Come dimagrire con la cronodieta

di Maddalena M. difficoltà: media

Come dimagrire con la cronodietaLeggi La maggior parte delle diete hanno come presupposto comune il fatto che, per dimagrire, bisogna mangiare un certo tipo di alimenti e assumerne le giuste quantità. Ma secondo la cronobiologia, la scienza che studia i ritmi biologici e su cui si basa la cronodieta, non è importante solo il “cosa” e il “quanto” si mangia, ma soprattutto il “ quando ” si mangia. Se vuoi dimagrire con la cronodieta leggi questa guida per capire come funziona!

1 Come dimagrire con la cronodietaLeggi Hai provato a seguire varie diete ma l'ago della bilancia non scende? Mangi poco ma i pantaloni ti stanno sempre stretti? Forse il tuo metabolismo è rallentato a causa degli ormoni che bloccano il processo bruciagrassi. Infatti, alcuni ormoni favoriscono l'accumulo di adipe, mentre altri favoriscono il dimagrimento. In tal caso fare la fame non serve: per sfruttare l'effetto positivo degli ormoni bruciagrassi devi assumere il cibo giusto all'orario giusto! Infatti, mangiare un dolce o un piatto di pasta alle 2 del pomeriggio non è lo stesso che assumerlo alle 9 di sera, poiché, a seconda degli ormoni presenti nell'organismo in un dato momento, uno stesso cibo viene assimilato dal tuo organismo in modo diverso. La cronodieta si basa proprio su questa teoria. Questo particolare regime alimentare è stato ideato nei primi anni 90 da due medici italiani e promette di farti dimagrire indicandoti le ore più adatte per assumere i vari alimenti.

2 Come dimagrire con la cronodietaLeggi Se vuoi seguire una cronodieta devi rispettare la regola principale sulla quale si basa il principio di questo regime dietetico, ossia, devi consumare i cibi ricchi di carboidrati, e zuccheri in genere, esclusivamente nella prima parte della giornata. Il pane, la pasta, il riso, le patate, i dolci, e alcuni tipi di frutta e verdura, vanno consumati entro e non oltre le 3 del pomeriggio. Infatti, se consumi questi alimenti al mattino per colazione e a pranzo, riuscirai a metabolizzarli al meglio grazie all'azione del cortisolo: questo ormone che stimola lo smaltimento del grasso corporeo, è attivo nelle prime ore della giornata e contrasta l'azione dell'insulina, ormone che favorisce, invece, l'accululo di grasso. Se ami i dolci, dunque, non rinunciare del tutto, ma mangiali per colazione. Se adori la pasta e il pane, consumali tranquillamente per pranzo.

Continua la lettura

3 Come dimagrire con la cronodietaLeggi Nella seconda parte della giornata dovrai scegliere alimenti proteici.  Il mix di ormoni attivi durante le ore serali favorisce il consumo dei grassi per la costruzione della massa muscolare.  Approfondimento Come dimagrire con la dieta dissociata (clicca qui) Quindi per cena scegli carne, pesce, uova e formaggi, prediligendo sempre alimenti leggeri come le carni bianche del pollo e del tacchino, i pesci e i formaggi più magri. Associa sempre le proteine con abbondanti verdure ed evita di assumere carboidrati come pane, crackers e grissini.  Evita anche verdure zuccherine come le carote e la frutta dolce, come uva e banane, alimenti da assumere solo nella prima parte della giornata.  Altra cosa molto importante nella cronodieta: evita di andare a dormire subito dopo cena, ma aspetta almeno 3 ore prima di metterti a letto, per non bloccare il processo digestivo.. 

4 E per quanto riguarda le quantità? Nella cronodieta non bisogna pesare gli alimenti, ma se non fai attenzione rischi di assumere una quantità eccessiva di calorie. In tal caso, pur rispettando gli orari adatti per tutti gli alimenti, potresti ingrassare invece di dimagrire! Anche se nella cronodieta le quantità non vengono specificate bisogna quindi avere un certo autocontrollo, consumando porzioni medie di ogni alimento, e scegliendo le quantità anche in base al proprio fabbisogno e all'attività fisica svolta. Sempre secondo la cronobiologia, bisognerebbe mangiare di più al mattino e di meno alla sera. Quindi, per riuscire a regolarti con la quantità di cibo, cerca di fare un'abbondante colazione, un buon pranzo e tieni la cena più leggera. Se la cronodieta si adatta bene ai tuoi gusti e ritmi puoi adottarla come regime alimentare anche una volta terminata la dieta vera e propria, mangiando per sempre ogni cibo all'ora più giusta!

Come avere successo con la dieta Dieta: dimagrire con una dieta ipocalorica Come mantenersi in forma fisica Come motivarsi per dimagrire senza sforzi

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili