Come eliminare i calli in modo naturale

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

I calli sono piccole escrescenze di pelle che si formano sui piedi oppure sulle mani, a causa di continui sfregamenti o sollecitazioni da parte di corpi estranei. Essi rappresentano una forma di difesa dell' organismo che mette in atto una forma di ispessimento del tessuto cutaneo, per evitare delle lesioni nel punto di maggior pressione o attrito con corpi estranei. Ad esempio, un chitarrista può presentarne alcuni sulla punta delle dita, oppure scarpe scomode o strette potrebbero provocarne sulle dita dei piedi e così via. Scopo di questa guida è fornire alcuni suggerimenti per eliminare in modo naturale i calli che, oltre ad essere antiestetici, a volte sono anche molto dolorosi.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • acqua calda
  • pietra pomice
  • garza sterile
  • camomilla
  • aglio
  • buccia di banana
  • bustine di tè usate
37

Prima di passare ai suggerimenti per rimediare a questo inconveniente, è importante sapere che si può prevenire questo disturbo cercando di mantenere sempre morbida e liscia la pelle di mani e piedi. A questo scopo, dopo un benefico pediluvio, si può ricorrere alla pietra pomice e ad un massaggio prolungato con una crema idratante, mattina e sera. Cerchiamo inoltre di indossare scarpe comode e morbide, della giusta misura e di utilizzare guanti ogni qualvolta svolgiamo lavori più pesanti.

47

Se malauguratamente i calli si sono formati, allora bisogna intervenire per cercare di eliminarli, se non alla radice, almeno sull' ispessimento, tenendo il piede o la parte da trattare in ammollo in acqua calda e camomilla per almeno una ventina di minuti. In tal modo la pelle e il callo saranno diventati più morbidi e risulterà più facile e proficuo sfregarli con la pietra pomice assottigliandone l' ispessimento. Il trattamento deve essere ripetuto più volte e con costanza fino ad ottenere il risultato sperato. Inoltre, se si tratta di piedi, è bene applicare sulla zona interessata una piccola imbottitura, magari di cotone, per evitare che la pressione o lo sfregamento con la scarpa procurino dolore.

Continua la lettura
57

Un altro rimedio più specifico consiste nell' applicare un "impacco naturale" ottenuto prelevando con un cucchiaio la parte interna della buccia di una banana e mescolandola con due spicchi di aglio schiacciati. Una volta applicato l' impacco, si andrà a bloccare e proteggere con della garza sterile. Cambiare la garza due volte al giorno per due giorni consecutivi quindi, rimuovere con estrema delicatezza il callo che dovrebbe venir via più facilmente.

67

Se poi l' odore dell' aglio proprio non lo sopporti, potresti servirti delle bustine del tè già usate procedendo in questo modo: applicare una bustina sul callo fissandola con una garza e lasciar riposare per un' oretta. Ripetere l' operazione più volte, per una settimana o due, fino a completa eliminazione del problema.

77

Evita assolutamente i tentativi di esportazione del callo mediante forbici, lamette, ecc., perché è molto facile che insorgano infezioni. Inoltre, usa con molta attenzione e moderazione anche i callifughi che si trovano in commercio, poiché essi contengono forti sostanze chimiche che potrebbero danneggiare il tessuto sano. Cerca di usare sempre rimedi naturali e se non riesci a risolvere con questi trattamenti, meglio consultare un medico o un callista.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Rimedi naturali per la pelle dura dei piedi

Nonostante siano una delle parti del corpo meno visibili, i piedi rivestono una parte importante ed un possibile punto di forza per la nostra salute ...
Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro la calcinosi cutanea

La calcinosi è la conseguenza di un'eccessiva concentrazione di calcio nel sangue. Può essere diffusa, cioè presente in gran parte del nostro organismo oppure ...
Rimedi Naturali

Consigli d'uso dell'olio d'oliva per la bellezza

Se si vuole un'alternativa sana e low cost per la cura del corpo e della bellezza, si suggerisce vivamente di leggere la seguente guida ...
Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro il pioderma

La formazione di ulcere bluastre sulla pelle sono solitamente situate nelle parti inferiori del corpo (gambe, caviglie, piedi ecc.) e la diagnosi del pioderma, non ...
Rimedi Naturali

Come fare un unguento per i piedi

Gli unguenti possono essere utilizzati come condizionatori della pelle e come mezzo per trattare malattie della pelle stessa. Sono per lo più semplici da fare ...
Rimedi Naturali

5 rimedi naturali contro le scottature solari

Sono tanti ma in poche righe cercherò di parlare di 5 rimedi naturali contro le scottature solari che si possono mettere in atto in qualunque ...
Rimedi Naturali

Occhi rossi: come rimediare

Occhi rossi: come rimediare? È il risultato di diversi fattori, che combinati tra loro possono provocare arrossamento, secchezza, gonfiore e prurito. Le cause principali sono ...
Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro la perionissi

La perionissi è una definizione per indicare uno stato infiammatorio o di infezione dell’unghia, e principalmente dei tessuti che la avvolgono. La patologia si ...
Fitness

Come rilassare gambe e piedi

La vita sedentaria, la mancanza di movimento, posture scorrette, sostare per lunghi tempi in piedi, magari sui tacchi alti, può provocare molto stress alle gambe ...
Rimedi Naturali

Erbe medicinali: proprietà e usi

Le erbe hanno un ruolo molto importante nei trattamenti terapeutici moderni perché non solo posseggono proprietà nutritive, ma hanno anche virtù medicinali, tanto che, sempre ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.