Come disintossicarsi dopo un'abbuffata

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Dopo un ricco e conviviale pranzo, magari a base di cibi piccanti o fritti accompagnati da salse e succulenti condimenti, capita spesso di avvertire una sgradevole sensazione di pesantezza dovuta alle difficoltà di digestione, che possono risultare nocive alla salute. I "sintomi" dei postumi di una scorpacciata senza limiti sorgono solitamente dopo qualche ora dallo sconsiderato pasto. Essi costituiscono un chiaro segnale della necessità di depurare l'organismo dalle tossine indotte dai disordini alimentari: ecco come disintossicarsi dopo un'abbuffata.

26

Occorrente

  • Frutta, verdura, pesce, tè o tisane
36

Dieta depurante

Il suggerimento è quello di seguire per un paio di giorni la dieta depurante esposta di seguito. Trattasi di un'alimentazione a base prevalente di frutta e verdura accompagnata da condimenti lievi (si consiglia un massimo di tre cucchiaini d'olio extravergine d'oliva al giorno) ed integrata dall'assunzione quotidiana di non meno di due litri d'acqua.

46

Primo giorno

Il "giorno dopo" gli stravizi inizia con due bicchieri d'acqua naturale a temperatura ambiente con un po' di limone, da bere a digiuno, una macedonia di ananas e pompelmo senza zucchero, due fette biscottate, un bicchiere di tè verde dolcificato con stevia ed uno yogurt.
Il pranzo prevede brodo di verdura, senza dado e con poco sale, una fetta di pane integrale, insalata, finocchi e un etto e mezzo di frutti freschi.
A merenda si può mangiare una mela e sorbire una tazza di tè verde o una tisana dolcificati con stevia.
La cena contempla circa due etti e mezzo di filetto, che può essere tra gli altri di merluzzo o branzino, condito con limone, prezzemolo ed aglio ed accompagnato da bietole o spinaci scaldati al vapore, con poco sale ed un piccolo cucchiaio d'olio. Si possono aggiungere abbondanti ortaggi freschi non cotti quali finocchi, sedano e carote.

Continua la lettura
56

Secondo giorno

Si consiglia di replicare l'assunzione dei due bicchieri d'acqua di cui al passo precedente e di consumare uno yogurt magro, un paio di biscotti integrali, una tazza di tè o di caffè eventualmente dolcificati con stevia.
Si può mangiare anche una macedonia di frutta non dolcificata.
Il pranzo include minestra di riso e verdure quali bietole, spinaci e zucchine, un paio di fette di crudo e frutta fresca in abbondanza e lo snack pomeridiano uno yogurt di frutta senza grassi.
La cena prevede un etto e mezzo di pollame o tacchino grigliati o, in alternativa, uno di ricotta magra accompagnati da verdure crude o preparate al vapore con un cucchiaino di olio d'oliva.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mangiare lentamente per favorire la digestione
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Come smaltire dopo un'abbuffata

Le festività, un buffet o una cena tra amici mettono a dura prova la digestione ed il girovita. Spesso, è impossibile controllarsi davanti a sfiziosi antipasti, invitanti primi e secondi piatti, irresistibili dessert. Per evitare intossicazioni ed ulteriori...
Rimedi Naturali

10 consigli per disintossicarsi in primavera

Con l'arrivo dell'estate è importante purificarsi e disintossicarsi da tutto il cibo e da tutte le bevande spesso tossiche, che vengono assunte durante la fase invernale. Il periodo migliore per disintossicarsi prima dell'estate, è sicuramente la primavera...
Rimedi Naturali

Come disintossicarsi con le tisane

Se desideriamo depurare il nostro organismo, eliminando tutte le tossine dannose, possiamo farlo attraverso l'utilizzo di tisane disintossicanti. Le tisane sono degli infusi 100% naturali, composti da piante, fiori o erbe, con effetto "detox", appunto...
Alimentazione

Aneto: proprietà e utilizzi in cucina

L’aneto in botanica si chiama Anethum graveolens ed è caratterizzato dal caratteristico aroma, che emanano le sue foglie ed i semi. Proviene dall'Asia ed assomiglia ai finocchi ed al prezzemolo, con cui condivide la famiglia di appartenenza. La sua...
Alimentazione

5 centrifugati che aiutano lo stomaco

I centrifugati sono un ottimo modo per assumere la quantità di frutta e verdura necessaria ad assicurarci tutti i preziosi nutrienti di cui abbiamo bisogno: freschi e sazianti, soprattutto d'estate sono facili da integrare nella nostra dieta, appagando...
Alimentazione

Come depurarsi dopo le abbuffate delle Feste

Depurarsi dopo le abbuffate delle Feste non è solo una "moda" ma una necessità. Quindi non significa solo tornare in forma e sgonfiarsi ma anche "disintossicarsi". Durante le Festività non solo si abusa di cibo e di bevande poco salutari. I grassi...
Alimentazione

Come rimediare alle abbuffate

A volte, in alcune occasioni particolari come feste e gite, può succedere di esagerare un po' con il cibo. Le abbuffate sono un momento di gioia per stare in compagnia, ma hanno conseguenze indesiderate come pesantezza, gonfiore oppure, nei casi peggiori,...
Alimentazione

Come non ingrassare in vacanza

Generalmente in vacanza si eccede a tavola facendo invitanti colazioni a buffet, pranzi e cene abbondanti, per non parlare degli aperitivi. Bisogna stare attenti a non esagerare con le calorie per non rovinarsi le ferie. Bastano alcuni accorgimenti e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.