Come curare La Tosse Con Il Pino Mugo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il Pino Mugo è una pianta dalle molteplici proprietà curative.
Cresce sulle Alpi, tra il Trentino ed il Veneto, e ne vengono utilizzate le gemme, i germogli, le foglie e le pigne.
Sia le gemme che i germogli sono utilizzati per la cura della bronchite, della tosse e del catarro.
In caso di raffreddore e bronchite (ma anche nel caso di infiammazioni della laringe e della trachea) il pino mugo viene utilizzato attraverso inalazioni; basterà aggiungere 3-4 gocce di olio essenziale (che si acquista in erboristeria o in farmacia) in 2 litri di acqua bollente.
Le inalazioni di pino mugo hanno effetto espettorante, disinfettante e germicida, vanno ripetute 2 volte al giorno per più giorni consecutivi.

Vediamo adesso come preparare uno sciroppo che ci sarà utile per curare o alleviare, con un rimedio naturale, la classica tosse legata al periodo invernale.

27

Occorrente

  • Pigne di pino mugo
  • zucchero
  • barattolo
  • colino
  • bottiglie
37

La preparazione di questo sciroppo va fatta in estate, quando l'albero produce le pigne.
Innanzitutto occorre reperire l'ingrediente principale: le pigne di pino mugo.
Le trovate facilmente in natura sulle Alpi, soprattutto in zona Veneto - Trentino, ma se non siete della zona, chiedetele in erboristeria.
Ve ne serviranno all'incirca una ventina, o comunque quante ve ne servono per riempire il nostro barattolo.
Raccolte le nostre pigne, laviamole per bene per eliminare sporcizia (se sono naturali) ed eventuale terriccio.
A questo punto mettiamole ad asciugare al sole.

47

Prendiamo il barattolo trasparente, togliamo le etichette, se ce ne sono, facciamolo bollire per circa 10 minuti in una pentola colma d'acqua, e poi riempiamolo con le pigne pulite e asciugate. Dopodiché prendiamo lo zucchero, (a voi la scelta se bianco o di canna) e ricopriamo completamente le pigne fino all'orlo del barattolo.
È necessario chiuderlo con un tappo ermetico.

Continua la lettura
57

Per far sciogliere lo zucchero completamente, servono anche un paio di mesi di attesa perché si formi lo sciroppo.
Lo possiamo conservare al buio ma, esponendo i barattoli al sole, lo zuccherò si scioglierà più rapidamente.
Quando lo sciroppo si sarà formato e lo zucchero sciolto completamente si passa alla fase successiva.

67

A questo punto non resta altro che filtrare il composto con un colino e versarlo in un altro contenitore sterile, bottiglietta o barattolo di vetro.
Così possiamo provare il nostro sciroppo per calmare la tosse con uno o due cucchiaini alla mattina e alla sera.
Si può conservare in luogo asciutto per circa un anno.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non è un medicinale, rivolgersi al medico in caso di disagio grave. Verificare l'assenza di allergie prima di ogni utilizzo.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come lenire la tosse con lo sciroppo di fichi

Tosse: solitamente è un sintomo di reazione dell’organismo ad un’infiammazione delle vie respiratorie dovuta ad un agente patogeno o irritante. Pertanto, si accompagna spesso a raffreddore, faringite, laringite, tracheite, bronchite, polmonite e...
Rimedi Naturali

Come calmare la tosse grassa con rimedi casalinghi

L'inverno, con il freddo e sbalzi di temperatura, è portatore di virus e bacilli e la maggior parte delle persone ne subisce le conseguenze ed è preda della tosse. In realtà, la tosse non è un malattia, è una forma di difesa che il nostro organismo...
Rimedi Naturali

Come fare uno sciroppo casalingo per la tosse

Durante il periodo invernale capita spesso di avere la tosse, o prendersi qualche altro tipo di malattia.Curarsi a dovere diventa quindi un obbligo ed una necessità. Per curare questo piccolo malanno vi sono in commercio degli sciroppi appositi, ma spesso...
Rimedi Naturali

Come fare uno sciroppo per la tosse con miele e ananas

Nel periodo invernale quando basta un po' di umidità per ritrovarsi al mattino con una tosse frequente e fastidiosa, non è necessario utilizzare prodotti farmaceutici, bensì realizzare degli ottimi sciroppi con due prodotti naturali. Infatti, si tratta...
Rimedi Naturali

Come fare uno sciroppo naturale

La tosse è un fastidio molto comune che colpisce molte persone durante tutto l'anno e non solo in inverno come si crede. Assumere per lungo tempo però uno sciroppo può portare effetti collaterali anche a lungo termine, ma è bene trovare un alternativo...
Rimedi Naturali

Come calmare la tosse nei bambini in maniera naturale

La tosse è un meccanismo naturale che serve per liberare le vie respiratorie da ostacoli e muco. Serve ad espellere agenti patogeni e corpi estranei introdotti nelle vie aeree. Nei bambini le forme di raffreddamento con tosse e raffreddore e mal di...
Rimedi Naturali

Le proprietà delle erbe balsamiche

È probabile che ognuno di noi abbia avuto a che fare con saporite caramelle "balsamiche". Queste piccole delizie zuccherine non si limitano ad addolcire il palato. Infatti ci aiutano contro i più comuni fastidi da raffreddamento, come il mal di gola...
Rimedi Naturali

Come fare in casa uno sciroppo per la gola

Durante i mesi invernali, a causa degli sbalzi di temperatura, la gola finisce molto spesso per infiammarsi, in quanto è una delle parti più esposte e sensibili del corpo. Se un mal di gola non viene curato può trasformarsi in una tonsillite. Una tonsillite...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.