Come curare la bronchite naturalmente

di Alessandro Bocci difficoltà: facile

Come curare la bronchite naturalmente   cdn-1.esseresani.it La ''bronchite'' consiste in una ''infiammazione'' dei ''bronchi'', che provoca delle difficoltà respiratorie e dei dolori al ''torace''; essa si presenta generalmente nella ''stagione invernale'' (ma anche durante tutto l'anno, se ''cronica''), con ''febbre'' e ''tosse'' inizialmente secca e successivamente grassa: nella seguente semplice e rapida ''guida'' che enuncerò nei passaggi successivi, vi indicherò brevemente qual è il ''procedimento'' che bisogna eseguire affinché si possa combattere e, quindi, curare naturalmente la ''bronchite'', ma consultate un ''medico'' se tale problema persiste continuativamente per più di una settimana!!!

1 Uno dei ''rimedi naturali'' esistenti è un infuso di ''fiori'' e di ''foglie'': versate ''1 lt'' di ''acqua'' bollente sulla ''camomilla'' (10 g), sullo ''eucalipto'' (20 g), sul ''fogliame'' di ''arancio'' (10 g) e di ''melissa'' (10 g); lasciate il tutto in infusione, per seicento secondi; filtrate e bevetene tre ''tazze'' al giorno!!!

2 Quando tale infiammazione è acuta, il vostro ''infuso'' bisognerà prepararlo nel seguente modo: aggiungere, ad ''1 lt'' di ''acqua'' caldissima, la ''melissa'' (10 g), lo ''eucalipto'' (20 g) e la ''malva'' (20 g); attendere quindici minuti e, successivamente, setacciate il tutto e consumate giornalmente due ''scodelle'', lontano dai pasti!!!

Continua la lettura

3 Un secondo ''rimedio naturale'', invece, prevede le seguenti operazioni da compiere: collocare ''1 lt'' di ''vino bianco'' ed il ''timo'' (20 g) all'interno di un ''vaso'' di vetro ermeticamente chiuso, per una settimana intera; dopodichè, filtrare accuratamente e conservare in una ''bottiglia'' la soluzione liquida che avrete ottenuto, bevendone uno o due bicchierini al giorno, per combattono la ''tosse''!!!. 

4 Per una irritazione cronica dei ''bronchi'', invece, mettete ''15 g'' di gemme di ''pino'', di ''eucalipto'' e di ''salvia'' a riposare per venti minuti, all'interno di ''1 lt'' di ''acqua'' bollente; dopodichè, setacciate e consumatene giornalmente due ''tazze'', non vicino ai pasti!!!

5 In alternativa, potrete utilizzare ''25 g'' di ''edera terrestre'' e di ''issopo'', ''30 g'' di ''liquirizia'' e di ''polipodio'', e ''5 g'' di ''papavero'' comune (lasciandoli in infusione come spiegato precedentemente, per seicento secondi): dopodichè, addolcisci con abbastanza ''miele'' e prendetene un bicchiere al mattino, uno alla sera e, solamente se necessario, anche uno durante la notte!!!

Alcuni link che potrebbero esserti utili: Tisane per la circolazione

Come seguire una dieta ricca di ferro Come tenere in forma il corpo con della ginnastica fai da te Come Praticare una iniezione Intramuscolare Gravidanza: gli alimenti che contengono acido folico

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili