Come curare il mal di orecchie con rimedi naturali

di Carlo Cecere difficoltà: media

Come curare il mal di orecchie con rimedi naturaliLeggi Chi soffre spesso di mal d’orecchie, sa bene che questa patologia è molto dolorosa e quando si presenta nei bambini, diventa ancora più problematico risolvere questo fastidioso problema. Il mal d’orecchio, si può presentare sotto due forme distinte. La prima è una patologia che riguarda soprattutto la parte esterna dell’orecchio ed in tal caso, si parla di otite esterna causata da funghi o infezioni. L’otite media invece, riguarda un accumulo di fluido nell’orecchio medio ed interessa soprattutto, i bambini ed i neonati. Entrambe sono molto dolorose e possono addirittura portare degli stati febbrili. Se non si vogliono usare i farmaci tradizionali, si può ricorrere a dei rimedi casalinghi con elementi che ci sono in casa. Vediamo come curare il mal d’orecchie con i rimedi naturali.

1 Come curare il mal di orecchie con rimedi naturaliLeggi La cipolla, è un potente analgesico e assieme al tepore dell’acqua calda, può apportare qualche miglioria all’orecchio dolente. Si taglia una cipolla a fettine molto sottili e poi si intinge un’asciugamano in acqua calda. Si strizza, si appoggiano sulla sua superficie le fettine di cipolla e si adagia sulla parte dolente, facendo rientrare anche il collo nell’area da trattare. Quando l’asciugamano si raffredda e la cipolla si avvizzisce per il calore, si ripete l’operazione fino a quando il dolore non si attenua.

2 Un altro rimedio naturale molto diffuso, è una soluzione composta con olio di oliva tiepido, che si immette nella quantità di quattro o cinque gocce, nell’orecchio dolente. Si lascia intiepidire sul fuoco mezzo bicchierino da liquore di buon olio di oliva, si schiacciano un paio di spicchi di aglio e si lasciano macerare all’interno per un quarto d’ora. Con un contagocce poi, si versano nell’orecchio poche gocce di questo composto per tre o quattro volte al giorno. Le proprietà altamente antinfiammatorie dell’aglio e quelle lenitive ed emollienti dell’olio di oliva, leniscono il dolore e portano un immediato sollievo.

Continua la lettura

3 Esistono però, anche altre soluzioni come l’alternare impacchi di acqua molto fredda con impacchi di acqua calda ma difficilmente i bambini, riescono a sopportare questa procedura.  Si possono versare anche delle gocce di olio essenziale di lavanda su di un batuffolo di ovatta e poi si introduce il batuffolo nell’orecchio dolente senza spingerlo troppo in profondità. Si può anche massaggiare con lo stesso olio, dietro l’orecchio molto delicatamente.  Approfondimento Rimedi contro il mal d'orecchio (clicca qui) Mettersi a testa in giù inoltre, equivale a favorire un buon drenaggio della tromba di Eustachio che essendo infiammata, impedisce il normale defluire dei fluidi.  Quando nessun rimedio naturale funziona, provate con un bagno caldo che molte volte fa miracoli a causa del vapore benefico.  Se è possibile, fate sciogliere nell’acqua del bagno, una fiala di Silvana, reperibile in farmacia.. 

Otite: rimedi naturali Cause e rimedi dell'otite Come curare un'Infezione dell'orecchio Rimedi omeopatici per il mal d'orecchi

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili