre a presentare peli incarniti mostri anche delle irritazioni, si potrà intervenire con applicazioni di creme contenenti ossido di Zinco, generalmente usate per i bambini.

Continua la lettura
55

Potrà capitare che alcuni peli siano più resistenti rispetto agli altri a queste metodiche dolci e allora in quei casi potrete tirarli fuori aiutandovi con una pinzetta (quella per le sopracciglia ad esempio) oppure con la punta di un ago che avrete però prima sterilizzare su di una fiamma, procedendo con attenzione solo sulla punta del pelo e senza andare troppo in profondità, per evitare possibili infezioni che potrebbero poi provocare una follicolite acuta, sfociando poi in bolle sottocutanee.
In generale ricordate sempre che una pelle regolarmente idratata e ben esfoliata genererà meno peli incarniti e darà meno problemi post-depilazione. Inoltre basterà seguire questi piccoli e semplici accorgimenti e non avrete nessuna tipologia di problema riguardante i tanti odiati peli incarniti.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Aloe vera: 10 rimedi di bellezza

L'aloe vera è un prodotto naturale utile per il benessere e la bellezza di pelle e capelli. Il gel viene impiegato in moltissimi detergenti e cosmetici, per idratare, purificare e lenire l'epidermide. Stimola l'acido ialuronico ed il collagene, per cui...
Rimedi Naturali

Come ridurre la crescita dei peli in modo naturale

Per noi donne la questione dei peli superflui e degli innumerevoli modi per eliminarli è sempre particolarmente spinosa. I peli superflui possono diventare un vero problema dal punto di vista del nostro tempo, dell'impegno per eliminarli e delle spese...
Rimedi Naturali

Come realizzare una ceretta naturale al miele

Una volta i peli superflui erano un problema solo per le donne. Ma oggi molti uomini soprattutto in estate, curano il corpo come le ragazze. Ad altri la cosa non interessa perché considerano la depilazione una prerogativa femminile. In entrambi i casi...
Sessualità

Come mantenere l'igiene prima e dopo il sesso

Ci sono molti aspetti del corpo umano, come ad esempio l'odore, che possono agire come un afrodisiaco naturale e tentare il partner. Ci sono, però, alcuni casi in cui questi aspetti, da positivi, si possono trasformare in negativi per un rapporto di...
Rimedi Naturali

10 consigli efficaci per mantenere le sopracciglia sempre in ordine

Le sopracciglia che trovano la loro collocazione al di sopra dei nostri occhi, oltre ad avere una funzione di protezione per gli occhi stessi, li incorniciano e li abbelliscono. Bisogna pertanto prestare cura ed attenzione a questa parte del nostro viso...
Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro la tricomicosi

Per tricomicosi si intende un'infezione batterica superficiale. Interessa prevalentemente i peli ascellari ed in rare occasioni anche quelli pubici. Tipica dei paesi a clima tropicale, può svilupparsi anche in località dal clima temperato. Generalmente...
Rimedi Naturali

Proprietà e benefici dell'olio di geranio

L'olio di geranio (Pelargonium graveolens) si ricava dalle foglie e dai fiori dell'omonima pianta. Questo olio essenziale ha un profumo fresco, dolce e floreale. Viene ampiamente impiegato in aromaterapia per ritrovare la stabilità emotiva. Vanta ulteriori...
Rimedi Naturali

Rimedi naturali contro la dermatite atopica

La dermatite atopica è malattia infiammatoria cronica della pelle che provoca cute secca, oltre a rossore e prurito. Nei casi estremi si manifestano, anche, piccole vesciche piene di liquido. Purtroppo i soggetti più colpiti sono i bambini, ne soffrono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.