Come curare le mani se lavori come parrucchiera

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nel lavoro di parrucchiera, le mani sono veramente importanti, lo strumento principale. Sono, però, continuamente sottoposte al rischio di malattie e irritazioni cutanee che ne possono compromettere la salute e la bellezza. Le mani, infatti, sono spesso a contatto con l’acqua, con shampoo, detergenti, tinture per capelli, liquidi per permanenti, prodotto liscianti. Sono inoltre sottoposte al calore di phon e piastre. La sollecitazione è continua e la pelle può impoverirsi, andare soggetta ad irritazioni e, nella peggiore delle ipotesi, contrarre allergie a qualche prodotto. È necessario, quindi, per evitare danni alla pelle, curare e proteggere adeguatamente le mani. Ecco allora come curare le mani se lavori come parrucchiera.

26

Occorrente

  • guanti protettivi
  • crema
36

Il primo importante accorgimento da seguire quando si esegue il lavoro di parrucchiera è quella di indossare guanti protettivi. Trovatene un paio adatti, comodi ma resistenti all'usura ed ai prodotti utilizzati. Indossateli sempre quando lavate i capelli o effettuate trattamenti di colore, schiaritura, stiratura o altro. Portare guanti non sarà disdicevole neanche per le vostre clienti che avranno garanzia di maggiore igiene e sicurezza. Preferite guanti in nitrile che sono morbidi e resistenti e procurateveli di misura lunga in modo da proteggere anche l'avambraccio e far si che i prodotti chimici non penetrino all'interno.

46

Altra buona norma è quella di applicare con regolarità e frequenza creme nutrienti sulle vostre mani che formino una barriera protettiva ed aiutino a mantenere la pelle sana. Le vostre mani si manterranno morbide e nel caso siano irritate la crema ristabilirà progressivamente il loro naturale equilibrio. Nel caso in cui le vostre mani siano arrossate e secche applicate la crema prima del lavoro, ed anche dopo avere effettuato lavaggi.

Continua la lettura
56

Durante il lavoro abbiate l'accortezza di togliervi anelli e bracciali in quanto questi non permettono di pulire accuratamente le mani e le dita andando incontro al rischio che si formino eczemi.
Concedetevi, infine, nel fine settimana, di riposo, un trattamento di maschera nutriente per le vostre mani, anche fai da te, come questa a base di riso, arancia olio di jojoba. Fate bollire una manciata di riso in mezzo bicchiere di acqua per 15 minuti. Prendete il liquido bianco che si è formato ed aggiungetevi un cucchiaio di succo di arancia e 3 cucchiai di olio di jojoba. Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo. Ponetelo sulla mani massaggiandole bene. Lasciate in posa 10 minuti poi sciacquate con acqua tiepida. Le vostre mani vi ringrazieranno.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • indossate sempre guanti protettivi
  • non indossate anelli

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

Come far cicatrizzare velocemente una ferita

A chiunque sarà già capitato di ferirsi quando meno se lo aspetta: durante le pulizie domestiche, mentre lavoriamo, se scivola un vaso di vetro o un bicchiere sul pavimento e cerchiamo di raccoglierne i frammenti senza utilizzare dei guanti resistenti....
Rimedi Naturali

Come preparare un olio anticellulite

La cellulite non risparmia nessuno, da chi vive un'esistenza sedentaria a chi pratica attività fisica regolare e segue un regime alimentare corretto. Questo inestetismo causa spesso frustrazione, vergogna e, in molti casi, condiziona le relazioni interpersonali....
Alimentazione

Le proprietà benefiche degli oli vegetali

Ogni olio vegetale ha le sue proprietà benefiche ideali per mantenere in ottima forma la nostra pelle e i nostri capelli, o per migliorare la nostra salute. Gli oli sono ricavati dalla spremitura a freddo di vari tipi di frutti, alberi e piante. Inoltre...
Salute

10 motivi per cui é importante fare l'autoesame al seno

La prevenzione è il miglior modo di allontanare i rischi di malattie. Gli uomini come le donne dovrebbero mantenere il proprio corpo sempre sotto controllo medico, ma le donne in particolare devono ricordare di non dimenticare di prendersi cura del proprio...
Rimedi Naturali

Oli vegetali: i benefici per la pelle

La bellezza è una componente importante per stare bene con se stessi e con gli altri appartiene a uomini e donne, avere la costanza di adoperare prodotti specifici, ci torna utile per avere nel tempo una pelle sana e giovane. In questa guida vediamo...
Rimedi Naturali

Proprietà dell'olio essenziale di abete rosso

L'olio essenziale di abete rosso si ottiene dalla distillazione a vapore degli aghi della Picea excelsa. L'essenza, molto simile a quella del pino mugo, è fresca e balsamica. Ben si armonizza con l'olio di rosmarino, di lavanda o di limone. L'olio di...
Rimedi Naturali

Olio essenziale di niaouli: come si usa e perché

L'olio essenziale di niaouli si ottiene dalla distillazione dei rami e delle foglie della Melaleuca veridiflora, pianta tipica australiana. L'essenza vegetale ha un profumo intenso, simile alla canfora. Ha azione antisettica, antispasmodica, vermifuga,...
Rimedi Naturali

I migliori oli con cui fare oleoliti

Si dai tempi antichi, venivano lasciate le erbe a macerare con l'olio, per creare dei composti benefici (oleoliti) da utilizzare come oli curativi per alcune problematiche, soprattutto a livello cutaneo. La macerazione delle erbe insieme all'olio, ha...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.