Come comportarsi con un compagno di classe impertinente

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Molte persone non ricordano con piacere il periodo scolastico non solo a causa degli insegnanti petulanti e dei pomeriggi passati sui libri a studiare materie che non piacevano, ma anche per qualche compagno di classe che si divertiva a fare il bullo. Non è mai facile rapportarsi con qualcuno che è più forte di voi e che si diverte a fare il prepotente ma sicuramente restare in silenzio a subire non risolve nulla e ci sono delle piccole accortezze che si possono prender per evitare che questo tale compagno di classe vi prenda di mira in eterno. In questa guida andremo proprio a vedere come comportarsi con un compagno di classe impertinente.

25

Occorrente

  • pazienza
  • buona volontà
35

Innanzi tutto bisogna considerare che ogni classe è un piccolo ecosistema in cui ognuno cerca di ambientarsi al meglio. Sarà difficile trovare una scuola che raggruppi persone con lo stesso carattere e le stesse passioni, ma vi ritroverete sempre davanti a persone completamente diverse da voi e con cui dovrete trovare un punto d'incontro per cercare di costruire un rapporto civile. Quindi potrebbe capitarvi qualche compagno impertinente e poco rispettoso o qualcuno che vi prenda di mira e inizi a prendervi in giro per cercare di screditarvi. La prima cosa da fare in un'occasione come questa è capire che le parole del vostro compagno non hanno alcun peso.

45

Un bullo potrebbe aggrapparsi a qualsiasi piccola imperfezione per farvi sentire piccoli ed è per questo che il primo lavoro deve avvenire su voi stessi. Preparatevi a non considerare vero nessuno degli insulti che vi verrà rivolto e vedetelo per quello che è davvero. Un vostro compagno impertinente potrebbe comportarsi male con voi perché in realtà è insicuro o invidioso e ha bisogno di sentirsi superiore a voi in qualcosa, per questo attacca o lancia battute.

Continua la lettura
55

Il modo più consono di agire è quello di ignorare le provocazioni e di non lasciarvi coinvolgere. Se iniziate a rispondere date un senso alle sue azioni e questo causerà un rinforzo positivo che lo porterà a comportarsi nuovamente male nei vostri confronti. Quindi bisogna ignorarlo nei momenti in cui si rivolge a voi in modo impertinente e cercare di avere un rapporto normale quando lo trovate in un momento pacifico. Dargli attenzione solo quando si comporta bene significa spingere la sua psiche a pensare che sia questo il modo migliore per assicurarsi l'amicizia e il rispetto degli altri e lo porterà a comportarsi sempre in questo modo. Ci vuole parecchio tempo per modificare un comportamento di questo genere, quindi armatevi di pazienza e buona volontà!

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Psicologia

Come comportarsi se si è vittime di stalker

Al giorno d'oggi si è sempre più sviluppato il fenomeno dello stalking, cioè un fenomeno in cui si è perennemente spiati e importunati da un soggetto che non riconosciamo come membro attivo della nostra vita, definito stalker. Questa persona può...
Rimedi Naturali

Come comportarsi in caso di punture di api e vespe

È risaputo che le punture di insetto possono essere veramente pericolose; prendiamo per esempio l'ape: quante volte sarà capitato di trovarsi in campagna, magari distesi sull'erba, ed essere sfortunatamente stati punti da questo insetto. In queste circostanze...
Sessualità

Eiaculazione precoce: come deve comportarsi la donna

Quella della eiaculazione precoce è una situazione che può riguardare molte molti uomini, e benché si tratti di una situazione che rientra per ovvi motivi in una sfera molto personale, essa può influenzare anche la vita di coppia anche quando non...
Fitness

Come comportarsi in un centro benessere

Il Centro Benessere, non è la solita Beauty Farm o SPA, ma è un posto autonomo vicino ad alberghi studiato, e pensato apposta per il relax dello spirito e del corpo. Nei suoi spazi e tra il personale, c'è la famosa filosofia del "wellness", che segue...
Psicologia

Come gestire un ipocondriaco

L'ipocondria è un disturbo psichico che porta chi ne è affetto ad avere delle preoccupazioni eccessive e in molti casi infondate per la propria salute. Il paziente affetto da ipocondria, associa ogni minimo sintomo che avverte ad una patologia che minaccia...
Fitness

Come recuperare elasticità nel tendine sopraspinato della spalla

Anche ai migliori atleti capita di avere degli incidenti di percorso che possono portare ad affrontare dei traumi lievi. Per questo è necessario sapere come comportarsi in questi casi affinché la guarigione sia completa e la zona sia trattata nella...
Rimedi Naturali

Come alleviare gli effetti della dissenteria

La dissenteria, chiamata più comunemente diarrea, è un'infezione dell'apparato intestinale che si manifesta con l'emissione di scariche diarroiche mescolate a feci più formate, ripetute durante la giornata, dolori addominali, crampi, gonfiore di stomaco...
Psicologia

10 consigli per superare una dipendenza affettiva

Talvolta è difficile superare una dipendenza affettiva causata dalla perdita di qualcuno a cui si voleva bene, o per problemi di cuore. Spesso però ci si accorge che basta trovare una forza insita in noi stessi e si supera qualunque ostacolo. Scoprirete...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.