Come eliminare i parassiti intestinali

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il parassita può posizionarsi in diverse parti del corpo, esistono quelli esocrini che non entrano nel nostro corpo ma rimangono all'esterno come i pidocchi che formano le uova nei nostri capelli, ma nel nostro caso parliamo di quelli endocrini che, invece, si trovano all'interno e si posizionano molto facilmente nello stomaco, i cosiddetti parassiti intestinali. Anche se in passato i parassiti causavano gravi danni all'uomo oggi, per fortuna, esistono cure molto efficaci. Vediamo in questa guida come eliminare i parassiti intestinali.

26

Occorrente

  • farmaci vermifughi
  • cipolla
  • aglio
  • porri
  • ananas
  • distillato di assenzio
36

La terapia farmacologica

Per eliminare i parassiti intestinali bisogna eseguire, innanzitutto, una terapia farmacologica mirata assumendo vermifughi ma, ovviamente, solo dietro prescrizione medica. Solitamente vengono assunte due pastiglie a distanza di circa 4 giorni l'una dall'altra, in linea generale è sufficiente un unico ciclo di terapia anche se a volte può essere necessario ripeterlo se l'infestazione è estesa e non accenna a passare. L'ananas che contiene una sostanza molto importante, la bromelina, un enzima che aiuta la digestione e che, quindi, può aiutare lo stomaco. Anche altre spezie sono caratterizzate da lievi azioni vermifughe come, ad esempio, il curry ed i chiodi di garofano. Sembrerebbe che anche il distillato di assenzio sia un utile antibatterico, quindi, consumare bevande alcoliche che lo contengono può essere utile (limoncello, anice e vermouth per citarne alcuni) ma ovviamente senza esagerare per non avere danni collaterali al fegato.

46

I metodi naturali

I metodi naturali sono utili sono l'assunzione di alcuni cibi che rendono inospitale l'organismo per i parassiti, fra cui la cipolla, l' aglio ed i porri. Si potranno mangiare sia crudi che cotti oppure molto consigliato un buon decotto da assumere almeno una volta ogni 2 - 3 giorni in caso di attacchi parassitari, inoltre, l'integrazione nell'alimentazione di questi alimenti fungerà metodo preventivo rinforzando nello stesso tempo la nostra flora batterica e le difese immunitarie.

Continua la lettura
56

Le terapie naturali

Ci sono anche terapie naturali, non sempre efficaci e non adatte a risolvere velocemente il problema. È comunque necessario eseguire le analisi del sangue e delle feci per venire a conoscenza del tipo di parassita che dobbiamo eliminare, solo dopo, quindi, si potrà decidere se intraprendere una cura naturale o farmacologica ovviamente in base alla gravità della situazione. Ricordiamo che entrando nel nostro corpo attraverso la bocca, la prima cosa da modificare sarà necessariamente l'alimentazione, quindi NO a carni e pesce crudi, NO a cibi riscaldati più di una volta o scongelati non correttamente.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • buona igiene
  • consumazione di cibi ben cotti e ben lavati

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come prevenire gas intestinali e flatulenze

La produzione di gas intestinali è una fisiologica funzione del nostro organismo, non è possibile evitarla. Il 10% è prodotta dall'azione dei batteri naturalmente presenti nel tratto gastro intestinale che sono necessari per la rielaborazione (fermentazione)...
Rimedi Naturali

5 tisane per combattere la nausea

La tisana è un infuso o decotto (in base al metodo di preparazione) che utilizza parti di piante che hanno azioni diverse e benefiche, in base alla loro natura. Possono essere utilizzate radici, foglie, fiori, bacche o quant'altro, che vengono poi trattate...
Rimedi Naturali

Come alleviare i problemi intestinali

I problemi intestinali sono legati a numerosi fattori tra cui l'alimentazione, ansia, stress e stile di vita perciò capire come alleviare i problemi intestinali sembra facile ma invece non lo è. Richiede un'attenta anamnesi personale che può essere...
Rimedi Naturali

Come sgonfiare la pancia dai gas intestinali in modo naturale

Purtroppo capita spesso di sentirsi la pancia gonfia ed appesantita. Ciò è solitamente dovuto ad una cattiva alimentazione oppure ad un cattivo modo di consumo ed ingerire il cibo. La sensazione di gonfiore che si prova è molto fastidiosa e può spesso...
Rimedi Naturali

Come preparare la tisana al dragoncello

Il Dragoncello o estragone è una pianta aromatica perenne con un profumo intenso, appartenente alla famiglia delle Asteraceae e cresce nel Mediterraneo. Viene chiamata cosi perché nel Medioevo veniva usata per i morsi dei serpenti velenosi, il nome...
Alimentazione

Erba cipollina: proprietà e benefici

L'erba cipollina di cui nome scientifico "Allium schoenoprasum", è una pianta aromatica di tipo erbaceo. Essa viene utilizzata in cucina nei piatti tradizionali. La sua forma risulta allungata e somiglia ai fili d'erba lunghi, verdi dei prati. Mentre...
Rimedi Naturali

Come sfruttare le proprietà della noce

Chiunque abbia una minima conoscenza del mondo della frutta secca saprà senza dubbio che questi frutti hanno molteplici proprietà positive nei confronti del nostro organismo. La noce non fa certo eccezione poiché si presta a molti utilizzi, sia consumata...
Rimedi Naturali

Proprietà e benefici del ravanello

Il ravanello (noto anche col il nome di rapanello) è un alimento croccante dal gusto molto particolare, dovuto al rafanolo, che lo rende pungente e piccante.Esteticamente si presenta con una forma curiosa generalmente rotonda, è rosso esternamente e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.