Come drenare le gambe

di Susanna De Mitri difficoltà: media

Come drenare le gambe L'estate è alle porte, e se da un lato la voglia di mare si fa prepotente, dall'altro ci assale il solito incubo: l'idea cioè di non essere pronte per la temutissima prova bikini. Certo mettersi un po' a dieta prima di partire per le vacanze, ed integrare ad essa un po' di moto, non può che farci bene, ma ci sono problemi, come la ritenzione idrica, che non vanno via solo diminuendo un po' zuccheri e carboidrati, ma con esercizi e indicazioni specifiche. Vediamo dunque qualche metodo per drenare le gambe.

1 Alla base di qualsiasi lotta alla ritenzione idrica, c'è, naturalmente, l'assunzione di grandi quantità di acqua al giorno: dai due ai tre litri è la misura ideale. Tuttavia, al volume di acqua immesso nell'organismo, deve corrispondere un altrettanto frequente attività urinaria, pena il verificarsi della tanto odiata ritenzione, appunto, segno che i liquidi ristagnano nel nostro corpo, senza effettivamente liberarlo dalle tossine in eccesso. Se non dovessimo notare questa corrispondenza, dunque, è necessario rivolgersi al medico di fiducia che all'occorrenza, può suggerirci dei drenanti. Un'altra parola chiave nella lotta alla ritenzione è sale, in tutte le sue forme. Limitiamone al minimo l'uso, oltre che ridurre drasticamente il consumo di insaccati, salumi, scatolame, che di conservanti a base salina sono molto ricchi. Un alleato nella lotta alle gambe gonfie, è invece il mirtillo: assumiamolo in forma di succo o di frutta secca. I suoi principi attivi stimoleranno la circolazione, e ci faranno sentire le gambe più leggere e libere.

2 Ma oltre a quello che possiamo assumere, c'è anche qualcosa che possiamo fare: molto movimento, innanzitutto, ideale quello in acqua che oltre a rafforzare la muscolatura e aiutarci a smaltire i chili in eccesso, esercita un massaggio tonificante e drenante che aiuta a snellire gambe e cosce. Accanto ad esso, una buona soluzione può essere praticare anche un automassaggio con delle apposite creme drenanti: in rete troveremo degli ottimi tutorial che spiegano esattamente come praticarlo, in che zone insistere, quali movimenti fare.

Continua la lettura

3 Naturalmente se durante l'inverno siamo riuscite a mettere qualche soldo da parte, o se vogliamo approfittare di qualche interessante offerta di Spa e centri estetici, possiamo regalarci qualche seduta di pressoterapia, almeno un ciclo è necessario per iniziare a vedere dei risultati apprezzabili.  Si tratta di massaggi molto approfonditi, fatti con bendaggi e macchinari particolari, che vanno ad agire proprio nelle zone dove i liquidi si concentrano maggiormente e dalle quali è difficile debellarli.. 

I rimedi contro la pesantezza alle gambe Rimedi naturali per gambe stanche Come sgonfiare le gambe con i rimedi naturali Come perdere peso bevendo

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili