Come effettuare correttamente l'esercizio degli adduttori

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Allenarsi da soli sarebbe qualcosa di fantastico, ma spesso si può incorrere in alcuni e sbagli, perciò sempre più di frequente si preferisce la palestra per paura di tale rischio. La palestra però occuperebbe buona parte del tempo libero che si ha a disposizione perciò si evita sempre più spesso di andarci. Questa guida vuole essere utile a coloro i quali vogliono effettuare correttamente gli esercizi sugli adduttori (interno cosce) da soli senza l'uso della palestra. Vi verranno segnalati infatti due esercizi; semplici ma molto efficaci per rafforzare e tonificare il vostro interno cosce. Ora non avrete più scuse per eseguire un po' di esercizio fisico settimanale.

25

Occorrente

  • tappetino per un esercizio
35

L'unico oggetto che vi sarà utile per questi esercizi è un tappetino, sul quale andrete a sdraiarvi una volta che inizierete il vostro allenamento giornaliero. Per il primo esercizio occorre sdraiarsi a terra, a pancia in sopra e sollevare le gambe a squadra; in tal modo, dovreste formare un angolo di 90 gradi con il vostro corpo. Fatto ciò adesso, aprite le gambe inspirando e, senza eccedere nell'apertura, successivamente, espirando riportatela allo stato iniziale. Una volta eseguito questo esercizio non vi resta che prendere un po' il "ritmo" del vostro respiro e ripetere il tutto facendo tre serie da 15.

45

Le serie che andrete ad eseguire possono poi essere aumentate, ovviamente, fino ad un massimo di 25 ripetizioni per 4 volte. Ricordate però che gli adduttori sono muscoli piuttosto difficili da lavorare; ciò è dipeso dal fatto che essi sono muscoli nel quale, soprattutto nelle donne, si accumula la maggior parte del grasso delle gambe, e questi strati di grasso sono difficile da asciugare. Occorre quindi, sia per questo primo esercizio che per il seguente, mantenere una certa costanza nell'allenamento. Svolgete almeno tre volte a settimana tale esercizio, se si vogliono ottenere risultati soddisfacenti.

Continua la lettura
55

Per quel che concerne il secondo esercizio, non dovrete far altro che sdraiarvi su di un lato (ad esempio il fianco destro) e andare a piegare la gamba che si trova al di sotto di esso. Ora mettete la punta del piede speculare ad esso in estensione e andate a sollevate la gamba verso il vostro viso, portandola in alto finché potete, espirando. Poi inspirando tornate indietro, nella posizione iniziale e ripetete l'esercizio. Una volta che avrete svolto 2 serie da 15, giratevi e eseguitele anche dall'altra parte. Anche in questo caso una volta che il vostro corpo, così come il vostro respiro, sarà allenato a sufficienza potrete aumentare le serie.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

Come evitare lo stiramento degli adduttori

Praticare esercizio fisico è molto importante per la salute. È un'attività che si dovrebbe svolgere in ogni fase della propria vita. Bambini, adulti e anziani possono ugualmente tenersi in forma. Naturalmente per ogni età esistono carichi di lavoro...
Fitness

Come allenare i muscoli adduttori

Quando si tratta di allenamento fisico spesso si sottovaluta l'importanza di un allenamento specifico per certi muscoli. L'allenare i muscoli adduttori, per esempio, è molto difficile. Esercizi come la cosrsa o la ciclette non riescono ad avere un gran...
Fitness

Come eseguire lo stretching per gli adduttori

Siete degli amanti della palestra? Oppure vi piace andare a correre? Se la risposta a queste domande è si, allora saprete sicuramente che prima di eseguire correttamente una sessione di allenamento è indispensabile fare un po' di riscaldamento. Allo...
Fitness

Pilates con la sedia: esercizi di tonificazione per gambe e glutei

L'allenamento chiamato pilates, è principalmente basato sul sincronismo tra mente e corpo, e serve per controllare l'estensione dei muscoli, che aiutano a tenere il corpo ben bilanciato, e quindi in posizione ideale per fare da supporto alla colonna...
Fitness

Come aumentare la mobilità articolare delle anche

Le anche sono fondamentali perché sono le giunture che collegano il nostro busto agli arti inferiori e sono quindi tra le articolazioni più sollecitate di tutto il corpo in ogni movimento che compiamo. Quando l'età avanza dobbiamo assicurarci che le...
Fitness

5 esercizi con i jumping jacks per dimagrire in fretta

In questa lista spiegheremo 5 esercizi da fare per aiutare a stare in forma e quindi dimagrire in fretta. Il jumping jacks sono una serie di esercizi aerobici da eseguire sul posto. Si eseguono saltando sul posto allargando braccia e gambe. Ogni serie...
Fitness

Come allenarsi con la fitball: gambe

La fitball, o palla svizzera, è uno strumento economico e semplice per allenarsi con efficacia in casa come in palestra e nel pilates. La fitball scioglie eventuali contratture, migliora le articolazioni e potenzia la muscolatura, in particolare delle...
Fitness

Affondi: gli errori più comuni

Gli affondi, eseguiti sia lateralmente che frontalmente, con attrezzi oppure semplicemente a corpo libero, sono di sicuro fra gli esercizi più utili per rafforzare e tonificare i muscoli di gambe, cosce e glutei. Tuttavia gli affondi, così come gli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.